Il Museo che spiega l'ambiente

È il primo, in Europa, interamente dedicato alle questioni ambientali e che fornisce soluzioni per stare sotto i due gradi d'aumento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Domani, venerdì 15 marzo, i ragazzi di tutto il mondo non andranno a scuola o all'università seguendo l'esempio di Greta Thunberg. Scioperi e manifestazioni in piazza, senza bandiere, per far sentire la propria voce, soprattutto ai capi di stato e di governo a cui chiedono impegni concreti contro i cambiamenti climatici. È anche per questo che noi siamo andati al MAcA (Museo A come Ambiente) che è il primo museo europeo interamente dedicato alle tematiche ambientali. Nato a Torino dal riciclo architettonico di una fabbrica dismessa, è un science center unico nel suo genere.

All’interno dei suoi padiglioni, attigui allo storico parco Dora del capoluogo piemontese, sono quattro le aree tematiche di cui si occupa al momento: acqua, energia, rifiuti/riciclo e alimentazione. Grazie alle numerose iniziative e attività pratiche che fanno spesso ricorso a delle postazioni interattive, il visitatore è fortemente incoraggiato a stuzzicare la propria curiosità, a scoprire, a sperimentare, a giocare ed a esplorare. Gli obiettivi del MAcA sono molto chiari: far imparare attraverso il gioco e il divertimento a valorizzare le buone prassi, a formare una cittadinanza “scientifica”.

Dario Lo Scalzo

Condividi