Il tecnico impartisce direttive ai suoi
Il tecnico impartisce direttive ai suoi (Keystone)

"Dall'addio di French abbiamo cambiato pelle"

Con l'avvento in panchina di Christian Dubé il Friborgo ha saputo risalire la china

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo una sfavillante carriera da giocatore e l'immediato trasferimento dietro la scrivania a gestire le sorti del Friborgo, Christian Dubé si è scoperto, invero un po' per caso, anche allenatore di assoluta competenza. Già, perché gli ottimi risultati ottenuti dal suo insediamento sulla panchina burgunda ne hanno di fatto cancellato l'iniziale dicitura "ad interim", regalando ai Dragoni un uomo tuttofare capace di raddrizzare una stagione nata male.

"La squadra ha cambiato pelle - ha confermato lo stesso 42enne - alla sesta di campionato abbiamo allontanato Mark French, e da quel momento siamo una delle migliori formazioni. Eravamo ultimissimi, mentre ora siamo vicini al centro classifica. Non possiamo dunque che essere soddisfatti". Sorride quindi il canadese, e ne ha ben donde: unitamente al Davos, la sua è la compagine ad aver racimolato più punti nelle ultime 10 partite. Non insomma l'avversario più abbordabile per un Lugano in piena crisi, questa sera alla BCF Arena chiamato a superarsi.

Le prime sei squadre sono molto lontane, e probabilmente faranno i playoff Christian Dubé
Condividi