Effettuati quasi 2'000 tamponi
Effettuati quasi 2'000 tamponi keystone
Momenti chiave
03.08.2020 ore 18:04
03.08.2020 ore 17:56
03.08.2020 ore 16:39
03.08.2020 ore 11:40
03.08.2020 ore 11:39
03.08.2020 ore 09:50
03.08.2020 ore 09:27
03.08.2020 ore 07:44
03.08.2020 ore 07:09

Di nuovo sotto i 100 contagi

Sono 66 i nuovi casi di coronavirus accertati in Svizzera nelle ultime 24 ore; nel mondo accelera la propagazione del virus
lunedì 03 agosto 2020 06:59

Le nuove infezioni in Svizzera scendono sotto la soglia di sicurezza dei 100 contagi giornalieri: lunedì l’Ufficio federale della sanità pubblica ha infatti comunicato che nelle ultime 24 ore i nuovi di coronavirus accertati sono stati 66 (ieri erano 138; 180 la vigilia e oltre 200 nei due giorni precedenti). Inoltre, non si registrano né decessi aggiuntivi legati al Covid-19, né nuove ospedalizzazioni.

 

La cronaca di sabato

In Ticino, sono invece stati conteggiati altri sette casi dallo scorso venerdì. Nei Grigioni, i contagi di domenica (comunicati lunedì) sono due. In nessuno dei due cantoni si registrano altri morti.

Accelera però a livello internazionale la diffusione del virus: nel mondo i casi confermati hanno superato domenica quota 18 milioni, con un milione di nuove infezioni registrate in meno di quattro giorni, di cui oltre la metà sul continente americano. Il maggior numero di casi lo si ha negli Stati Uniti oltre 4,6 milioni), seguono Brasile (oltre 2,7 milioni) e India (1,7 milioni). Gli USA sono anche il Paese con il più alto numero di decessi: quasi 155'000.

I dati sempre aggiornati

di Ludovico Camposampiero, Enrico Campioni, Andrea Pasquot, Stefano Pongan, Giorgia Mantegazza e Elena Boromeo

03.08.2020 ore 23:29
Contagi in lieve calo in Bosnia e Serbia

Lieve calo dei contagi da coronavirus in Bosnia-Erzegovina, dove nelle ultime 24 ore i nuovi casi sono stati 165, rispetto ai 187 di domenica. Altri 10 decessi hanno portato a 350 il numero delle vittime.

Contagi in calo anche in Serbia, dove nelle ultime 24 ore i casi positivi sono stati 258 su 7’168 test effettuati. Nelle ultime 24 ore si sono avuti altri 8 decessi, con i totali saliti rispettivamente a 26’451 e 598. Secondo le autorità sanitarie si registra una certa riduzione della circolazione del virus a Belgrado, che resta comunque il principale focolaio del Paese.

Sia la Bosnia Erzegovina, sia la Serbia sono considerati Stati a rischio dall’Ufficio federale di sanità pubblica.

03.08.2020 ore 23:27
Brasile, quasi 16'500 nuovi contagi

Il Brasile nelle ultime 24 ore ha registrato ulteriori 556 decessi e 16’476 nuovi contagi. Lo ha riferito il Ministero della Sanità locale. Il numero complessivo dei casi confermati di Covid-19 nel Paese è dunque salito a 2’750’153, mentre il totale delle vittime ha raggiunto quota 94’660.

03.08.2020 ore 23:23
In Macedonia del Nord 74 casi e 3 morti

I contagi nella Macedonia del Nord, dove nelle ultime 24 ore sono stati 74 i nuovi casi di coronavirus, sono in calo: domenica erano stati 166. Tre i decessi, che portano a 500 il numero delle vittime dall’inizio dell’epidemia. Il totale dei contagi è ad oggi di 11’128. La Macedonia del Nord è tra i Paesi considerati a rischio dall’Ufficio federale di sanità pubblica.

03.08.2020 ore 22:46
Ricercatori chiedono "test scadenti purché rapidi"

Alcuni ricercatori, negli Stati Uniti, chiedono che vengano adottati test per il Covid-19 più rapidi, a basso costo (un dollaro) e facilmente reperibili, anziché quelli attuali ad alta precisione. Michael Mina, doncente di epidemiologia ad Harvard, da giorni fa una campagna affinché questi test “scadenti” vengano resi disponibili sul mercato. Si tratta di esami rapidi che permettono di dare il risultato nel giro di un quarto d’ora, attraverso un pezzetto di carta che cambia colore (come un test di gravidanza), ma non sono pienamente affidabili, perché non riescono ad individuare tutti i casi di positività.

Nonostante ciò, secondo alcuni ricercatori, sui grandi numeri sarebbero più efficaci degli attuali test, che sono costosi e scarsamente disponibili.

03.08.2020 ore 21:16
In Svizzera vaccino non prima del 2021

“La Svizzera non è in ritardo per accedere al vaccino, ma ci vorrà tempo per vederlo in commercio nel nostro paese”. A dirlo è Daniel Speiser, capo del gruppo di immunologia della Swiss Task Force Covid-19.

“Vaccino non prima del 2021”

Parla Daniel Speiser, l’esperto della Task Force Covid-19: la Svizzera non è in ritardo per assicurarsi il preparato, ma ci vorrà tempo per averlo in commercio

03.08.2020 ore 20:44
Regno Unito, più di 900 nuovi casi

Il Ministero della Salute britannico ha riferito lunedì di 938 nuovi casi di Covid-19, il secondo dato più alto da giugno, per un totale di 305’623.

03.08.2020 ore 19:47
Francia, oltre 1'100 casi al giorno

Tra sabato e lunedì, la Francia ha registrato 3’376 nuovi contagi da coronavirus, ossia oltre 1’100 al giorno in media. Sono i dati resi noti dalle autorità sanitarie. I nuovi decessi sono 29, per un totale di 30’294 vittime da inizio pandemia.

03.08.2020 ore 18:57
Italia, studio su anticorpi: a Bergamo 24% positivi

Sono circa 1,5 milioni gli italiani che hanno cioè sviluppato gli anticorpi al Covid-19, pari circa al 2,5% della popolazione residente in famiglia. Lo ha reso noto l’istituto superiore di sanità, La percentuale sale al 7,5 in Lombardia, regione dove si è concentrato il 49% dei morti per il virus e il 39% dei contagiati. All’interno della stessa regione, però, si sono trovate forti differenze: 24% a Bergamo contro, ad esempio, il 3-5% a Como e Lecco. Secondo lo studio condotto dall’istituto italiano, quasi il 30% delle persone con anticorpi è asintomatico.

03.08.2020 ore 18:37
Mascherina obbligatoria anche all'aperto a Nizza

Nizza impone l’uso della mascherina anche negli spazi aperti, in tutta la città, fino alla riva del mare, pena una multa di 35 euro che potrebbe essere aumentata nei prossimi giorni. La città francese ha installato degli altoparlanti sul lungomare che ricordano ogni mezz’ora di rispettare le misure di sicurezza.

03.08.2020 ore 18:04
Spagna: 968 contagi

La Spagna vede una leggera diminuzione dei nuovi casi: nelle ultime 24 ore se ne sono registrati 968, mentre la settimana scorsa hanno superato i 1’000 per tre giorni consecutivi. I focolai attivi nel paese sono 560.

03.08.2020 ore 17:56
In Croazia 34 nuovi casi e 4 morti

In Croazia nelle ultime 24 ore si sono registrati 34 nuovi contagi da coronavirus e quattro decessi, con i totali saliti a 5’294 casi e 153 morti. I pazienti in ospedale, riferiscono i media locali, sono 130, sei dei quali in terapia intensiva.

03.08.2020 ore 17:35
In Italia meno contagi, ma meno tamponi

Sono 159 i nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore in Italia, in ulteriore calo rispetto al giorno precedente (erano stati 239). Va però tenuto presente che sono stati fatti circa 20’000 tamponi in meno (la diminuzione contraddistingue il fine settimana). Le vittime registrate nelle ultime 24 ore sono 12.

03.08.2020 ore 17:09
La Norvegia vieta lo sbarco alle navi da crociera

La Norvegia vieta lo sbarco a tutte le navi da crociera con più di 100 persone a bordo, dopo il focolaio scoppiato su un’imbarcazione della Hurtigruten. Questa regola sarà inizialmente valida per le prossime due settimane e non sarà applicata ai normali traghetti che, ad esempio, collegano la Norvegia con la Germania e la Danimarca.

03.08.2020 ore 16:39
Nessuna vittima in Portogallo

Il Portogallo non ha riportato alcun decesso legato al Covid-19 nelle ultime 24 ore. Non succedeva dalla metà di marzo, quando è scattato il lockdown. Inoltre, il Paese ha registrato una diminuzione dei contagi (106), di cui la gran parte concentrati nell’area di Lisbona. Complessivamente, dall’inizio della pandemia, il Portogallo ha registrato 51’569 contagi e 1’738 vittime.

03.08.2020 ore 16:27
La Norvegia potrebbe mettere la Svizzera nelle zone a rischio

La Svizzera potrebbe essere messa nella lista degli Stati a rischio, insieme a Polonia e Repubblica Ceca, per i quali la Norvegia impone 10 giorni di quarantena. Lo ha dichiarato l’Istituto di salute pubblica norvegese.

03.08.2020 ore 15:55
Neuchâtel ordina 120'000 mascherine per gli studenti

Neuchâtel ha ordinato 120’000 mascherine per gli studenti delle scuole post-obbligatorie. A lungo termine, il cantone sta studiando di utilizzare dei dispositivi lavabili. “Indossare una mascherina sarà obbligatorio se non potrà essere rispettato il metro e mezzo di distanza”, ha dichiarato la consigliera di Stato Monika Maire-Hefti.

03.08.2020 ore 15:54
Aumentano i casi di Covid-19 in Belgio

È in aumento, in Belgio, la diffusione del Covid-19. Negli ultimi sette giorni sono stati rilevati un totale di 591 nuove infezioni, mentre la media giornaliera di casi è salita a 491 al giorno tra il 24 e il 30 luglio. L’aumento è osservato soprattutto nelle città e nei quartieri più densamente popolati e meno abbienti, e soprattutto nella fascia d’età tra i 20 e 40 anni. È in lieve crescita pure il tasso di mortalità con 2,7 decessi al giorno. Dall’inizio della pandemia sono 9’845 le persone morte per il Covid-19 in Belgio.

03.08.2020 ore 15:47
Farmaco russo in Sudafrica e America Latina

La Russia ha firmato accordi per fornire al Sudafrica e a sette Paesi dell’America Latina un farmaco antivirale che le autorità russe hanno approvato per il trattamento del Covid-19. Il Fondo russo per gli investimenti diretti (RDIF) ha detto che almeno 150’000 confezioni del farmaco, noto come Avifavir, saranno inviate in Argentina, Bolivia, Ecuador, El Salvador, Honduras, Paraguay e Uruguay. Il farmaco sarà fornito pure al Sudafrica, ha detto la RDIF in una dichiarazione.

03.08.2020 ore 15:23
Lombardia, piena occupazione mezzi pubblici

In Italia lunedì Regione Lombardia ha firmato un’ordinanza che dà il via libera alla piena occupazione dei posti a sedere e del 50% di quelli in piedi sui mezzi pubblici. E ha fatto sapere di ritenere ancora valida la propria ordinanza. ATM - la società di trasporti milanesi - ha prudenzialmente lasciato i segni di distanziamento sui mezzi, in attesa di avere delucidazioni, chiedendo ai viaggiatori di rispettarle.

03.08.2020 ore 15:21
Contagi in una società di catering

Dodici dipendenti di una società di catering zurighese di Zollikon sono risultati positivi al coronavirus. Lo ha reso noto la stessa società che fornisce servizi per un ospedale e una casa per anziani, i cui ospiti non dovrebbero correre nessun pericolo. Tutto il personale della cucina - 26 persone - è stato messo in quarantena. I due primi casi positivi sono emersi mercoledì. Le persone contagiate lavoravano al servizio di pulizia delle stoviglie in cucina.

03.08.2020 ore 15:14
Romania, contagi calano, ma con meno test

In Romania è leggermente in diminuzione lunedì il numero dei contagi da Covid 19, ma in calo è stato anche il numero di test. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 823 casi di coronavirus, ma solo su 8’045 test effettuati, dunque una percentuale di positività di circa il 10%. Il numero totale degli infettati è salito a 54’009, mentre con i 19 decessi delle ultime ore il numero delle vittime è finora di 2’432. Intanto, per far fronte all’emergenza Covid-19, sono stati riaperti gli ospedali da campo di Otopeni, località a ridosso di Bucarest che ospita l’aeroporto della capitale, ed è stato messo in funzione anche quello di Costanza, città sul mar Nero.

03.08.2020 ore 15:04
Tokyo, 258 casi nelle ultime 24 ore

Rallenta per il secondo giorno consecutivo l’espansione dei casi di coronavirus a Tokyo, dal record fatto segnare la scorsa settimana. Nella giornata di lunedì si sono registrati 258 casi, dopo i 292 di ieri e il record di 472 segnalati sabato. In luglio i contagi nella capitale si assestano a quota 6’466, facendo segnare anche in questa circostanza il record mensile dall’inizio della pandemia. A livello nazionale le infezioni da coronavirus in Giappone salgono a 39’968, con 1’026 decessi complessivi.

03.08.2020 ore 14:51
S. Gallo, mascherine non obbligatorie

San Gallo si astiene per il momento dall’imporre l’uso di maschere nelle scuole e nei negozi. Il numero di infezioni da coronavirus è stabile, con da due a undici casi al giorno. Il numero di casi di Covid-19 sta attualmente aumentando ma a basso ritmo. “Dal punto di vista medico, non è ancora necessario rendere obbligatorie le maschere”, hanno annunciato lunedì le autorità cantonali. Tuttavia, le mascherine sono consigliate nei luoghi in cui non è possibile mantenere la distanza di 1,5 metri tra le persone.

03.08.2020 ore 14:42
Finita missione OMS per trovare origini Covid-19

Il team dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) inviato in Cina per indagare sulle origini del Covid-19 “ha concluso la sua missioni e ha posto le basi per ulteriori ricerche”. Lo ha annunciato lunedì il direttore generale dell’agenzia dell’ONU Tedros Adhanom Ghebreyesus. “Ora inizieranno studi epidemiologici a Wuhan per identificare le potenziali fonti d’infezione dei primi casi” di coronavirus, ha aggiunto.

03.08.2020 ore 14:40
Coronavirus, casi in calo a Hong Kong

Hong Kong ha registrato 80 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il Ministero della Sanità. Si tratta della prima volta da circa due settimane che il numero di contagi scende sotto quota 100. Tutte le nuove infezioni sono state trasmesse a livello locale. Il bilancio complessivo dei contagi nell’ex colonia britannica sale così a quota 3’590. Allo stesso tempo, sono stati segnalati due ulteriori decessi, un dato che porta il totale dei morti dall’inizio della pandemia a 37.

03.08.2020 ore 14:11
Mascherine gratis per gli abitanti di Melano

Il Municipio di Melano per incentivare l’utilizzo della mascherina nei luoghi chiusi ha deciso di donarne una confezione a tutti i fuochi. Lo si apprende da un comunicato del comune nel quale si specifica che le modalità di consegna delle mascherine chirurgiche prodotte in Ticino saranno rese note agli abitanti entro la fine del mese di agosto.

03.08.2020 ore 14:02
Crociere MSC ripartono ma con misure rigorose

Il colosso del settore del turismo marittimo MSC Crociere è pronto a ripartire con un protocollo per la salute e la sicurezza che, sottolinea l’azienda lunedì, va oltre le linee guida indicate dalle autorità. Prevede test con tampone Covid-19 a immunofluorescenza per tutti prima di ogni partenza, oltre alla misurazione della temperatura e al questionario di rito e alle misure di sicurezza per tutto il viaggio che prevedono fra l’altro che si possa scendere a terra solo con escursioni organizzate dalla compagnia, totalmente “protette”.

03.08.2020 ore 13:54
OMS, "non c'è una bacchetta magica"

“Al momento non c’è un proiettile d’argento contro il coronavirus” e “potrebbe non esserci mai”. Lo ha detto lunedì il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), Tedros Adhanom Ghebreyesus, nel consueto briefing da Ginevra sulla pandemia di Covid-19. “Le soluzioni che abbiamo a disposizione ora ci possono aiutare a sopprimere e controllare il coronavirus”, ha aggiunto il direttore dell’Agenzia dell’ONU citando come esempi di successo Italia, Spagna e Corea del Sud.

03.08.2020 ore 13:48
Covid-19, 2'598 casi in Iran nelle ultime 24 ore

Salgono a 312’035 i casi di Covid-19 in Iran, con 2’598 contagi registrati nelle ultime 24 ore. Le nuove vittime sono 215, un dato che porta il totale dei decessi confermati a 17’405. I ricoverati in terapia intensiva aumentano a 4’104, mentre i pazienti guariti crescono a 270’228. Nel complesso, i test effettuati finora sono oltre due milioni e mezzo (2’534’658).

03.08.2020 ore 13:42
Europa: 160'000 morti in più in tre mesi

Dati preliminari da 24 Paesi europei mostrano che tra marzo e maggio 2020 ci sono stati 160’000 morti in più rispetto alla media dello stesso periodo dal 2016 al 2019. Tra i Paesi con i maggiori aumenti di mortalità Spagna, Italia, Belgio, Olanda, Svezia e Francia. Lo scrive Eurostat, sul suo profilo Twitter, sottolineando come i dati sulla mortalità siano utili per valutare gli effetti diretti ed indiretti della pandemia.

Già all’inizio di marzo 2020, l’Italia ha registrato un numero significativamente maggiore di decessi rispetto agli anni precedenti, ed è stato il primo Paese a raggiungere un picco, a fine marzo. L’aumento più marcato del numero di decessi è stato in Spagna, che entro inizio aprile ha raddoppiato il numero di morti settimanali registrati rispetto alla stessa settimana degli anni precedenti.

Da inizio aprile per Francia e Svizzera i morti hanno iniziato a calare. Per altri Paesi, come Belgio, Paesi Bassi, Svezia e Portogallo, il picco di aumento delle morti nel 2020 è stato raggiunto nella settimana tra il 6 e il 12 aprile. Eurostat evidenzia tuttavia differenze considerevoli nei decessi, non solo tra i Paesi, ma anche tra le regioni di uno stesso Stato, tra marzo e maggio 2020 (rispetto allo stesso periodo 2016-2019).

03.08.2020 ore 12:39
Le discoteche non vogliono far polemica

Meno del 2% dei contagi da coronavirus avviene nei locali notturni, ha precisato domenica l’Ufficio federale della sanità pubblica correggendo il dato fornito venerdì e scagionando un settore finito al centro dell’attualità per l’alto numero di persone poste in quarantena. La correzione dei dati suscita certo sorpresa, ma gli addetti ai lavori non intendono polemizzare con Berna. Li ha sentiti Alberto Andreani della RSI: “Inizialmente siamo rimasti senza parole”, afferma un rappresentante della categoria, anche perché dai dati già diffusi in precedenza dai cantoni risultava che le discoteche non erano ai primi posti.

RG 12.30 del 03.08.2020 Il servizio di Alberto Andreani
03.08.2020 ore 12:31
Calano le infezioni da Covid-19 in Israele

Dopo i picchi dei giorni scorsi di 2’000 casi, sono in discesa le nuove infezioni da Covid-19 in Israele. Nelle ultime 24 ore, secondo i dati del Ministero della sanità, sono state 713 che portano il totale, da inizio pandemia, a 73’231 con 25’167 persone ad ora positive. Aumentano anche le vittime arrivate a 541.

03.08.2020 ore 12:29
Svizzera, i nuovi contagiati sono 66

Sono 66 i nuovi casi di Covid-19 registrati in Svizzera nelle ultime 24 ore, il che porta il totale dei contagi a 35’616 da inizio pandemia. Non si sono registrati decessi, che restano 1’707, e non vi sono state ospedalizzazioni domenica (totale fermo a 4’347). Nelle ultime 24 ore sono stati svolti 1’983 test, che portano il totale complessivo a 803’725. L’UFSP nel suo bollettino quotidiano segnala inoltre che le persone in isolamento attualmente sono 1’041.

03.08.2020 ore 12:01
Mosca, 693 contagiati nelle ultime 24 ore

La città di Mosca ha registrato 693 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, portando il numero totale a 243’406. Lo ha detto la task force della capitale per la lotta al virus. “Il numero di nuovi pazienti di Covid-19 è diminuito del 45% mese su mese”, ha detto il quartier generale. Mosca ha pure riportato 13 decessi e 842 guarigioni nelle ultime 24 ore.

03.08.2020 ore 11:41
Partner da Stato terzo, ricongiungimento possibile

I ricongiungimenti di coppie non sposate sono di nuovo possibili da oggi, lunedì, anche quando il partner proviene da Stati terzi, non quindi dall’UE o dall’AELS o dalle altre 12 nazioni per le quali le limitazioni erano già state soppresse il 20 luglio. Chi ha il proprio coniuge o partner registrato in Svizzera oppure ha figli minorenni con questa persona era già considerato un caso di rigore ed esonerato dalle restrizioni d’entrata.

Le coppie possono rivedersi

Apertura da lunedì per chi arriva da uno Stato terzo per vedere il compagno o la compagna in Svizzera

03.08.2020 ore 11:40
Cina, 43 casi registrati in 24 ore

La Cina ha registrato domenica 43 nuovi casi di coronavirus, dei quali 36 trasmessi a livello locale e sette “importati” dall’estero: lo ha reso noto la Commissione nazionale sulla Salute. Sempre domenica sono emersi anche 11 casi asintomatici. Finora la Cina ha confermato un totale di 84’428 casi e 4’634 decessi provocati dal Covid-19.


03.08.2020 ore 11:39
Due nuovi casi nei Grigioni

Sono 932 i contagi da coronavirus registrati fino a domenica sera nei Grigioni e 2 quelli nuovi, registrati nelle regioni di Plessur e Surselva, stando alle cifre pubblicate oggi, lunedì, dalle autorità cantonali. I decessi sono fermi da tempo a 50. I casi attivi in isolamento scendo da 52 a 30, mentre sono 86 le persone in isolamento

03.08.2020 ore 11:21
Circa mille contagi al giorno in Ucraina

Nelle ultime 24 ore in Ucraina si sono registrati 990 nuovi casi di Covid e 13 decessi provocati dal coronavirus. Lo riporta il Kyiv Post citando il ministro della Salute ucraino Maksim Stepanov. Domenica in Ucraina erano stati annunciati 1’112 nuovi casi e il primo agosto 1’172. In totale, stando ai dati ufficiali, nel Paese dall’inizio dell’epidemia si contano 72’168 contagi e 1’725 decessi.

03.08.2020 ore 11:15
Diminuiscono i casi di Covid-19 in Pakistan

Calano i nuovi casi di Covid-19 in Pakistan, scendendo ai minimi dallo scorso aprile. Nelle ultime 24 ore i contagi registrati sono stati 330 e otto i decessi, secondo quanto reso noto dal Ministero della Sanità. Il numero totale dei casi nel Paese sale così a 280’029 e quello dei morti a 5’984.

03.08.2020 ore 10:43
Bulgaria sempre nella morsa del Covid-19

In Bulgaria nelle ultime 24 ore sono stati registrati 119 nuovi casi di Covid-19 a seguito di 1’491 test diagnostici effettuati. Il bilancio complessivo dei contagi sale così a 11’955. Come riferiscono le autorità, si registrano anche tre nuovi decessi, con il totale che sale a 388 vittime. Otto dei nuovi contagi sono stati rilevati a Sofia, mentre il record spetta alla città di Varna sul Mar Nero, con 61 nuovi casi. Il bilancio dei contagi fra il personale medico è salito a 691. Attualmente vi sono 5’147 casi attivi, mentre negli ospedali sono ricoverati in tutto 814 pazienti, 46 dei quali nei reparti di terapia intensiva.

03.08.2020 ore 10:24
Filippine oltre i 100'000 casi accertati

Il bilancio dei casi di coronavirus nelle Filippine ha superato la soglia dei 100’000 spingendo il presidente Rodrigo Duterte ad imporre di nuovo rigide misure restrittive nella capitale Manila per cercare di contenere la diffusione della pandemia nel Paese. Secondo quanto riporta la CNN, che cita il Ministero della Sanità, domenica nelle Filippine sono stati rilevati 5’032 nuovi contagi, un dato che porta il totale a quota 103’185. Il numero dei decessi è aumentato a 2’059.

03.08.2020 ore 10:18
Russia, quasi 5'400 contagi in 24 ore

Sono 5’394 i nuovi casi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Russia. Sale così a 856’264 il totale dei contagi nel Paese, il quarto al mondo in termini assoluti. Stando ai dati ufficiali, 79 persone sono decedute in Russia nelle ultime 24 ore a causa del virus, per un totale di 14’207 morti dall’inizio dell’epidemia.

03.08.2020 ore 10:04
Brasile supera la soglia delle 94'000 vittime

Il numero di morti da Covid-19 in Brasile ha superato la soglia dei 94’000: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University lunedì. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati nel Paese 541 ulteriori decessi, un dato che ha portato il bilancio delle vittime dall’inizio della pandemia a quota 94’104. Allo stesso tempo, il totale dei contagi è salito a quota 2’733’677, di cui 25’800 nelle ultime 24 ore.Il numero di morti da coronavirus.

03.08.2020 ore 09:50
Altri sette contagi in Ticino

Altri sette casi confermati di nuovo coronavirus in Ticino dallo scorso venerdì: è quanto comunicano le autorità cantonali; il precedente bollettino risaliva al 31 luglio. Il numero totale di casi sale a quota 3’442. Non si segnalano ulteriori decessi, mentre una persona è stata dimessa dall’ospedale. Attualmente le persone ricoverate sono due, ma nessuna in terapia intensiva.

03.08.2020 ore 09:27
In India 1,8 milioni di contagi

Il bilancio dei casi di coronavirus in India ha superato la soglia degli 1,8 milioni: è quanto emerge dai conteggi della Johns Hopkins University. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 52’972 nuovi contagi, un dato che porta il totale dall’inizio della pandemia a quota 1’803’695. Allo stesso tempo, il numero dei morti è salito a quota 38’135.

03.08.2020 ore 09:08
Engelberger: "Errori possono sempre capitare"

“Degli errori possono sempre capitare”: è in questi termini che Lukas Engelberger, presidente della Conferenza dei direttori cantonali della sanità, ha commentato le cifre corrette dall’UFSP sui focolai dell’infezione da coronavirus. Engelberger ha sottolineato del resto che i cantoni reagiscono in primis ai casi che avvengono nel loro territorio. Domenica sera l’UFSP aveva corretto le informazioni trasmesse venerdì sera.

03.08.2020 ore 08:40
Sempre grave la situazione in Colombia

La Colombia ha registrato 11’450 casi di coronavirus e 320 morti nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il ministero della Sanità di Bogotà. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 317’651 e quello dei morti a quota 10’650. La Colombia è al 9° posto per numero di casi dopo Stati Uniti, Brasile, India, Russia, Sudafrica, Messico, Perù e Cile.

03.08.2020 ore 08:30
Messico, 5'000 contagiati in 24 ore

Il Messico ha rilevato quasi 5’000 casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto il ministero della Sanità del Paese. Allo stesso tempo, sono stati registrati altri 274 decessi. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 439’046 e quello dei morti a quota 47’746.

03.08.2020 ore 08:22
Positivo al Covid-19 il premier kosovaro Hoti

Il premier kosovaro Avdullah Hoti ha annunciato domenica sera di essere risultato positivo al test del coronavirus. In un post su Facebook, Hoti, riferiscono i media serbi, ha detto di non accusare sintomi particolari a eccezione di una leggera tosse. Il Kosovo registra nelle ultime settimane una forte ripresa dei contagi da coronavirus.

03.08.2020 ore 07:54
Bruxelles: "Non è un atto ostile contro la Svizzera"

“Non c’è nulla di ostile, la decisione si basa su criteri ben ponderati”: il Belgio ha chiarito il motivo per il quale i cantoni di Vaud, Vallese e Ginevra sono considerati “zona rossa” e per questo motivo i viaggi verso queste zone sono stati vietati. Il ministro degli affari esteri, Philippe Goffin, in un’intervista alla RTS, ha spiegato: “La valutazione dei rischi è assegnata ad un gruppo di esperti indipendente, il Celeval, che considera i contagi per 100’000 abitanti, il numero di test effettuati e la politica sanitaria del Paese”. Non è un gesto ostile o un giudizio politico, ha affermato il membro di Governo, sottolineando quanto sia importante ritrovare all’estero misure restrittive paragonabili a quelle decise in patria, citando l’esempio delle discoteche, chiuse in Belgio, liberamente accessibili in alcune parti della Svizzera.

"Non è un giudizio politico"

Il Belgio difende la decisione di decretare l’Arco lemanico "zona rossa" ma apre uno spiraglio per un ripensamento

03.08.2020 ore 07:44
Nuovo record di decessi in Bolivia

La Bolivia ha registrato un record di 89 morti provocati dal coronavirus nelle ultime 24 ore, un dato che porta il totale delle vittime dall’inizio della pandemia a quota 3’153: lo ha reso noto il ministero della Sanità del Paese. Allo stesso tempo, il bilancio complessivo dei casi ha superato la soglia delle 80’000 unità.

03.08.2020 ore 07:28
Italia, mascherine in luoghi chiusi restano

In Italia vige l’obbligo della mascherina fino a Ferragosto in tutti i luoghi chiusi accessibili al pubblico, ma non si esclude che tale norma sia prolungata fino a fine mese. Confermata la metà capienza per i mezzi pubblici, treni soprattutto, a conferma di quanto deciso nelle scorse ore dal ministro della Salute Roberto Speranza.

03.08.2020 ore 07:09
Altri 509 contagi in Germania

In Germania sono stati conteggiati altri 509 casi di positività al nuovo coronavirus, stando all’ultimo bollettino pubblicato lunedì mattina dall’Istituto federale Robert Koch. Il numero totale di infezioni passa così a 210’402., con 9’148 decessi legati al Covid-19.

03.08.2020 ore 07:06
Accelera nel mondo la propagazione del virus

Accelera nel mondo la propagazione del nuovo coronavirus: domenica è stata superata a soglia dei 18 milioni di casi, con un milione di nuove infezioni registrate negli ultimi quattro giorni. Oltre la metà dei nuovi casi è stata registrata sul continente americano. In paese più colpito sono gli Stati Uniti, con oltre 4,6 milioni di casi conclamati; seguono Brasile (oltre 2,7 milioni) e India (1,7 milioni). Gli USA sono anche il Paese con il più alto numero di decessi: quasi 155’000.