Le rocce che parlano

Alla scoperta dei massi copellari

venerdì 16/12/16 19:10
Edizione del 16.12.2016

Parlano di tempi remoti eppure nessuno finora è riuscito a trovare la chiave di lettura. Stiamo parlando delle incisioni rupestri che sono disseminate in vaste aree del mondo.

È molto probabile che abbiano un significato divinatorio e mistico ma fino ad oggi si è rimasti nel campo delle ipotesi.

Quel che è certo è che questi massi si trovano immancabilmente in punti strategici del territorio come ad esempio ad esempio in luoghi panoramici, nei pressi di guadi, incroci e via dicendo.

Molti ne troviamo anche nel Grigioni italiano. Ogni valle ha i suoi ma certamente la concentrazione più alta la si registra nel Moesano dove a Verdabbio è stato recentemente realizzato un percorso didattico. A Verdabbio peraltro, nella pineta sopra il villaggio è stato rinvenuto uno dei più grandi massi cuppellari della Svizzera.

Un'estate con la RSI

Seguici con
Altre puntate