Risultati positivi per Skoda in Svizzera grazie a modelli quali la Superb Combi Scout
Risultati positivi per Skoda in Svizzera grazie a modelli quali la Superb Combi Scout (Skoda Media Gallery)

In rimonta le vendite di vetture

Recupera il mercato a quattro ruote elvetico ma la crescita è relativa dato il pessimo maggio 2020. Sono quasi 20'000 le auto vendute il mese scorso

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A maggio sono state immatricolate 19'991 nuove vetture in Svizzera. Anche se il mercato automobilistico è cresciuto del 43,9% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso. duramente colpito dalla crisi del Covid-19, resta il secondo peggior maggio del secolo dopo il 2020. Lo rende noto mercoledì Auto-Suisse.

 

La domanda di nuove autovetture sta riprendendo lentamente e di gran lunga non raggiunto i livelli precrisi. Dall'inizio dell'anno sono state messe in circolazione 98’542 nuove auto. L’aumento del 25,2% rispetto al 2020 non è però consolante poiché il raffronto è con un periodo che fu pessimo per le vendite.

E mentre in Svizzera si discute sull'evoluzione del mercato che dovrebbe vedere le auto elettriche (a maggio +178,9%) costar meno delle termiche a medio termine, spiccano i risultati di Audi (+113,3%), Honda (+143,4%), Jaguar (+188,9%), Alfa Romeo (+80%), Skoda (+80,1%), Kia (+135,4%), mentre sui cinque mesi vanno benone Honda (+240,1%) e SsangYong (+233,3%).

 

ATS/EnCa
Condividi