Segui il liveticker di RSI News per avere tutti gli aggiornamenti sulla situazione in Svizzera e all'estero
Segui il liveticker di RSI News per avere tutti gli aggiornamenti sulla situazione in Svizzera e all'estero keystone
Momenti chiave
18.08.2020 ore 22:46
18.08.2020 ore 13:29
18.08.2020 ore 12:36
18.08.2020 ore 11:22
18.08.2020 ore 11:10
18.08.2020 ore 11:08
18.08.2020 ore 09:46
18.08.2020 ore 09:01
18.08.2020 ore 08:35
18.08.2020 ore 07:25
18.08.2020 ore 07:03

Sempre più paesi a rischio

Berna ha esteso la lista che ora comprende anche Baleari, Belgio, Malta e India - Gli ultimi dati sulla pandemia in Svizzera indicano 197 nuovi contagi e un altro decesso
martedì 18 agosto 2020 07:02

Sono 197 i nuovi contagi da coronavirus computati nelle ultime 24 ore in Svizzera dall'Ufficio federale della sanità pubblica che ha esteso i paesi e le zone ritenute ad alto rischio e per i quali viene imposta la quarantena al rientro. In Ticino sono stati rilevati sei nuovi casi e uno nei Grigioni. Intanto, sempre sulla base dei dati forniti da Berna, si registra un nuovo decesso imputabile alla malattia.

Diversi Stati europei sono di fronte a un’accelerazione della diffusione del coronavirus: alcuni di questi hanno optato per adottare subito misure di contenimento, come per esempio Italia e Malta che hanno deciso di chiudere i locali notturni. Anche in Svizzera e più precisamente a Ginevra sono state decise misure che limitano i contatti con le persone. Situazione diversa invece a New York dove è prevista una serie di allentamenti come l’apertura di musei storici (MoMA) e le palestre.

La cronaca di lunedì

E il virus continua a dividere l’opinione pubblica soprattutto per quanto riguarda confinamenti e mascherine: migliaia di persone hanno manifestato a Buenos Aires per protestare contro le regole imposte alla popolazione.

I dati sempre aggiornati

Alessandra Spataro, Alex Ricordi, Diego Moles, Andrea Pasquot, Enrico Campioni, Elena Boromeo, Massimiliano Angeli, Chiara Brugnoli

18.08.2020 ore 22:51
Soletta, alle medie con la mascherina

“Da domani ci sarà l’obbligo di indossare la mascherina per allievi e insegnanti, durante le lezioni e le pause, e su tutto il perimetro scolastico. Fino a lunedì, quando sarà finita la quarantena”, ha spiegato Dieter Luscher, direttore della Kreisschule Untergau. La decisione è stata presa dopo che due allievi della stessa classe sono risultati positivi al coronavirus.

Alle medie con la mascherina

E' la prima volta che ne viene imposto l'uso in un istituto secondario svizzero - Accade a Soletta - Classe in quarantena

18.08.2020 ore 22:46
Immunità di gregge, un miraggio

“Per questo tipo di virus ho dei forti dubbi che si potrà raggiungere un’immunità di gregge. Questo perché i virus respiratori, come il coronavirus, lasciano solo un’immunità transitoria”. È quanto affermato dal dottor Andreas Cerny, specialista di malattie infettive e direttore dell’Epatocentro Ticino.

L'immunità di gregge fa discutere

Gli scienziati fissano la soglia al 70% della popolazione, ma un articolo del New York Times scatena un nuovo dibattito - Il parere del dottor Andreas Cerny

18.08.2020 ore 22:43
Controllare la presenza del virus nelle aule

L’associazione mantello degli insegnanti chiede di installare nelle classi strumenti per la misurazione della qualità dell’aria, una precauzione che per alcuni è necessaria in questo periodo incerto. Questo perché, come spiegato da Martin Sturmer, virologo dell’Università di Francoforte, “nei locali chiusi dove non c’è circolazione d’aria c’è una discreta possibilità che qualcuno sia stato infettato con il covid-19. E questo anche se la persona positiva ha già lasciato la stanza da alcuni minuti”. Tuttavia, Quanto il virus si diffonda effettivamente tramite aerosol è tuttora oggetto di studio.

Scuole, "misurare qualità dell'aria"

L'associazione mantello degli insegnanti chiede di installare nelle classi strumenti per verificare la presenza del coronavirus

18.08.2020 ore 19:35
Sommaruga: nessuna crisi fra Confederazione e cantoni

Sommaruga: "Nessuna crisi con i cantoni"

La presidente della Confederazione smorza le polemiche dopo il via libera alle manifestazioni con più di mille persone

18.08.2020 ore 18:25
Svizzera italiana, verso un 2021 senza carnevali

Il 2021 sarà con tutta probabilità un anno senza guggen e cordiandoli Nel tardo pomeriggio di martedì i comitati dei principali carnevali della Svizzera Italiana hanno infatti incontrato il presidente del Consiglio di Stato Norman Gobbi ed è emerso che gli organizzatori, senza garanzie, intendono rinunciare alla prossima edizione.

18.08.2020 ore 17:45
Polonia, test di un farmaco basato sul plasma

Una società polacca ha annunciato martedì il lancio della prima fase di produzione di un farmaco contro il nuovo coronavirus basato sul plasma delle persone guarite. Il trattamento è destinato a studi clinici.

18.08.2020 ore 17:42
Macedonia Nord, 130 casi e 2 morti in 24 ore

In Macedonia del Nord nelle ultime 24 ore si sono registrati 130 contagi da coronavirus e due decessi. Stando ai media regionali, i casi attivi nel Paese sono attualmente 2.908, dei quali 905 nella capitale Skopje. Da inizio epidemia in Macedonia del Nord i contagi sono stati complessivamente 12.970, i morti 549.

18.08.2020 ore 17:42
Spagna, 2128 nuovi contagi in 24 ore

Il ministero spagnolo della Sanità conta oggi 5114 contagi da coronavirus, di cui 2128 diagnosticati nelle ultime 24 ore. Ieri i nuovi casi erano stati 1833.

18.08.2020 ore 17:41
Italia: crescono nuovi contagi, 5 i morti

In crescita i contagiati da Covid-19 nelle ultime 24 ore in Italia: sono 403. Ben 83 in più di ieri. Ma aumenta anche il numero di tamponi: quasi 54 mila, contro i 30 mila di ieri. Le vittime sono 5 (erano state 4 ieri). Veneto (60) e Lombardia (50) in testa per nuovi casi. Il totale dei casi sale a 254’636, i morti sono 35’405.

18.08.2020 ore 17:39
Vendita di alcuni farmaci limitata in Finlandia

La Finlandia, a fronte dei timori di una nuova ondata pandemia, ha annunciato martedì che limiterà la vendita di alcuni farmaci di uso comune, come il paracetamolo, per garantire scorte sufficienti.

Martedì la primo ministro Sanna Marin ha annunciato ai concittadini di temere di essersi ammalata. È stata sottoposta al tampone. In attesa dei risultati del test, la 34enne continuerà a svolgere le sue funzioni da casa.

18.08.2020 ore 17:25
Angela Merkel esclude ogni allentamento delle misure

La cancelliera tedesca Angela Merkel, di fronte all’aumento dei contagi registrato in Germania nelle ultime tre settimane, ha escluso la possibilità di allentamenti delle misure sanitarie adottate per lottare contro la pandemia. Nel corso di una visita in Renania Settentrionale-Vestfalia, dove ha incontrato il ninistro-presidente Armin Laschet da più parti indicato come il suo successore alla guida dei cristiano-democratici, ha invitato la popolazione a rispettare scrupolosamente le indicazioni delle autorità. Si è dimostrata particolarmente risoluta nel ricordare che multe sono previste sia per chi non indossa la mascherina laddove obbligatoria come sui trasporti pubblici e nei negozi, ma anche per chi non rispetta la quarantena al rientro da un paese ritenuto a rischio.


18.08.2020 ore 16:47
Bosnia: 240 casi e 8 morti in 24 ore

In Bosnia-Erzegovina nelle ultime 24 ore si sono registrati 240 nuovi contagi da coronavirus e otto decessiIn Bosnia-Erzegovina nelle ultime 24 ore si sono registrati 240 nuovi contagi da coronavirus e otto decessi.

18.08.2020 ore 16:46
Polonia: scandalo sul ministro della sanità, che si dimette

Lukasz Szumowski si è dimessso dalla carica di ministro della sanità polacco. Negli ultimi mesi Szumowski insieme con la direzione del ministero e'stato accusato di aver speso in modo non sempre regolare i fondi pubblici nell'acquistare le mascherine e i respiratori necessari per difendere la popolazione dal virus. Alcuni giornali hanno anche sollevato le accuse che i fondi pubblici venivano destinati alla fondazione gestita dal fratello del ministro. Ieri si era dimesso anche Janusz Cieszynski il viceministro della sanita' pure lui coinvolto in giri di acquisti sospetti di materiale sanitario.

18.08.2020 ore 16:32
Romania, 1'014 casi e 45 morti in 24 ore

In Romania dopo il calo di ieri (733) sono tornati sopra quota mille i contagi da coronavirus, che nelle ultime 24 ore sono stati 1’014, portando il totale da inizio epidemia a 72’208. Come riferito dai media regionali, da lunedì si sono registrati altri 45 decessi, che portano a 3’074 il numero delle vittime. La Romania è il Paese dei Balcani maggiormente colpito dal Covid-19, e tra i principali focolai d’Europa.

18.08.2020 ore 16:31
Toscana: 31 nuovi casi, età media 42 anni

In Toscana sono 10.885 i casi di positività al Coronavirus, 31 in più rispetto a ieri. L’età media dei nuovi casi odierni è di 42 anni circa. Oggi non si registrano nuovi decessi, restano quindi 1139 i deceduti dall'inizio dell'epidemia.

18.08.2020 ore 16:29
Lombardia, 50 casi e nessun decesso

Con 5.548 tamponi effettuati, sono 50 i nuovi casi positivi al Coronavirus registrati in Lombardia. Non si sono registrate morti, e dunque il numero di decessi, come già ieri, resta invariato a 16.840. Per quanto riguarda le Province, ci sono stati 15 casi a Milano: (di cui 7 in città), 13 a Bergamo, 6 a Mantova 4 a Brescia, Monza e Como (dove ieri c'erano stati 10 positivi fra cui molti ragazzi tornati da una vacanza in Croazia) e 3 a Pavia. Nessun Caso a Cremona, Lecco, Lodi, Sondrio e Varese.

18.08.2020 ore 16:27
"Chiusura scuola se uno studente è positivo"

“Nel caso in una classe qualcuno risultasse positivo al Coronavirus, dovranno essere fatti i controlli a tutti. Potrebbe scattare una chiusura temporanea, ma poi la scuola riapre”. Lo ha detto il viceministro italiano della Salute, Pierpaolo Sileri

18.08.2020 ore 16:25
Serbia: 108 casi e 4 morti in 24 ore

In Serbia nelle ultime 24 ore si sono registrati 108 nuovi contagi da coronavirus su 9.186 test effettuati, con il totale dei casi salito a 29.890. Come hanno reso noto i responsabili sanitari, da ieri vi sono stati altri quattro decessi, che portano a 681 il numero delle vittime.

18.08.2020 ore 16:24
Impennata in Sardegna, 12 nuovi casi

Impennata dei contagi da Covid-19 in Sardegna. L’ultimo aggiornamento dell’Unità di crisi regionale conta 12 nuovi casi, 10 nel nord dell’Isola - pesa il focolaio di Porto Rotondo - uno nelle città metropolitana di Cagliari e uno in provincia di Nuoro. Complessivamente sono 1.512 i casi accertati in Sardegna dall’inizio dell’emergenza. Resta invariato il numero delle vittime, 134 in tutto.

18.08.2020 ore 16:23
Landsgemeinde senza corteo a Glarona

La Landsgemeinde del canton Glarona, spostata da maggio a inizio settembre, si svolgerà senza il tradizionale corteo d’apertura di autorità, ospiti d’onore, militari e musicisti. Il tutto, per garantire il rispetto delle norme anti-coronavirus. Lo svolgimento stesso dell’assemblea non è ancora del tutto assicurato. Una decisione definitiva verrà presa solo poco prima della data prevista, ovvero il 6 settembre. La situazione verrà analizzata in collaborazione con l’Ufficio federale della sanità pubblica e altri esperti.

18.08.2020 ore 15:48
Rientri in Svizzera, Zurigo informerà gli altri cantoni

Il canton Zurigo fornirà agli altri cantoni i dati di tutti i passeggeri che atterrano all’aeroporto di Kloten di rientro in Svizzera da paesi ritenuti a rischio. L’Ufficio federale della sanità pubblica e la Direzione della sicurezza zurighese hanno concluso un accordo che permetterà a tutte le autorità cantonali di poter controllare rapidamente il rispetto dell’obbligo di quarantena.

Dall’inizio di agosto, Zurigo raccoglieva già i dati dei passeggeri residenti anche in Argovia, Berna, Glarona, Sciaffusa, Ticino e Turgovia. Con il nuovo accordo ora tutti i dati dei passeggeri che atterrano in Svizzera raccolti dalla polizia aeroportuale tramite i moduli di registrazione (“passenger locator form”) sono “immediatamente” trasmessi ai cantoni “nel rispetto della sicurezza dei dati”, precisa un comunicato.

18.08.2020 ore 15:17
Soppressioni di impieghi per DER Touristik Suisse

DER Touristik Suisse sopprimerà circa 140 posti a tempo pieno su 810. All’origine dei tagli al personale vi è la crisi deteriminata dalla pandemia, si legge in una nota diffusa oggi dall’operatore viaggi.. Al ridimensionamento dell’organico si procederà rinunciando alla sostituzione di determinati posti, con pensionamenti regolari e anticipati, attraverso riduzioni dei tassi di occupazione, ma anche ricorrendo a licenziamenti.

18.08.2020 ore 14:52
Palazzo federale riaprirà le porte ai visitatori

Durante la prossima sessione delle Camere, in programma dal 7 al 25 settembre, i visitatori potranno nuovamente seguire i lavori e i dibattiti parlamentari a Palazzo federale. È quanto indica la delegazione amministrativa dell’Assemblea federale, che in un comunicato precisa di aver leggermente allentato le regole di accesso. Un numero ridotto di visitatori potrà seguire la sessione dalle tribune: quella del Nazionale potrà essere occupata al massimo da 30 persone, mentre il limite massimo per quelle degli Stati è fissato a 16 posti.

18.08.2020 ore 14:12
Paesi e zone a rischio: Belgio, Malta e Baleari nella lista aggiornata dall'UFSP

Albania, Belgio, Malta, India e isole Baleari sono state ora inserite nell’ elenco dei paesi qualificati dall’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) con un rischio elevato di contagio da coronavirus. Coloro che entrano in Svizzera dopo avervi soggiornato saranno quindi tenuti a sottoporsi a quarantena. Non figurano invece più nell’elenco dell’USFP cinque Stati, fra i quali Arabia Saudita, Serbia e Singapore. Inclusioni e rimozioni dalla lista entrano in vigore a partire dal 20 agosto. L’elenco aggiornato comprende ora complessivamente 53 paesi e regioni.


Si allunga la lista dell'UFSP

L'elenco delle zone ad elevato rischio di contagio comprende ora 53 Paesi tra cui Belgio, Malta e India - Esce la Serbia

18.08.2020 ore 13:59
Sardegna, contagio in un resort e turisti bloccati

Centinaia di turisti sono attualmente bloccati in un resort turistico di Santo Stefano, nell’arcipelago sardo di La Maddalena, dopo la positività al coronavirus accertata su un lavoratore della struttura. L’unità di crisi regionale ha eseguito 470 tamponi tra villeggianti e dipendenti. Due turisti, che avevano tentato di andarsene, sono stati fermati dalla polizia prima che si dirigessero verso l’aeroporto di Olbia.

18.08.2020 ore 13:29
Francia, mascherina al lavoro

In Francia bisognerà portare la mascherina a partire dal primo settembre sul posto di lavoro. Unica eccezione per chi ha un ufficio personale. I lavoratori dovranno indossarla ovunque, ossia nei corridoi, negli open space e nelle sale riunioni. Lo ha anticipato France Info

18.08.2020 ore 12:36
Pandemia alimentata da under-40

La pandemia è entrata in una nuova fase, nella quale è spinta da contagi nei giovani sotto i 40 anni e con un maggior rischio per le fasce più vulnerabili. È quanto ha affermato in una conferenza stampa Takeshi Kasai, dirigente dell’Organizzazione mondiale della sanità. “L’epidemia sta cambiando e le persone di 20, 30, 40 anni stanno sempre di più pilotando la diffusione. Molti non sanno di essere infetti e ciò aumenta il rischio di contagio dei più vulnerabili”.

18.08.2020 ore 12:20
Ultimi dati da Berna: 197 nuovi contagi e un decesso

Sono 197 i nuovi contagi da coronavirus registrati dall’Ufficio federale della sanità pubbluca (UFSP) nelle ultime 24 ore. Nella giornata di ieri i casi comunicati erano stati 128, domenica scorsa 200.

Sale così a 38’449 il numero totale delle infezioni da coronavirus finora accertate in Svizzera. Gli ultimi dati dell’UFSP indicano inoltre un nuovo decesso legato al Covid-19. È avvenuto il giorno di Ferragosto ed ha portato a 1’717 il bilancio delle vittime della malattia a livello nazionale.

Nella giornata di lunedì vi sono state anche 7 ulteriori ospedalizzazioni, di cui una in Ticino.

18.08.2020 ore 11:22
Ripartono i corsi per adulti

In Ticino, dopo l’arresto forzato della scorsa primavera, tornano i corsi per adulti promossi dal Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport. il programma per l’autunno 2020 – arricchito dall’inserto Formazione continua – sarà distribuito a tutti i fuochi domani, mercoledì 19 agosto. Comprende un totale di 915 corsi con 149 novità-

A tutela della salute dei partecipanti e dei docenti le attività si svolgeranno nel rispetto delle norme di sicurezza, garantendo le distanze sociali e l’applicazione delle misure igieniche.

L’intera offerta dei corsi per adulti e della formazione continua è pubblicata sul sito ti.ch/cpa. Il DECS ricorda che è vivamente consigliato iscriversi e pagare online.

18.08.2020 ore 11:10
Stato di Victoria, 17 morti

Lo Stato di Victoria in Australia, il secondo più popoloso (quasi 6,5 milioni di abitanti) del paese, ha registrato 222 nuovi contagi di coronavirus e 17 morti nelle ultime 24 ore.

18.08.2020 ore 11:08
Chiese in lockdown a Seul

A Seul è stato disposto il divieto per le chiese di tenere attività pubbliche, fatta eccezione per le funzioni di culto senza alcun contatto diretto. Il provvedimento fa seguito alla rapida diffusione del focolaio di coronavirus individuato in una chiesa protestante della capitale sudcoreana.

18.08.2020 ore 11:08
Telelavoro fino a fine anno anche per i frontalieri francesi

Anche i frontalieri francesi (come gli italiani, gli austriaci e i tedeschi) impiegati in Svizzera potranno usufruire del regime facilitato per il telelavoro fino alla fine dell’anno. L’accordo eccezionale concluso tra Berna e Parigi per far fronte alla situazione determinata dal coronavirus che giungeva a scadenza alla fine di agosto è stato prolungato.

18.08.2020 ore 10:55
Quasi 1'400 nuovi contagi in Germania

Si registra un nuovo picco sul fronte della crisi del coronavirus in Germania. Altri 1’390 casi d’infezione registrati nelle ultime 24 ore hanno infatti aumentato a 225’404 il numero dei contagi finora accertati nel paese. Il bilancio delle vittime della pandemia, dopo le comunicazioni su 4 nuovi decessi, sale intanto a 9’236 morti dall’inizio dell’emergenza.

18.08.2020 ore 10:47
Lavoro ridotto, ecco come fare le richieste

Il Consiglio federale ha deciso, nella seduta della settimana scorsa, la continuazione fino al 31 dicembre 2020 della procedura semplificata per lavoro ridotto. Pertanto, le aziende che dal 1° settembre 2020 necessitano ancora dell’indennità devono presentare un nuovo preannuncio. Il modulo online per presentare la richiesta è disponibile cliccando qui. La richiesta di rinnovo deve essere inoltrata al servizio almeno 10 giorni prima del periodo di lavoro ridotto richiesto.

Dall’inizio del prossimo mese decadranno gran parte delle misure straordinarie riguardanti il lavoro ridotto introdotte per far fronte alla crisi legata alla pandemia. A chi è stato concesso tra il ° marzo e il 1° giugno scadranno il 31 agosto (indipendentemente dalla data di scadenza riportata sulla decisione). Un eventuale nuovo preannuncio per continuare il lavoro ridotto dal1° settembre 2020 deve essere presentato entro il 22 agosto. Le decisioni il cui diritto alle indennità è stato invece concesso dal 2 giugno scadranno invece 3 mesi (quindi anche oltre la fine di questo mese di agosto).

18.08.2020 ore 10:37
Indonesia, superata la soglia dei 143'000 contagi

Ancora un aumento dei contagi da coronavirus in Indonesia, dove dopo il computo di 1’673 nuovi casi il numero complessivo delle infezioni si attesta ora a 143’043. Sempre nelle ultime 24 ore sono stati comunicati altri 70 decessi, che portano così a 6’277 il numero delle persone che nel paese non sono sopravvissute all’insorgenza della malattia.

18.08.2020 ore 09:53
Rischi di contagio: maggiori con aria calda e asciutta

L’aria calda e asciutta accresce il rischio di contagio da coronavirus, rispetto a quella umida. È quanto indicano due studi condotti a Sydney, in Australia, dove la pandemia si è diffusa lo scorso febbraio - in piena estate nell’emisfero australe - iniziando a espandersi a ritmo esponenziale. Poiché il virus si diffonde attraverso goccioline - ad esempio quando le persone contagiate tossiscono e starnutiscono - nell’aria secca esse si contraggono trasformandosi in aerosol, che può penetrare più a fondo nel tratto respiratorio. Quando invece l’aria è divenuta più umida l’andamento dell’epidemia è declinato, pur tenendo conto dell’effetto dei periodi di lockdown. “Questi due studi si aggiungono a un crescente corpo di evidenze, secondo cui l’umidità è un fattore chiave nella diffusione del COVID-19”, scrive il professor Michael Ward, coordinatore delle ricerche.

18.08.2020 ore 09:46
Sei nuovi contagi in Ticino

In Ticino, nelle ultime 24 ore, sono stati rilevati 6 casi in più di infezione da coronavirus. Il numero dei contagi finora accertati nel cantone sale così a 3’476. Sempre immutati i dati concernenti i decessi (350) e i pazienti dimessi dagli ospedali (924). Un sola persona si trova ricoverata.

18.08.2020 ore 09:38
Berna, quarantena per una classe di scuola dell'infanzia

Applicata la quarantena per una classe di una scuola dell’infanzia a Berna. Una persona responsabile dell’insegnamento in classe è infatti risultata positiva al test del coronavirus. L’ufficio del medico cantonale ha quindi disposto per i bambini una quarantena di 10 giorni. La stessa misura è stata estesa ad altri docenti e ad alcuni altri bambini di questo asilo che avevano avuto interazioni ravvicinate con la persona risultata contagiata.

18.08.2020 ore 09:01
Marks and Spencer taglia

Marks and Spencer ha annunciato la soppressione di 7’000 posti di lavoro su 80’000 nel corso dei prossimi tre mesi a causa del coronavirus: sempre meno gente ha frequentato i suoi negozi. La multinazionale britannica che si occupa di vendita al dettaglio ha detto di voler puntare sul commercio online. La riduzione degli effettivi avverrà principalmente attraverso partenze volontarie e pensionamenti anticipati.


Marks & Spencer cambia rotta

Il calo del 50% delle vendite nei negozi costringe la catena britannica a sopprimere 7'000 impieghi - Cresce invece del 40%l'online

18.08.2020 ore 08:35
Un nuovo contagio nei Grigioni

Nelle ultime 24 ore è stato computato nei Grigioni un nuovo caso di positività al coronavirus. Il numero dei contagi a livello cantonale sale così a 953, a fronte di cifre sempre invariate sia per quanto riguarda i decessi (50 dall’inizio dell’emergenza), sia per il numero di casi attivi (12).

18.08.2020 ore 08:24
Libia, ancora in crescita i contagi

In Libia, dopo un ulteriore incremento di 407 casi, salgono a 8’579 i contagi confermati da coronavirus finora confermati. Sono finora 157 le persone che hanno perso la vita nel paese dopo aver contratto la malattia. La situazione, segnalano i media locali, risulta ormai critica nella maggior parte delle strutture sanitarie.

18.08.2020 ore 07:25
Brasile, più di 108'000 decessi

Sempre acuta l’emergenza coronavirus in Brasile, dove nelle ultime 24 ore sono stati registrati a causa della pandemia altri 684 decessi e 19.373 nuovi contagi. Sale così a 3’359’570 il numero complessivo dei casi d’infezione nel paese. Il bilancio delle vittime si attesa invece a 108’536 morti.

18.08.2020 ore 07:03
Proteste a Buenos Aires

Migliaia di persone hanno manifestato per le strade di Buenos Aires contro il confinamento imposto dal Governo a causa del coronavirus. Il paese è stato particolarmente colpito dalla pandemia con quasi 300’000 contagiati e 5’750 morti.


Un'epidemia di rabbia