Farà ritorno nella sua città
Farà ritorno nella sua città (Ti-Press)

"Ho sempre sognato di giocare per il Friborgo"

Benoît Jecker spiega perché ha deciso di lasciare il Lugano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'ufficialità è arrivata mercoledì: al termine di questa stagione Benoît Jecker lascerà il Lugano per vestire la maglia del Friborgo, la squadra della sua città. Come mai? "La società mi ha dato la possibilità di continuare a giocare per l'HCL - ha spiegato il difensore 25enne - presentandomi un'offerta per il rinnovo del contratto. Sono venuto in Ticino per fare una nuova esperienza, ma sono nato a Friborgo ed ho sempre sognato di difendere, un giorno, i colori del Gottéron. Ora questa occasione è arrivata e non potevo non coglierla".

Credo sia comprensibile che ogni giocatore voglia giocare per la squadra della sua città Benoît Jecker

"Adesso però penso solo a terminare al meglio la stagione con il Lugano - ha proseguito Jecker - Al momento non stiamo giocando il nostro miglior hockey, dobbiamo trovare le forze per uscire da questa situazione e per ritrovare la positività. Abbiamo le capacità per farlo, lo abbiamo dimostrato a inizio stagione. Questa serie negativa deve finire".

 
Condividi