Le cure intense
Le cure intense
Momenti chiave
09.09.2020 ore 23:25
09.09.2020 ore 19:28
09.09.2020 ore 19:19
09.09.2020 ore 18:17
09.09.2020 ore 17:00
09.09.2020 ore 15:52
09.09.2020 ore 15:25
09.09.2020 ore 13:13
09.09.2020 ore 12:29
09.09.2020 ore 11:54
09.09.2020 ore 10:35
09.09.2020 ore 09:43
09.09.2020 ore 09:36
09.09.2020 ore 07:39
09.09.2020 ore 07:23
09.09.2020 ore 07:18

In Svizzera 469 casi e 14 ricoveri

Nuovi crediti, il Nazionale approva altri 770 milioni. La Germania emette un avviso di viaggio per Ginevra e Vaud
mercoledì 09 settembre 2020 07:16

La crisi indotta dalla pandemia è stata al centro dei lavori odierni del Parlamento federale. Stamani il Nazionale ha dato la sua approvazione a 13 crediti straordinari nel quadro dei fondi supplementari per il preventivo 2020 ed è entrato in materia sulla cosiddetta legge COVID-19 e l'ha adottata in serata dopo sette ore di dibattito. Gli Stati si pronunceranno domani, giovedì.

Intanto la Germania ha inserito due cantoni svizzeri - Ginevra e Vaud - nella lista delle regioni a rischio dove è sconsigliato recarsi in viaggio. La decisione è stata presa in seguito al recente aumento di casi di contagio.

A livello nazionale, oggi sono stati registrati 469 nuovi contagi (il massimo da metà aprile) e un decesso in più legato al coronavirus. A Siviriez, nel canton Friburgo, è emerso un focolaio in una casa medicalizzata che ospita prevalentemente anziani: il bilancio è di 53 contagi e sette morti. Sono inoltre stati registrati cinque casi in più nei Grigioni, due in Ticino.

La cronaca di martedì

In Europa a preoccupare di più sono la Spagna e la Francia, dove oggi sono stati registrati rispettivamente oltre 8'800 e 8'500 nuovi contagi. Nel mondo, sono ormai quasi 900'000 i decessi finora provocati dal nuovo coronavirus. In particolare evidenza la gravità della situazione in India e in Sudamerica, dove ieri è stata oltrepassata la soglia dei 300'000 morti.

I dati sempre aggiornati

Intanto sono stati sospesi, a causa dell'insorgenza di effetti collaterali, i test su uno dei vaccini sperimentali allo stadio più avanzato.

di Giorgia Mantegazza, Umberto Gatti, Alex Ricordi, Andrea Pasquot, Stefano Pongan, Chiara Brugnoli, Elena Boromeo

09.09.2020 ore 20:31
La Germania sconsiglia i viaggi nei cantoni Ginevra e Vaud

La Germania ha emesso un “avviso” relativo ai viaggi nei cantoni di Ginevra e Vaud a causa dell’aumento di casi di contagio. L’allerta non è un divieto, ma vale come deterrente e consente ai viaggiatori di cancellare gratuitamente le prenotazioni. Il Ministero degli esteri di Berlino oggi ha emesso avvisi analoghi per altre regioni europee, tra cui alcune aree della Francia, Dubrovnik e Praga.

09.09.2020 ore 23:25
Brasile, 35'816 nuovi contagi

Il Brasile ha registrato 35’816 nuove infezioni da coronavirus, per un totale di 4’197’889 casi positivi. I decessi complessivi sono invece saliti a 128’539 (+1’075 rispetto a ieri).

09.09.2020 ore 22:55
OMS: raccomandata la quarantena di 14 giorni

L’organizzazione mondiale della sanità (OMS) ritiene che chi risulti positivo al coronavirus debba rispettare una quarantena di 14 giorni per prevenire ulteriori contagi: “Questa raccomandazione è basata sui dati disponibili sul periodo di incubazione; in sostanza il periodo medio è di 4-5 giorni, con un limine superiore di 14 giorni”.

09.09.2020 ore 20:03
Svizzera: aumentano le tendenze suicide

La situazione legata alla pandemia di Covid-19 ha portato a un aumento delle chiamate al “Telefono Amico”. Stando a quanto reso noto dall’organizzazione, tra il primo marzo e il 30 giugno, il 143 è stato sollecitato 1’768 volte da persone che volevano porre fine alla propria vita. Si tratta di un aumento del 5% rispetto all’anno precedente. I timori delle persone erano soprattutto legati a possibili tagli salariali, licenziamenti e fallimenti di attività.

09.09.2020 ore 19:56
New York: ristoranti riaprono le sale interne

I ristoranti di New York potranno riaprire le proprie sale interne, a una capacità del 25%, a partire dal 30 settembre, lo ha annunciato Andrew Cuomo, governatore di New York.. Cuomo ha aggiunto che vi saranno 400 ispettori a vigilare sui locali e invita i cittadini a denunciare eventuali violazioni.

09.09.2020 ore 19:38
Legge COVID-19, il Governo chiamato a dialogare di più

Una base legale per prorogare fino al 2021 una serie di misure adottate in questi mesi. Dopo sette ore di dibattiti, il Nazionale ha approvato in particolare maggiori aiuti alla cultura e allo sport.

Via libera alla legge Covid

Il Nazionale chiede al Governo di coinvolgere più attori prima di adottare misure e vuole maggiori aiuti per la cultura e lo sport

09.09.2020 ore 19:28
Francia, 8'577 nuovi casi

La Francia ha registrato 8’577 nuovi casi positivi al virus, per un totale di 373’788. I decessi sono invece saliti a 30’794 (+30).

09.09.2020 ore 19:21
Trump ha sempre saputo della pericolosità del virus

Un nuovo libro mette in imbarazzo Donald Trump. In “Rage” (rabbia) il presidente americano ha confidato all’autore, il leggendario giornalista del Watergate Bob Woodward, che sapeva settimane prima del primo decesso negli Usa per COVID-19 quanto il virus fosse pericoloso, trasmissibile per via aerea, altamente contagioso e “più fatale di una forte influenza”. Nelle anticipazioni del libro diffuse dalla CNN Trump ammette inoltre di aver “sempre voluto minimizzarlo per non creare panico”. Dichiarazioni che contrastano con i frequenti commenti del presidente.

09.09.2020 ore 19:19
Spagna, 8'866 nuovi contagi

Sono 8’866 i nuovi contagi registrati in Spagna nelle ultime 24 ore, cifra che porta il totale dei casi confermati dall’inizio nella pandemia a 543’379. I decessi legati al virus sono stati invece 34 (29’628).

09.09.2020 ore 18:59
Focolaio in casa anziani a Siviriez, 53 contagi e 7 morti

Sette persone sono morte di COVID-19 e 53 in tutto sono rimaste contagiate nella casa medicalizzata di Siviriez, che ospita in particolare anziani, secondo quanto reso noto mercoledì dalla direzione della sanità e socialità friburghese. I pazienti infettati sono 34 residenti del Foyer Notre-Dame Auxiliatrice (che conta una sessantina scarsa di letti) e 19 dipendenti della struttura. Il medico cantonale ha ordinato il trasferimento dei primi in ospedale, visto il loro numero. Già a inizio settembre erano stati annunciati i primi 37 casi di positività. La protezione civile era stata chiamata in aiuto del personale. Le cifre annunciate in giornata non figurano ancora nelle statistiche ufficiali, che nell’ultima settimana riportano soltanto tre decessi in Svizzera.

Un secondo focolaio è stato identificato in un altro istituto di Bulle, dove invece i casi accertati sono 34 (21 fra i residenti) e una persona è morta. In altre case anziani del cantone sono stati segnalati contagi sporadici, nella maggior parte dei casi fra il personale.

09.09.2020 ore 18:17
In Italia 1’434 nuovi contagi

L’ultimo bilancio diffuso dalle autorità sanitarie italiane è di 14 morti e 1’434 nuovi contagi accertati il bilancio. I numeri sono in aumento rispetto a ieri, quando si erano registrate 10 vittime e 1’370 positivi in più, ma a fronte di un maggior numero di tamponi (96’000 contro 92’000).

09.09.2020 ore 18:09
Tutto fila liscio finora nelle caserme

L’incognita è sempre rappresentata dai congedi, per il weekend in particolare, ma “le misure sanitarie stanno funzionando bene” nelle caserme dell’esercito in Ticino. Dall’inizio della scuola reclute estiva - a fine giugno - è stato registrato un solo caso positivo ad Airolo. Attualmente tre militi sono in quarantena per aver avuto contatti, fuori servizio, con persone risultate positive. Nell’ottica dell’arrivo della stagione più fredda, e quindi anche dei sintomi dei malanni di stagione, si spera che arrivino presto i test rapidi. Il servizio è di Francesca Calcagno

CSI 18.00 del 09.09.2020 Il servizio di Francesca Calcagno
09.09.2020 ore 18:06
Polmonite, gli anziani si vaccinino

Se siete over 65 la vaccinazione contro la polmonite da pneumococco è caldamente consigliata. La raccomandazione è valida da parecchio tempo, ma a maggior ragione quest’anno. E questo non solo per sgravare il sistema sanitario, ma anche per evitare i pericolosi strascichi di un’eventuale infezione da coronavirus. Le spiegazioni nel servizio di Francesco Gabaglio.

CSI 18.00 del 09.09.2020 Il servizio di Francesco Gabaglio
09.09.2020 ore 17:52
Johnson: "non è un secondo lockdown"

Boris Johnson sostiene che le restrizioni imposte in questi giorni, nello specifico il limite di assemblamento posto a sei persone annunciato ieri che entrerà in vigore lunedì, non sono da scambiare per un “secondo lockdown a livello nazionale”, poiché “la misura serve ad evitarlo”. Nella conferenza stampa di oggi si è inoltre parlato di un possibile ritorno alla normalità, vi è infatti la speranza che nel futuro sarà possibile utilizzare dei test che permettono di avere un risultato in 20 minuti. Questi test permetterebbero la riapertura di teatri e la sicurezza sul posto di lavoro.
In Inghilterra oggi sono stati confermati 2’659 nuovi contagi e 8 decessi. In totale dall’inizio della pandemia le infezioni confermate in laboratorio sono state 354’934 e i decessi legati al virus 41’675.

09.09.2020 ore 17:00
Tre positivi a Sciaffusa

Il coronavirus colpisce ancora nel calcio svizzero, stavolta toccando la rosa dell’avversario del Lugano in Coppa Svizzera

Tre giocatori positivi a Sciaffusa

I gialloneri, avversari del Lugano in Coppa, annunciano pure l'arrivo di Rodriguez e Pollero

09.09.2020 ore 15:52
Portogallo, contagi in crescita

Il Portogallo ha segnalato 646 nuovi casi di coronavirus mercoledì, il numero giornaliero più alto dal 20 aprile. I nuovi casi sono scesi a circa 100 al giorno all’inizio di agosto ma ora sono risaliti, preoccupando il settore del turismo.

09.09.2020 ore 15:25
Ricapitalizzazione per Selecta

Selecta, il gruppo specializzato negli automatici del caffè, di bevande e snack, riceverà 125 milioni di euro (135 milioni di franchi) da parte della società di partecipazione americana KKR. La ricapitalizzazione si rende necessaria a causa delle conseguenze finanziarie del confinamento in vari paesi. L’azionista principale KKR, le banche e una parte consistente di altri investitori hanno approvato la ricapitalizzazione. Selecta è nata nel 1957 a Murten (BE) e dal 2015 è controllata da KKR. L’azienda, con sede a Zugo, controlla in tutta Europa 475’000 punti vendita e impiega oltre 10’000 persone in 16 paesi.

09.09.2020 ore 15:05
Coppa del mondo: St. Moritz senza pubblico all'arrivo

Le prove di Coppa del mondo di sci a St. Moritz si terranno senza pubblico all’arrivo, dove non saranno allestite le tribune e la zona VIP. Lo ha affermato Martin Berthod, presidente del comitato organizzatore, all’Engadiner Post. Per contro sarà possibile assistere alle gare lungo il percorso. Saranno due le prove previste a St. Moritz il weekend del 12 e 13 dicembre.

A St. Moritz si gareggerà senza pubblico

Le prove di Coppa del Mondo di sci di dicembre saranno a porte chiuse

09.09.2020 ore 14:50
In crisi il settore cosmetico dei rossetti

Le mascherine uccidono il mercato del settore cosmetico, in calo del 17% dall’inizio dell’anno. A risentire di più della crisi è il rossetto, impossibile da utilizzare senza sporcare la mascherina che si indossa, con un calo delle vendite del 75% durante il lockdown e da allora proseguono la discesa di un ulteriore 26,4%. Le vendite di trucco per gli occhi invece hanno fatto segnare uno 0,2% in più rispetto all’anno scorso.

09.09.2020 ore 14:38
Brasile sospende test con vaccino AstraZeneca

Il Brasile ha annunciato la sospensione dei test con il vaccino di Oxford contro il coronavirus, dopo che il laboratorio AstraZeneca ha segnalato una “potenziale non spiegata” reazione in uno dei partecipanti. L’Agenzia nazionale per la sorveglianza sanitaria ha riferito di aver smesso di condurre test “dopo aver ricevuto il messaggio di sospensione inviato dal laboratorio di AstraZeneca”.

L’agenzia sanitaria brasiliana ha aggiunto in una nota che “attende l’invio di maggiori informazioni sui motivi della sospensione”. Il vaccino di Oxford è la scommessa principale del presidente Jair Bolsonaro, per affrontare il Covid-19, tanto che il suo governo ha stanziato circa 400 milioni di dollari per la produzione delle relative dosi.

09.09.2020 ore 13:51
Mosca, vaccino testato su 40'000 abitanti

Le autorità di Mosca hanno annunciato mercoledì di aver iniziato a testare il vaccino russo contro il coronavirus su 40’000 abitanti della capitale. Questa è l’ultima tappa della sperimentazione di questo vaccino annunciata ad agosto. “I primi partecipanti sono stati vaccinati oggi negli istituti medici della capitale”, rivela in un comunicato la vicesindaco di Mosca, Anastasia Rakova, salutando un “giorno importante non solo per la città, ma per tutto il paese “.

09.09.2020 ore 13:13
Italia, test rapido in 3 minuti

Un nuovo test rapido è capace di indicare in 3 minuti se si è positivi o meno al Covid-19 attraverso la saliva. Si chiama Daily Tampon, ed è stato realizzato da un’azienda brianzola di Merate in collaborazione con l’università di Sannio. Il test ha ricevuto l’approvazione del ministero italiano della salute che ne ha autorizzato la produzione.

In Italia arriva il "test rapido"

Il Daily Tampon è capace di indicare in 3 minuti se si è positivi o meno al Covid-19 attraverso la saliva

09.09.2020 ore 13:06
Commissione europea-Pfizer, pre-accordo su dosi vaccino

La Commissione europea ha concluso i colloqui per assicurarsi 300 milioni di dosi del vaccino anti-Covid della Pfizer-BioNtech, in fase avanzata di sperimentazione. La Commissione disporrà di un acquisto iniziale di 200 milioni di dosi, più un’opzione per ulteriori 100 milioni.


Si tratta del sesto pre-accordo tra la Commissione e aziende farmaceutiche. Con questi contratti la Commissione assicura la possibilità per tutti gli Stati membri dell’Ue di acquistare il vaccino, di donarlo a paesi a basso reddito o reindirizzarlo ad altri paesi europei.

09.09.2020 ore 12:29
Primo sì alla legge COVID-19

Il Consiglio nazionale è entrato in materia con 173 voti a 18 sulla cosiddetta Legge COVID-19, malgrado il tentativo dell’UDC di rinviare il progetto al mittente. I democentristi hanno contestato le troppe competenze che verrebbero mantenute dal Consiglio federale e sostenuto che i danni all’economia sono stati ben superiori a quelli alla salute della popolazione. Ha prevalso però la volontà di uscire dal diritto di urgenza e dare le base legali alle misure volte a contrastare le conseguenze sanitarie, economiche e sociali della pandemia. Provvedimenti come il ricorso alle indennità di perdita di guadagno sarebbero altrimenti presto arrivate a scadenza. È in corso l’esame dei singoli articoli, con una trentina di proposte di minoranza da discutere, che andrà concluso entro sera perché giovedì l’oggetto arriverà agli Stati.

RG 12.30 del 09.09.2020 La diretta di Matta Serena
09.09.2020 ore 12:29
Svizzera: 469 nuovi contagi e 14 ricoveri

Gli ultimi dati forniti dall’Ufficio federale della sanità pubblica UFSP) fanno stato di 469 nuovi contagi e 14 ricoveri in più computati nelle ultime 24 ore. Il numero complessivo delle infezioni da coronavirus a livello nazionale sale così a 45’306 dall’inizio della crisi. Si registra inoltre un ulteriore decesso, che porta così a 1’735 il bilancio delle vittime della patologia in Svizzera. Il dato odierno dei contagi va ovviamente rapportato al numero di nuovi test: 17’565 sempre fra ieri e oggi. le persone attualmente in isolamento sono 2’063, a fronte di 5’208 in quarantena a seguito di contatti a rischio.

09.09.2020 ore 11:54
Israele, quasi 3'500 nuovi casi

Continua a salire il numero dei contagi in Israele ma anche la quantità di tamponi. Nelle ultime 24 ore le nuove infezioni sono state 3’496 portando il totale, da inizio pandemia, a 139’013 casi. I tamponi sono stati circa 43 mila con un tasso di infezione dell’8.1%. Del totale dei casi, quelli attivi, per la prima volta hanno raggiunto la soglia dei 30’366 con 472 in serie condizioni e 140 in ventilazione. I decessi, con altre 5 morti, sono saliti a 1’048.

Da martedì sera 40 tra città e quartieri in tutto il Paese sono stati posti sotto coprifuoco notturno nel tentativo di rallentare le infezioni laddove i contagi sono più alti.

09.09.2020 ore 10:54
Gran Bretagna, torna divieto assembramento

Gli incontri sociali di più di sei persone saranno proibiti in Inghilterra a partire da lunedì - con alcune esenzioni - a causa del forte aumento dei casi di coronavirus, pena una multa che va da 100 sterline fino a un massimo di 3’200. Lo riferisce la BBC la quale precisa che il premier Boris Johnson terrà una conferenza stampa mercoledì in mattinata per fornire ulteriori dettagli.

09.09.2020 ore 10:35
Altri 700 milioni contro la crisi

Il Nazionale ha approvato un credito di 770 milioni di franchi per mitigare le conseguenze della crisi dovuta al coronavirus, ovvero tutti i crediti straordinari richiesti nel secondo supplemento di bilancio. Il terzo pacchetto di misure per mitigare le conseguenze sanitarie ed economiche della pandemia richiede finanziamenti aggiuntivi da 769,9 milioni. A parte l’UDC, tutte le parti hanno sostenuto questo supplemento. “È ovvio che questi importi sono necessari per finanziare le conseguenze del Covid”, ha dichiarato Céline Widmer (PS/ZH).

Il Legislativo aveva già autorizzato contributi per 31 miliardi di franchi e garanzie e fideiussioni per 42 miliardi di franchi per il primo semestre del 2020, ha ricordato Felix Wettstein (Verdi/SO) a nome della commissione preparatoria. Le nuove misure imposte in diversi settori richiedono però ulteriori finanziamenti per attenuare le conseguenze economiche della crisi.

09.09.2020 ore 10:30
Belgio, sale numero di contagi, 500 al giorno

In Belgio tra il 30 agosto ed il 5 settembre c’è stata una media di 502,1 contagi da coronavirus al giorno, un aumento del 13% rispetto alla settimana precedente. A fotografare la situazione sono i dati aggiornati dall’Istituto di Sanità Pubblica Sciensano.

Il numero totale di infezioni dall’inizio dell’epidemia in Belgio è ora di 89’141 casi. I ricoveri sono in calo del 4% e anche i decessi seguono una tendenza al ribasso, in media 2,3 al giorno (-2%), per un totale di 9’912 dall’arrivo del coronavirus.

09.09.2020 ore 09:57
Conto senza interessi per Istituto collettore LPP

La pandemia di Covid-19 sta provocando gravi problemi alla Fondazione Istituto collettore LPP. Per questo motivo deve poter aprire un conto non gravato da interessi negativi presso la tesoreria centrale della Confederazione (Tesoreria federale) o presso la Banca nazionale svizzera (BNS). È quanto prevede una modifica legislativa adottata mercoledì dal Consiglio degli Stati.

L’Istituto collettore LPP funge da rete di sicurezza del secondo pilastro su incarico della Confederazione, ma è un ente privato. Uno dei suoi compiti è quello di gestire gli averi di libero passaggio delle persone il cui rapporto di lavoro è cessato e che non possono affiliarsi a una nuova cassa pensioni. A causa della difficile situazione attuale, il grado di copertura dell’istituto collettore è già sceso dal 108,7% alla fine del 2019 al 105,85% alla fine dello scorso mese di maggio e le sue difficoltà potrebbero aggravarsi. Una modifica in questo senso della legge federale sulla previdenza professionale per la vecchiaia i superstiti e l’invalidità potrebbe consentire all’Istituto, se il suo grado di copertura scenderà al di sotto della soglia del 105%, di investire senza interessi negativi presso la Tesoreria federale o la BNS i fondi che gestisce nel settore del libero passaggio.

Tale regolamentazione resterebbe in vigore per un periodo di tre anni, durante il quale si dovrà trovare una soluzione duratura. L’oggetto va ora al Nazionale, che se ne occuperà martedì prossimo.

09.09.2020 ore 09:43
Due nuove infezioni in Ticino

Nelle ultime 24 ore in Ticino sono stati registrati altri due casi positivi al coronavirus ma nessun decesso. Il numero totale dei casi dall’inizio della pandemia è salito a 3’567. Le persone dimesse dagli ospedali si attestano a 929.

09.09.2020 ore 09:40
Industria aeronautica: Airbus calano consegne in agosto

Il produttore europeo di aerei Airbus ha consegnato 39 aerei a clienti in tutto il mondo nel mese di agosto, in calo di 10 rispetto al mese precedente.

A causa del significativo calo del traffico aereo causato dalla pandemia di coronavirus, molte compagnie aeree stanno pianificando di posticipare la consegna dei jet ordinati. Tuttavia, Airbus è stata finora in grado di evitare in larga misura le cancellazioni. A giugno è stato cancellato solo un velivolo e la compagnia ha visto la cancellazione di 66 velivoli a partire dal primo trimestre, ma questo non avrebbe nulla a che fare con la pandemia, secondo l’amministratore delegato Guillaume Faury.

09.09.2020 ore 09:38
SECO, gli apprendisti in difficoltà

Il coronavirus ha inciso anche sulla disoccupazione giovanile. Gli apprendisti hanno infatti più difficoltà a trovare un impiego. “Le aziende reclutano meno personale”, ha affermato mercoledì Boris Zürcher, direttore della divisione lavoro presso la Segreteria di Stato dell’economia (SECO). Il tasso di disoccupazione tra i 15-24enni è passato dal 3,4% di luglio al 3,9% di agosto.

09.09.2020 ore 09:36
5'218 nuovi casi in Russia

La Russia registra 142 nuovi decessi nelle ultime 24 ore, raggiungendo un totale di 18’135 morti. La taskforce governativa russa ha inoltre indicato che nelle ultime 24 ore si segnalano 5’218 nuovi casi per un totale di 1’041’007. La Russia è il quarto paese al mondo per numero di contagi

09.09.2020 ore 09:25
Fauci: "Improbabile vaccino entro la fine dell'anno"

“E’ improbabile che un vaccino contro il coronavirus sia pronto prima della fine dell’anno”. Lo ha affermato Anthony Fauci, il noto immunologo americano membro della task force della Casa Bianca contro il Covid-19. Durante un evento online sulla ricerca ha aggiunto che sarà difficile avere una risposta definitiva sulla sicurezza e l’efficacia di un vaccino nei prossimi mesi.

09.09.2020 ore 08:58
Berlusconi: "Io, con una carica virale record"

Al quinto giorno di ricovero per il Covid Silvio Berlusconi chiama a sopresa la presidente del gruppo parlamentare a Palazzo Madama, Anna Maria Bernini, durante la riunione dei senatori azzurri per dare la carica e dire ai suoi: massimo impegno per la campagna elettorale, io sono in campo. “Sto lottando per uscire da questa infernale malattia, è molto brutta. Qui al San Raffaele hanno fatto migliaia di esami e io sono risultato tra i primi 5 per forza del virus. Ce la sto mettendo tutta e spero proprio di farcela e di riuscire a tornare in pista”. A dirlo è il politico, collegato telefonicamente con un comizio a Fenis, in Valle d’Aosta.

Berlusconi: "Grande carica virale"

Il Cavaliere è intervenuto a margine di una riunione dei senatori azzurri. "Io sono in campo", sono state le sue parole

09.09.2020 ore 08:21
In aumento la disoccupazione in Svizzera

Disoccupazione in crescita

Ultime cifre della SECO: il dato di agosto si è assestato al 3,3% mentre nel mese precedente era al 3,2%

09.09.2020 ore 07:43
Consiglio nazionale, in discussione la legge Covid-19

Il Consiglio nazionale affronterà mercoledì la discussione legata alla legge Covid-19 che mira a creare le basi legali per mantenere determinati provvedimenti, come le indennità per perdita di guadagno, fino alla fine del 2021 se necessario. Il dibattito si annuncia lungo e diversi punti aggiunti in commissione sono contestati.

Rispetto al progetto governativo, la commissione preparatoria chiede che nell’elaborazione dei provvedimenti l’esecutivo coinvolga, oltre ai Cantoni, anche le associazioni dei partner sociali. Deve inoltre informare regolarmente il Parlamento sull’attuazione della legge e consultare tempestivamente le commissioni competenti sulle ordinanze previste. Dopo il 13 marzo, il Consiglio federale ha emanato diverse ordinanze per far fronte all’emergenza sanitaria. Il progetto di legge è ora necessario per evitare che le disposizioni perdano efficacia dopo i sei mesi dalla loro emanazione.


09.09.2020 ore 07:39
Altri 5 contagi nei Grigioni

Nelle ultime 24 ore le autorità sanitarie grigionesi hanno registrato 5 nuovi contagi da coronavirus che portano il totale a 1’028. I casi attivi sono invece aumentati due unità, per un totale di 25. Una persona resta ricoverata in ospedale. Il numero dei decessi non subisce variazioni dall’8 giugno quando era stato resa nota la 50esima morte legata al virus.

Quattro dei cinque nuovi contagi annunciati riguardano il Grigionitaliano (tre il Moesano, uno la Valposchiavo) e sono legati alla diffusione del coronavirus tra gli studenti delle valli che alloggiano al Convitto della Scuola cantonale di Coira.

09.09.2020 ore 07:28
Oltre 300'000 morti in America latina

La regione dell’America latina e dei caraibi ha superato martedì la soglia dei 300’000 morti legati alla pandemia, secondo un conteggio di AFP basato sui dati ufficiali. Il Brasile resta il paese più colpito della regione con 127’464 morti e 4’162’073 casi. Il Peru è invece confrontato con il più altro tasso di morti in rapporto al numero di abitanti con 93,28 decessi per 100’000 abitanti. Nel frattempo l’Argentina ha superato la soglia dei 500’000 casi con 10’405 decessi.

09.09.2020 ore 07:23
India, quasi 90'000 nuovi casi

L’India ha registrato 89’706 nuovi casi di coronavirus in 24 ore, il secondo conteggio più alto registrato al mondo, per un totale da inizio pandemia di 4,37 milioni. Lo riferisce mercoledì il ministero della salute indiano. I morti sono 1’115 rispetto al giorno precedente, portando il totale di vittime a 73’890.

09.09.2020 ore 07:18
Sospesi test su vaccino

Pausa nei test dopo l’insorgenza di disturbi collaterali

AstraZeneca sospende i test

La casa farmaceutica ha riscontrato una reazione sospetta in un volontario