Inverno difficile per lo sci

TG di martedì 06.04.2021

Funivie svizzere, meno 30%

Le stazioni sciistiche più piccole hanno sofferto meno di quelle più grandi, più votate ad un turismo internazionale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le vacanze di Pasqua segnano la fine della stagione sciistica in molte località turistiche. Si traggono così i primi bilanci.

 

Le funivie svizzere stimano che la perdita di fatturato di questo inverno segnato dalla pandemia sarà di oltre il 30%, anche se non tutte le stazioni sono colpite allo stesso modo.

Le stazioni più piccole hanno sofferto meno di quelle più grandi, più votate ad un turismo internazionale, come Zermatt o Verbier.

Inverno difficile per lo sci

Inverno difficile per lo sci

TG di martedì 06.04.2021

 

 

RG/redMM
Condividi