#Gottardo16: un momento storico per tanti motivi
#Gottardo16: un momento storico per tanti motivi (RSI)

Scocca l'ora di AlpTransit

L’11 dicembre entra in vigore la rivoluzione svizzera dei trasporti. A Lugano s'inaugurano stazione e funicolare

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'ora dell'entrata in esercizio della nuova trasversale ferroviaria alpina del San Gottardo, da taluni attesa da 60 e più anni, sta per scoccare. Domenica 11 dicembre, in contemporanea con il cambio dell'orario FFS, entrerà in esercizio AlpTransit. Il passaggio dei treni nel nuovo tunnel di 57 chilometri tra Pollegio ed Erstfeld aprirà le porte di una nuova era al sistema di trasporto su rotaia svizzero che sarà realtà in tutta la sua articolazione a partire dal 2020 con la galleria del Monte Ceneri, tra Camorino e Vezia.

Cambiamento epocale

La distanza tra i centri del sud e del nord delle Alpi, sostanzialmente invariate dall'apertura del traforo autostradale nel 1981 si accorceranno, aprendo nuove sfide. E soprattutto per le città lungo la linea che in questi anni hanno cambiato volto. La nuova stazione di Bellinzona da domenica sarà la nuova porta del Ticino per chi arriverà da nord. Ma grandi novità si sveleranno anche a Lugano dove l'11 dicembre 2016, dopo oltre due anni di lavori, saranno ufficialmente inaugurate la stazione e la funicolare per il centro.

Una settimana speciale online, alla radio e alla tv

La RSI dedicherà all'evento storico una settimana di programmazione speciale dedicata alla mobilità. Da lunedì 5 a venerdì 9 dicembre – online, alla radio e alla tivù- le redazioni Info (Newsdesk-Multimedia, Radiogiornale, Cronache della Svizzera italiana, Telegiornale e Quotidiano) proporranno approfondimenti, interviste e riflessioni. Tutti i contenuti saranno fruibili sul sito www.rsi.ch/sangottardo andando ad affiancarsi le altre proposte ideata dalla Radiotelevisione svizzera di lingua italiana in occasione del mese intitolato "Aspettando Gottardo" (vedi correlati) che prolungherà il cammino avviatosi con l'inaugurazione del tunnel di base lo scorso 1° giugno.

 

Domenica 11 dicembre in diretta

I vari sguardi sulla nuova realtà e la cronaca della giornata FFS in Ticino del 10 dicembre scandiranno il conto alla rovescia fino al momento clou dell'11 dicembre. Quel giorno RSI sarà alla stazione di Lugano con una diretta video e una non stop radiofonica. La prima, dalle 11.15 alle 12.25, sarà visibile su LA1, sul Play RSI, su www.rsi.ch/news e sulla pagina Facebook @RSINews. La seconda accompagnerà gli ascoltatori dalle 10.00 alle 16.00 su ReteUno e sul PlayRSI.

E poi?

Lunedì 12 dicembre ci sarà inoltre uno speciale Modem, sempre live, dalla Stazione di Lugano. Sempre per lunedì si annuncia anche una edizione speciale del Quotidiano per raccontare come vive questo momento la Leventina, che con AlpTransit perderà parte della sua storica importanza sulla Via delle Genti.

 Clicca qui per aprire l'infografica in una nuova finestra

Diem

Condividi