Il dono di Arianna

L'ultimo libro di Marta Morazzoni

“I miti non hanno un luogo, abitano la nostra testa e la fantasia”.
“Gli dei sono imprevedibili e non è detto che abbiano un occhio di riguardo per la specie umana”.
“Come sono ridicoli gli umani, assetati di eternità”.

Bastano queste tre frasi estrapolate da Il dono di Arianna, il recente libro di Marta Morazzoni composto da 10 racconti che reinterpretano i miti pubblicato da Guanda e vincitore del Premio Chiara 2019, per introdurre la chiacchierata con Marta Morazzoni, scrittrice molto amata, dalla scrittura cristallina precisa ed intensa, autrice di titoli come La ragazza col turbante, L'invenzione della verità, Casa materna o Il caso Courrier, Premio Campiello nel ’97.
Le passioni, le crudeltà, i limiti e le fragilità umane attraverso i miti raccontati da Marta Morazzoni, vincitrice del Premio Chiara 2019.

A cura di Rossana Maspero.

Condividi

Correlati