L'Africa del Dottor Maggi e di Boko Haram

Con Nicola Colotti

giovedì 23/11/17 11:05
L'Africa del Dottor Maggi e di Boko Haram

L'Ospedale di Mada in prima linea: gli attacchi terroristici, la crisi umanitaria” è il titolo della serata di venerdì 24 novembre alla Sala multiuso di Breganzona in cui verrà proposto un documentario che analizza il movimento terroristico islamista nigeriano, il famigerato Boko Haram.

L'incontro è organizzato dalla Fondazione Opera Umanitaria intitolata al Dottor Giuseppe Maggi, filantropo e medico ticinese scomparso nel 1988. La sua memoria è sempre viva nella Svizzera italiana e nei luoghi dell'Africa in cui il suo impegno umanitario si è realizzato attraverso la creazione di strutture sanitarie e d'accoglienza.

L'Ospedale di Mada in Nigeria è l'ultima struttura creata dal Dr. Maggi e oggi viene gestito dall'Opera umanitaria a lui intitolata. Un ospedale appunto in prima linea in cui vengono accolte centinaia di persone in fuga dalle violenze delle milizie di Boko Haram. Una situazione di perenne emergenza tra terrorismo e peggioramenti climatici, con siccità alternata a piogge torrenziali, che coinvolge le popolazioni di una vasta area tra Nigeria, Camerun, Ciad e Niger.

Ospiti:
Cesare Chiericati, giornalista, membro di comitato Opera Umanitaria Dr. Giuseppe Maggi
Angela Balliana, segretaria generale di Opera Umanitaria Dr. Giuseppe Maggi
Raffaele Masto, giornalista Radio Popolare, studioso di Boko Haram

Una nuova serie in prima tv RSI: DCI Banks

Seguici con