Shakespeare si è fermato a Soglio?

Ipotesi sul vero autore dei testi attribuiti al bardo

venerdì 27/05/16 19:10
Edizione del 27.05.2016

William Shakespeare, il famoso drammaturgo inglese vissuto a cavallo fra il XVI e il XVII secolo, è davvero l'autore di tutte le  opere a lui attribuite? Non tutti ne sono convinti.

Certo è che  egli non lasciò mai l'inghilterra ma descrisse con dovizia di particolari molti luoghi dell’Italia e della Grecia. Alcuni studiosi ipotizzano che l'autore possa invece trattarsi di Michel Angiolo Florio, un ex frate francescano toscano convertitosi al protestantesimo che dovette fuggire dall'Italia (riparò dapprima in Inghilterra e poi in Svizzera), o del di lui figlio John (Giovanni), autore del primo esaustivo vocabolario italiano-inglese. Entrambi vissero per un ampio periodo della loro vita a Soglio in Val Bregaglia (Michel Angiolo Florio probabilmente vi morì tra il 1566 e il 1567), ma c'è chi afferma che abbiano fatto sosta anche a Tresivio, in Valtellina.

Un'estate con la RSI

Seguici con
Altre puntate