Produzioni nazionali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I costi delle trasmissioni radiotelevisive relativi al 2019, pubblicati in queste pagine, si riferiscono esclusivamente ai programmi prodotti nelle singole regioni linguistiche. Numerose altre produzioni vedono le unità aziendali della SSR – SRF nella Svizzera tedesca, RTS nella Svizzera francese, RSI nella Svizzera italiana e RTR nella Svizzera romancia – collaborare fianco a fianco, sia nella programmazione quotidiana che per progetti, eventi sportivi e festival di portata nazionale. Ecco qui di seguito alcuni esempi.

Documentari, film e serie di tutte le regioni linguistiche disponibili sulla stessa piattaforma 

Nel 2020 la SSR ha lanciato otto nuove serie di fiction: la seconda stagione della serie poliziesca "Wilder" (SRF), la seconda stagione della serie thriller "BankDistrict" (RTS), la serie drammatica "Bulle" (RTS), la serie storica "Frieden" (SRF), la serie thriller poliziesca "Cellule de crise" (RTS), la serie web romancia "Metta da fein" (RTR), la serie web “Bâtards” (RTS) e la serie poliziesca parodistica "Advent, Advent" (SRF). Ad eccezione di "Metta da fein" e di “Bâtards”, tutte queste serie sono state trasmesse simultaneamente nella Svizzera tedesca, nella Svizzera francofona e nella Svizzera italiana. Le serie sono disponibili sulla piattaforma di streaming Play Suisse, in versione originale e con sottotitoli in tre o quattro lingue nazionali. I costi di serie e film sono comunicati sui siti web di RSI, RTR, RTS e SRF.

Dietro le quinte della procedura di naturalizzazione svizzera

In Svizzera, le procedure di naturalizzazione variano da comune a comune. La serie documentaristica in quattro parti "La fabbrica degli svizzeri" ("Schweizer machen" / "La fabbrica degli svizzeri" / "Far Svizzers") ha seguito il percorso verso la cittadinanza svizzera di famiglie, coppie e single che vivono nelle quattro regioni linguistiche. In primo piano una coppia italo-spagnola a Losanna (VD), un uomo di nazionalità tedesca a Freienbach (SZ), una coppia italo-portoghese a Pontresina (GR) e una famiglia eritrea a Lugano (TI). Prodotta da RTS, la serie documentaristica di Madeleine Brot, Laurent Nègre e Noémie Guignard è stata trasmessa nella seconda metà del 2020 su RSI, RTR, RTS e SRF. La sua produzione è costata 0,9 milioni di franchi.