L'ottimo risultato di Kia a febbraio è legato pure a modelli come la Niro ibrida
L'ottimo risultato di Kia a febbraio è legato pure a modelli come la Niro ibrida (Kia)

Bene le elettriche, i diesel no

Vendite di auto in Svizzera: a febbraio calano ancora le auto a gasolio e crescono le energie alternative

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La vendita di automobili nuove in Svizzera a febbraio è risultata in calo dopo la forte crescita di gennaio: le immatricolazioni sono infatti calate del 2,3% rispetto al febbraio di un anno fa, a 22'292 vetture. Il bilancio intermedio dopo due mesi rimane comunque positivo; lo rende noto venerdì Auto-Suisse, l'associazione degli importatori.

Il settore può dunque guardare con fiducia all'88° Salone dell'auto di Ginevra, che aprirà i battenti l’8 marzo. Crescono i veicoli azionati da energie alternative, tanto che il mese scorso sono aumentati del 37,3% con 1'370 unità e quota di mercato del 6,1%.

I clienti continuano a snobbare i motori diesel, dopo due mesi, la quota di mercato dei propulsori a gasolio raggiunge il 32,9%, contro il 40,1% del 2017; le immatricolazioni sono diminuite del 14,8%, calando a 14'446 unità. Tra le marche VW è in testa a febbraio con una quota di mercato di quasi il 10%: la marca ha venduto 4'307 auto nuove (+4,2%). Altri costruttori in crescita sono Audi (+20,5%), Kia (+30,9%), Honda (+77,2%), Jaguar (+96,4%).

ATS/EnCa

Condividi