Immagine d'archivio
Immagine d'archivio keystone
Momenti chiave
19.08.2020 ore 22:29
19.08.2020 ore 22:28
19.08.2020 ore 18:51
19.08.2020 ore 18:49
19.08.2020 ore 18:46
19.08.2020 ore 15:54
19.08.2020 ore 15:11
19.08.2020 ore 14:55
19.08.2020 ore 11:36
19.08.2020 ore 11:22
19.08.2020 ore 10:24
19.08.2020 ore 10:17
19.08.2020 ore 10:02
19.08.2020 ore 09:51
19.08.2020 ore 08:22
19.08.2020 ore 08:15
19.08.2020 ore 07:07

Esplodono i contagi in Svizzera

I nuovi casi registrati in 24 ore torno a superare i 300 - Annunciate anche altre due morti legate al Covid-19 - Verso un 2021 senza carnevali in Ticino: il rischio sanitario è troppo alto
mercoledì 19 agosto 2020 07:03

La tendenza all'aumento dei contagi da coronavirus in Svizzera prosegue e si rafforza. Mercoledì la Confederazione ha annunciato ulteriori 311 casi di positività registrati nelle ultime 24 ore (una cifra senza precedenti da esattamente 4 mesi) e altri due decessi legati al Covid-19. Vi sono state anche 19 ulteriori ospedalizzazioni. In crescita anche le infezioni in Ticino e nei Grigioni dove in un giorno vi sono stati 10 e 4 contagi confermati in più.

La delicatezza della situazione, l'elevato rischio sanitario e l'impossibilità di una programmazione a lungo termine, martedì ha portato gli organizzatori dei principali carnevali della Svizzera italiana (Bellinzona, Chiasso, Tesserete e Biasca) a comunicare al Consiglio di Stato l'intenzione di rinunciare ai festeggiamenti del 2021.

La cronaca di martedì

I contagi da coronavirus nel mondo hanno superato la soglia dei 22 milioni, secondo il conteggio dell'università americana Johns Hopkins. I decessi totali legati al Covid-19 sono quasi 780'000.

I dati sempre aggiornati

di Joe Pieracci, Alex Ricordi, Diego Moles e Sandro Pauli

19.08.2020 ore 22:29
"Lombardia, è caos tamponi"

“A 5 mesi dalla fine dell’emergenza, costata alla Lombardia 16 mila vittime, Regione Lombardia non è ancora in grado di gestire qualche migliaio di tamponi in zone a potenziale di contagio elevato come gli aeroporti del suo territorio”. Lo dichiara Stefano Fusco, portavoce e vice-presidente del comitato ‘Noi denunceremo’ che assiste parenti delle vittime e che ha presentato nei mesi scorsi molte denunce alla Procura di Bergamo sulla gestione dell’emergenza Covid.

19.08.2020 ore 22:28
Bambini diffusori silenziosi

I bambini sono diffusori silenziosi del nuovo coronavirus: in caso di infezione anche asintomatica, possono avere fin dai primi giorni una carica virale molto elevata, perfino superiore a quella degli adulti ricoverati in terapia intensiva. A lanciare l’allerta, in vista della riapertura delle scuole, è il più completo studio condotto finora su Covid-19 in ambito pediatrico. I risultati, riguardanti 192 bambini e giovani under-22, sono pubblicati su Journal of Pediatrics dai ricercatori del Massachusetts General Hospital, compreso il pediatra italiano Alessio Fasano.

19.08.2020 ore 22:26
Nuovi focolai, discoteche nel mirino

“Nelle discoteche è facilissimo che si sviluppi un focolaio. I giovani parlano a voce alta per la musica assordante, urlano per farsi sentire, emettono goccioline che con l’aria condizionata si condensano diventando aerosol, che spinto dalle ventate d’aria viaggia a oltre sei metri”. Così Giorgio Palù, docente emerito di Virologia all’Università di Padova, commentando l’esplosione di casi nei locali notturni. di tutta Europa. “Un positivo al virus può infettare 3 persone, e a loro volta altre 3 persone per ognuno e via così: ecco il nuovo cluster”.

19.08.2020 ore 22:23
Brasile, indios in rivolta nel Parà

Indigeni dell’etnia Kayapò hanno bloccato da tre giorni un’importante autostrada amazzonica nello Stato brasiliano di Parà (nord). La protesta, "a tempo indeterminato", è stata indetta per chiedere al governo di ricevere ulteriori aiuti per affrontare la pandemia da coronavirus, oltre ad esigere la fine della deforestazione e dell'estrazione illegale nelle loro riserve.

19.08.2020 ore 22:22
India: altri 56 mila casi, 834 morti in 24 ore

L’India ha registrato altri 56’565 nuovi casi di coronavirus in 24 ore, portando il totale dei contagiati a oltre 2,8 milioni dall’inizio della pandemia. Le vittime sono 58.849, inclusi gli 834 decessi nelle ultime 24 ore.

19.08.2020 ore 22:21
Francia: 3.776 nuovi casi e 17 morti

La Francia registra 3.776 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, segnando il record di contagi dalla fine del lockdown. Lo riferisce il comunicato della Direzione generale della Salute, citato dai media francesi. Si contano inoltre 17 nuovi decessi che portano il totale della vittime a 30.468.

19.08.2020 ore 22:19
Italia, a scuola con la mascherina sopra i 6 anni

In Italia, arriveranno entro ottobre 2,5 milioni di banchi monoposto, sono a disposizione altri 70 milioni per gli enti locali che dovranno cercare spazi dove fare lezione, mentre le mascherine andranno indossate da tutti gli studenti, esclusi i bimbi sotto i 6 anni.

19.08.2020 ore 22:18
"Wuhan ha nascosto informazioni a Pechino"

I funzionari di Wuhan e di Hubei hanno tenuto all’oscuro per settimane Pechino sul coronavirus per timore di rappresaglie. Lo riporta il New York Times citando un rapporto riservato dell’intelligence americana. Un rapporto che “non contraddice le critiche dell’amministrazione Trump alla Cina, ma che comunque contestualizza le azioni - o le mancate azioni - che hanno creato la crisi globale”.

19.08.2020 ore 18:59
Tunisia, test per chi arriva dall'estero

Per entrare in Tunisia sarà necessario mostrare un test covid-19 free, a prescindere dal Paese di provenienza. Lo ha annunciato il ministro della Sanità ad interim di Tunisi, Habib Kchaou. La misura entrerà in vigore il 26 agosto prossimo.

19.08.2020 ore 18:56
Toscana, 33 focolai attivi con 151 positivi

Sono 33 i focolai di Coronavirus attualmente attivi in Toscana, scoperti dai primi di luglio ad oggi, per un riscontro sanitario totale di 151 casi positivi di Covid.

19.08.2020 ore 18:56
Serbia: 158 casi e 3 morti in 24 ore

In Serbia nelle ultime 24 ore si sono registrati 158 nuovi contagi da coronavirus su 10’571 test effettuati, con altri tre decessi. I totali sono così saliti rispettivamente a 30’048 e 684.

19.08.2020 ore 18:55
USA: fuga dai college, 1 su 5 si ferma un anno

A pochi giorni dall’inizio dell’anno accademico è fuga dai college americani a causa del coronavirus e dei drastici piani adottati dalle università per contenere focolai di contagio. Dopo aver annunciato ai primi di luglio che tutte le lezioni del primo semestre saranno online, Harvard ha fatto sapere che, dei circa 2000 studenti accettati per il primo anno, uno su cinque ha deciso di prendersi un anno off, tre volte di più del normale.A pochi giorni dall’inizio dell’anno accademico è fuga dai college americani a causa del coronavirus e dei drastici piani adottati dalle università per contenere focolai di contagio. Ad esempio, Harvard, dopo aver annunciato ai primi di luglio che tutte le lezioni del primo semestre saranno online, ha fatto sapere che, dei circa 2000 studenti accettati per il primo anno, uno su cinque ha deciso di prendersi un anno off, tre volte di più del normale.

19.08.2020 ore 18:54
USA, molti casi dovuti a riapertura Las Vegas

C’è anche la riapertura dei casino di Las Vegas, avvenuta ai primi di giugno, tra le probabili cause del ritorno dell’infezione da Covid-19 negli Stati Uniti. Lo affermano diversi esperti sulla base di uno studio commissionato dal sito ProPublica e basato sui dati degli smartphone dei visitatori della città del Nevada.

19.08.2020 ore 18:53
Liguria: 30 nuovi contagi, 2 bimbi al Gaslini

Sono 30 i nuovi casi positivi in Liguria. Gli ospedalizzati sono 24, tra cui due bambini con le rispettive madri, tenuti in osservazione all’ospedale Gaslini di Genova.

19.08.2020 ore 18:51
Tamponi a Malpensa da giovedì

L’attività di testing con i tamponi per il coronavirus comincerà domani mattina all’aeroporto di Malpensa per chi proviene da Spagna, Grecia, Croazia e Malta. L'attività di testing a Linate, dove il flusso di viaggiatori è molto ridotto, partirà invece venerdì.

19.08.2020 ore 18:49
Lombardia, 91 casi e 4 decessi

Sono 91 (41 più di ieri) i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia. Si registrano 4 morti, dunque il numero di decessi complessivo dall'inizio della pandemia sale a 16'844. Per quanto riguarda le Province, ci sono stati 23 casi a Milano (di cui 16 in città), 13 a Bergamo, 19 a Brescia, 2 a Mantova, 3 a Como, 2 a Cremona, 8 a Lecco, 2 a Lodi, 8 a Monza, 3 a Pavia, 2 a Sondrio e 6 a Varese.

19.08.2020 ore 18:46
Florida, 4.115 casi e 174 morti in 24 ore

Nelle ultime 24 ore in Florida sono stati registrati 4.115 nuovi casi di coronavirus, portando il totale ad oltre 584 mila. I morti invece sono stati 174, elevando il bilancio complessivo ad oltre 10 mila vittime.

19.08.2020 ore 18:46
Algeria, 403 casi in 24 ore

L’Algeria registra altri 403 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore (ieri l’aumento era stato di 419) , con un bilancio totale di 39.847 contagiati nel Paese nordafricano dall’inizio del diffondersi dell’epidemia.

19.08.2020 ore 18:45
Le cartelle cliniche elettroniche potevano salvarci, non le abbiamo usate bene

“Covid-19 ha colto il mondo di sorpresa e ha evidenziato importanti lacune nella nostra capacità di usare le cartelle cliniche elettroniche per identificare spie utili a reagire a una pandemia mutevole”. Così Isaac Kohane della Harvard Medical School, commentando i risultati del primo “ritratto” digitale del virus che descrive i sintomi della malattia, l’evoluzione e le conseguenze sull’organismo basandosi sulle cartelle cliniche elettroniche di oltre 27.000 pazienti, condivise agli inizi della pandemia da 96 ospedali di Italia, Stati Uniti, Francia, Germania e Singapore con l’obiettivo di creare una piattaforma comune per aumentare la reattività in caso di emergenze sanitarie. I risultati sono pubblicati sulla rivista npj Digital Medicine dal consorzio internazionale 4CE (Consortium for Clinical Characterization of Covid-19 by Ehr), guidato dalla Harvard Medical School. L’Italia partecipa con il Policlinico di Milano, l’Asst Papa Giovanni XXIII di Bergamo, gli Istituti Clinici Scientifici Maugeri e l’Università di Pavia.

19.08.2020 ore 18:35
Allarme in Spagna e Germania, nuovi record di casi

Con 3’715 nuovi contagi in 24 ore, la Spagna segna un altro record negativo dalla fine del suo lockdown. In Germania, dove si contano finora meno di 10 mila morti (9’243) e i numeri dell’epidemia sono ben lontani da quelli spagnoli e francesi, nelle ultime 24 ore si sono registrati 1’510 nuovi casi, l’aumento più alto da tre mesi a questa parte.

19.08.2020 ore 18:34
"Virus è mutato. Ora è più contagioso ma meno grave"

Il coronavirus è mutato, è diventato più contagioso, ma nel mondo la letalità è in calo. Lo sostiene il presidente della Società internazionale di malattie infettive Paul Tambyah. "Forse è una buona cosa avere un virus che è più infettivo ma meno letale", ha detto Tambyah, sottolineando che la maggior parte dei virus tendono a diventare meno virulenti in quanto mutano.

19.08.2020 ore 17:33
Friburgo, 500 persone in quarantena dopo la sosta in un bar

Le autorità friburghesi hanno ordinato la quarantena per quasi 500 persone che, lo scorso fine settimana, sono stati in contatto con persone positive al coronavirus in un bar a Bulle (FR).

19.08.2020 ore 17:30
La strategia svedese ha portato a un record di morti

La Svezia, che si è distinta tra i paesi europei per il suo approccio di basso profilo alla lotta contro il coronavirus, ha registrato il suo più alto numero di morti nel primo semestre del 2020 da 150 anni a questa parte. In totale, 51.405 svedesi sono morti nel periodo gennaio-giugno, un numero superiore a qualsiasi anno dal 1869, quando morirono 55.431 persone, in parte a causa di una carestia. La popolazione della Svezia era allora di circa 4,1 milioni, contro i 10,3 milioni di oggi.

19.08.2020 ore 17:20
Neuchâtel, mascherina obbligatoria nei negozi

L’uso della mascherina diventa obbligatorio nei negozi di Neuchâtel per rafforzare la lotta contro il coronavirus. Il provvedimento, che entrerà in vigore venerdì e durerà fino al 30 settembre, riguarda i negozi con una capacità di oltre dieci persone, compreso il personale. La decisione, hanno spiegato mercoledì le autorità che consigliano “fortemente” l’uso del mezzo di protezione individuale in tutti gli spazi pubblici, è stata adottata poiché il cantone non deve più far fronte a casi sporadici.

L’obbligo della mascherina nei negozi, decretato inizialmente a luglio nel Giura, è poi stato introdotto anche nei cantoni di Vaud e Ginevra.

19.08.2020 ore 17:18
Italia; netto aumento nuovi contagi (642), 7 morti

In netto rialzo nuovi contagiati e vittime del coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia. I nuovi casi sono 642: 239 in più rispetto a ieri. Sette i morti, contro i 4 del giorno prima.In netto rialzo nuovi contagiati e vittime del coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia. I nuovi casi sono 642: 239 in più rispetto a ieri. Sette i morti, contro i 4 del giorno prima.

19.08.2020 ore 16:33
Fondo esaurito, Il Soccorso d'inverno chiede aiuto

Per fornire un aiuto urgente durante la pandemia, la Catena della solidarietà ha raccolto oltre 40 milioni di franchi di donazioni da distribuire in Svizzera: 1,2 milioni di franchi sono andati al Soccorso Svizzero d’inverno affinché venisse in aiuto alle persone colpite dalle conseguenze del coronavirus nelle 27 sezioni cantonali. Il Canton Ticino, da questo fondo, ha potuto usufruire di circa 225’000 franchi per aiuti urgenti. Ora il fondo è esaurito, ma le richieste di sostegno continuano ad essere numerose. A chiedere aiuto sono soprattutto persone attive professionalmente in situazioni di precariato o indipendenti, che hanno perso il loro sostentamento e non disponevano di riserve finanziarie. Il Soccorso d’inverno Ticino necessita ancora della solidarietà di tutti e lancia dunque un appello alla solidarietà dei ticinesi.

"In 3 mesi le richieste di un anno"

Il Soccorso Svizzero d'Inverno confrontato con un numero di richieste d'aiuto superiori alla media

19.08.2020 ore 16:31
Aumentata la carica virale nei tamponi

In Italia sta aumentando la carica virale, ossia il numero delle copie di materiale genetico del nuovo coronavirus, presenti in un millilitro di materiale biologico prelevato con il tampone: il fenomeno potrebbe essere la spia dell’emergere di nuove infezioni. Se tra fine luglio e i primi di agosto la carica virale era inferiore a 10'000, attualmente si rilevano casi di oltre un milione. Lo rende noto il virologo Francesco Broccolo, dell'Università Milano Bicocca e direttore del laboratorio Cerba di Milano.

19.08.2020 ore 16:28
Israele: le morti legati al Covid-19 sono 53 in più

Nel bilancio complessivo delle vittime del Covid-19 Israele ha aggiunto 53 morti che non erano state conteggiate nei mesi di luglio ed agosto: il totale passa dunque da 719 a 772. Lo ha detto mercoledì il ministero della sanità specificando che si tratta di persone decedute in centri di ricovero per anziani. Il responsabile del dicastero Yuli Edelstein ha ordinato “una estesa verifica” su come sia potuto accadere il mancato conteggio.

Il direttore generale della sanità Chezy Levy ha imposto che tutte le notifiche di morte siano segnalate da adesso in poi “ad un’unica fonte” e sta indagando se ci siano altre decessi con calcolati.

19.08.2020 ore 15:54
Il virus ferma anche l'ironman

L’Ironman 70.3 Switzerland non avrà luogo quest’anno. Inizialmente rinviato dal 7 giugno al 13 settembre, l’evento di Rapperswil-Jona è stato infine annullato a causa della pandemia di coronavirus.

19.08.2020 ore 15:11
Avanza la pandemia in Croazia

Sensibile crescita dei contagi da coronavirus in Croazia, dove con 219 casi su 1’653 test effettuati nelle ultime 24 ore si è registrato un nuovo record giornaliero dall’inizio della pandemia nel paese. Sono stati inoltre comunicati altri due decessi a causa della malattia. Il numero delle infezioni si attesta ora a 7’034, mentre sono 168 le persone che hanno perso la vita.

19.08.2020 ore 14:55
Romania, contagi in crescita

Torna ad aumentare il numero dei contagi da coronavirus in Romania, dove nelle ultime 24 ore i nuovi casi di infezione sono stati 1’409, per un totale ora di 73’617 dall’inizio della crisi sanitaria. Come inoltre riferiscono i media locali, rispetto a ieri sono stati registrati altri 32 decessi, che portano il bilancio delle vittime della pandemia a 3’106. La Romania resta lo Stato dell’area balcanica maggiormente colpito dal coronavirus, nonché uno dei principali focolai in Europa.

19.08.2020 ore 14:37
Misure ticinesi per altre due settimane

Il Consiglio di Stato ticinese ha prorogato di altre due settimane - fino al 7 settembre - le misure per limitare la diffusione del coronavirus sul territorio cantonale. Si tratta in particolare dell’obbligo di mascherina o protezione analoga per tutto il personale addetto al servizio nella ristorazione. Inoltre, laddove il consumo avviene (anche) in piedi, come bar, club e discoteche, resta valido il tetto massimo di 100 ospiti a sera (tra le 18.00 e l’orario di chiusura). Come finora, sono infine vietati gli assembramenti di più di 30 persone nello spazio pubblico (nei luoghi pubblici, sui sentieri e nei parchi). Anche in presenza di meno di 30 persone, il Governo invita a rispettare le raccomandazioni sull’igiene e il distanziamento, dalle quali sono esentate solo le persone che vivono nella stessa economia domestica. Ricorda inoltre che per chi rientra da paesi appartenenti alla lista di quelli a rischio si impongono a livello federale l’obbligo di annuncio e una quarantena di dieci giorni.

19.08.2020 ore 13:15
Tunisia, test all'ingresso per tutti

Per entrare in Tunisia, indipendentemente dal paese di provenienza, sarà ora necessario mostrare un test di negatività del Covid-19.. È quanto ha annunciato il ministro interinario della sanità, Habib Kchaou, in una conferenza stampa, precisando che il Governo ha preso tale decisione nell’intento di contenere l’attuale recrudescenza dell’aumento dei contagi da coronavirus.

19.08.2020 ore 12:54
Dati UFSP, contagi in netto aumento

Sono 311 i contagi da coronavirus computati in Svizzera dall’Ufficio federale della santà pubblica (UFSP) nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati comunicati 197 nuovi casi. Il numero complessivo delle infezioni dall’inizio della pandemia sale così a 38’760. Gli ultimi dati dell’UFSP indicano inoltre due nuovi decessi, che portano a 1’719 il bilancio delle vittime.

Sempre rispetto al dato pubblicato ieri sono 19 i nuovi ricoveri dopo l’insorgenza della malattia.

Cresce anche il numero delle persone costrette a restare a casa. Le persone sottoposte a isolamento poiché infettate sono al momento 1’853 e 6’532 quelle in quarantena poiché entrate in contatto con possibili contagiati. Altri 21’546 residenti o soggiornanti in Svizzera sono invece in quarantena poiché sono rientrati da un paese ad alto rischio di contagio. Il maggior numero si trova nei cantoni di Zurigo (poco meno di 6’000), Vaud e Ginevra. In Ticino sono 675, mentre nei Grigioni 211.

19.08.2020 ore 12:13
L'Iran oltre la soglia dei 20'000 decessi

In Iran, dopo 153 ulteriori decessi causati dal coronavirus, il bilancio delle vittime della pandemia si attesta ora a 20’125 morti. Sempre nelle ultime 24 ore i nuovi contagi sono stati 2’444. Sale così a 350’279 il numero totale delle infezioni da Covid-19 finora accertate nel territorio della Repubblica islamica.

19.08.2020 ore 12:01
Baleari, i turisti svizzeri affrettano il rientro

Sono centinaia i turisti svizzeri alle Baleari che stanno anticipando il loro rientro a casa, dopo l’iscrizione delle isole nella lista dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) sui paesi e sulle regioni qualificati a rischio elevato di contagio da coronavirus. Swiss farà rientrare oggi da Maiorca più di 300 persone, ha indicato oggi la compagnia aerea. Il vettore dovrà ricorrere ad aerei più grandi del previsto. Un Boeing 777, con 340 posti, è ora praticamente completo. Inizialmente era stato previsto un velivolo Airbus A321 con 219 posti.

Le Baleari sono state incluse nell’elenco dell’UFSP ieri e, a partire da domani, giovedì, chi rientrerà in Svizzera in provenienza dalle isole dovrà osservare una quarantena di 10 giorni.

19.08.2020 ore 11:36
Crediti per 1,3 miliardi

I crediti COVID-19 concessi dalle banche in Ticino sono attualmente 12’110 per un totale di 1,3 miliardi di franchi. Lo segnala un comunicato dell’Associazione Bancaria Ticinese. Dopo la forte crescita registrata tra marzo e aprile, la richiesta di finanziamenti da parte delle piccole e medie imprese si è stabilizzata, precisa la nota. Il termine per l’inoltro delle richieste secondo il programma varato in marzo, ricordiamo, è scaduto lo scorso 31 luglio. Nel dettaglio i crediti fino a 500’000 franchi, garantiti al 100% dalla Confederazione, sono 11’990 per un totale di 1’068.2 milioni, con un limite medio di circa 89’000 franchi per impresa. Quelli superiori a 500’000 franchi sono 120 per un totale di 273.5 milioni, con un limite medio di circa 2,3 milioni di franchi per impresa.

I settori che hanno ricorso maggiormente a questi aiuti sono il commercio, l’edilizia, l’artigianato, il turismo e le attività amministrative. La stragrande maggioranza delle richieste proviene da imprese con meno di 10 dipendenti e i limiti concessi sono solo parzialmente utilizzati, segno che molti operatori hanno chiesto liquidità per costituire una riserva da utilizzare solo in caso di persistenza della crisi economica.

19.08.2020 ore 11:31
Disinfettanti per superfici non tassati fino alla fine del 2021

Dato che la domanda di disinfettanti rimane elevata, il Consiglio federale ha deciso di prorogare al 31 dicembre 2021 l’esenzione dalla tassa d’incentivazione sui composti organici volatili (COV) per i prodotti destinati a sanificare le superfici. L’esenzione era stata decisa lo scorso giugno dato per ampliare rapidamente l’offerta e ridurre i costi dei preparati.

La tassa d’incentivazione sui composti organici volatili che dal 2003 ammonta a 3 franchi al chilo viene riscossa dal 2000. L’introduzione era stata decisa per disincentivare l’uso di prodotti contenenti solventi (diversi tipi di alcol) che, se liberati nell’aria, possono avere effetti nocivi tanto per l’uomo quanto per l’ambiente. I proventi vengono ripartiti tra i cittadini tramite gli assicuratori malattie.

19.08.2020 ore 11:22
Cuba procede con il suo vaccino

Cuba darà avvio il prossimo 24 agosto alla prima fase di test clinici del suo candidato vaccino contro il coronavirus. Gli esiti della sperimentazione saranno disponibili in gennaio, secondo quanto reso noto stamani dal Registro pubblico cubano dei test clinici. Le ricerche coinvolgeranno 676 persone fra i 19 e gli 80 anni e avranno luogo sotto la responsabilità dell’Istituto Finlay, specializzato nei vaccini.

19.08.2020 ore 11:01
Piazza federale, i circensi reclamano sostegno

Una manifestazione a Berna, per richiamare l’attenzione sulle difficoltà per i circensi, i baracconisti e i fieraioli sull’onda della crisi determinata dalla pandemia. È quella che i lavoratori del ramo hanno promosso per oggi per chiedere sostegno e che si sta svolgendo in questi minuti in Piazza federale.

19.08.2020 ore 10:40
Italia: no del TAR alla riapertura delle discoteche

Nessuna riapertura delle discoteche al momento in Italia. Il Tribunale amministrativo regionale (TAR) del Lazio dice no alla sospensione cautelare urgente dell’ordinanza con la quale il 16 agosto il ministro della salute, in tema di misure urgenti per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19, ha chiuso le discoteche e introdotto l’obbligo di mascherina nei luoghi pubblici dove c’è il rischio assembramenti.

19.08.2020 ore 10:39
Australia per obbligatorietà del vaccino

Il premier australiano, Scott Morrison, ha dichiarato di voler rendere obbligatorio il vaccino contro il Covid-19, dopo che il suo Esecutivo ha siglato un’intesa con la società anglo-svedese AstraZeneca per acquisire quello attualmente in fase di sviluppo presso i laboratori dell’Univesità di Oxford. Lo riferisce la BBC, sottolineando che i ricercatori confidano di avere gli esiti della fase tre dei test di efficacia entro la fine dell’anno. Morrison ha descritto il vaccino come uno dei più promettenti ed avanzati nel mondo, esprimendo l’intenzione di renderlo obbligatorio per la popolazione, a meno di controindicazioni mediche individuali. L’Australia, ha aggiunto il primo ministro, intende produrre e fornire gratuitamente il vaccino, ma è improbabile che ciò possa avvenire almeno fino al prossimo anno.

19.08.2020 ore 10:24
Eventi, giro di vite a Zugo

Il canton Zugo ha deciso di rafforzare il quadro delle misure di protezione contro il coronavirus. A partire da sabato prossimo, gli eventi con più di 100 partecipanti saranno autorizzati solo se fra essi sarà garantita una distanza minima di 1,5 metri, o se indosseranno mascherine protettive.

19.08.2020 ore 10:17
Argentina, più di 300'000 casi

I contagi da coronavirus in Argentina, dopo il computo di 6’840 casi nelle ultime 24 ore, si attestano ora complessivamente a 305’966. Lo Stato si colloca così all 13esimo posto nel mondo fra i paesi più colpiti dalla pandemia. Più di 6’000 i decessi finora provocati dalla malattia.

19.08.2020 ore 10:02
Russia, quasi 5'000 nuovi contagi

I casi di coronavirus in Russia sono aumentati di 4’828 casi nelle ultime 24 ore portando il numero complessivo a 937’321. Sempre in base ai dati appena pubblicati, il tasso di crescita giornaliera non ha superato lo 0,5% per il quarto giorno di fila. I decessi sono stati invece 117 e portano a 15’989 il bilancio delle vittime nella Federazione dall’inizio della crisi sanitaria.

19.08.2020 ore 09:51
Covid: in Ticino dieci casi

Secondo gli ultimi dati diramati stamane dalle autorità sanitarie cantonali sono dieci i nuovi contagi in Ticino nelle ultime 24 ore; nessun decesso.

L’ultima volta che il Ticino è andato in doppia cifra era il 20 luglio, ma in uscita di weekend e dunque su 72 ore. In un singolo giorno bisogna invece risalire fino al 21 maggio.

19.08.2020 ore 08:22
Grigioni, 4 contagi in più

Sono 4 i nuovi contagi da coronavirus computati nelle ultime 24 ore nei Grigioni. Il numero dei casi finora confermati nel cantone sale così a 957. Si registrano inoltre due casi attivi in più rispetto a ieri, per un totale di 14. Le persone sottoposte a quarantena sono al momento 58.

19.08.2020 ore 08:15
Nuovo record di contagi in Ucraina

Un nuovo record giornaliero di infezioni da coronavirus, con 1’967 nuovi casi in 24 ore, è stato registrato in Ucraina. Ieri i nuovi contagi comunicati erano stati 1’847. Sale così a 96’403 il numero complessivo delle infezioni finora accertate nel paese. La patologia ha finora determinato il decesso di 2’144 persone.

19.08.2020 ore 07:47
FoxTown, andamento positivo dopo la riapertura

Chiuso il periodo legato al confinamento, il FoxTown di Mendrisio registra presenze e incassi in ripresa. “Tenuto conto del’emergenza sanitaria e del lockdown, ci riteniamo soddisfatti dei risultati sinora ottenuti”, afferma la manager Giorgia Tarchini, nell’edizione odierna de La Regione, sottolineando che la cifra d’affari è andata oltre le aspettative del gruppo.

19.08.2020 ore 07:33
Trump: "Con Pechino ora non ci parlo"

Donald Trump ha confermato di aver posticipato i negoziati commerciali con la Cina. “Non voglio parlare con Pechino ora”, ha detto, sullo sfondo delle varie tensioni col paese asiatico, a partire dalla diffusione del coronavirus.

19.08.2020 ore 07:17
Corea del Sud, contagi ai massimi da marzo

Altri 297 casi da coronavirus, di cui 283 di trasmissione domestica, sono stati accertati nelle ultime 24 ore in Corea del Sud. I contagi sono cosi saliti ai massimi dallo scorso 8 marzo, quando venne registrato un dato di 367 casi. Supera intanto la soglia dei 16’000 casi il numero complessivo delle infezioni. Sempre stabile a 306, decessi invece, il bilancio delle vittime della patologia.

19.08.2020 ore 07:08
Superati i 22 milioni di contagi nel mondo

I contagi da coronavirus nel mondo hanno superato la soglia dei 22 milioni, secondo il conteggio dell’università americana Johns Hopkins. I decessi totali legati al Covid-19 sono quasi 780mila.

19.08.2020 ore 07:07
Ticino: un 2021 senza carnevali

La decisione non è ancora definitiva ma con tutta probabilità il prossimo anno sarà un anno senza carnevali nella Svizzera italiana. Un 2021 senza Nebiopoli senza Rabadan, senza guggen, senza cortei e coriandoli: “È troppo rischioso, sia per questioni sanitarie che per questioni finanziarie” hanno detto i comitati dei principali carnevali ticinesi, ovvero Bellinzona, Chiasso, Tesserete e Biasca, al Governo ticinese dicendosi dunque disposti a rinunciare alle manifestazioni. E Roveredo è pronto a seguire.


CSI 18.00 del 18.08.20: il contributo di Francesca Calcagno