Test
Test keystone
Momenti chiave
10.09.2020 ore 19:18
10.09.2020 ore 19:15
10.09.2020 ore 15:06
10.09.2020 ore 14:31
10.09.2020 ore 11:50
10.09.2020 ore 11:17
10.09.2020 ore 10:54
10.09.2020 ore 10:25
10.09.2020 ore 09:54
10.09.2020 ore 09:39
10.09.2020 ore 09:07
10.09.2020 ore 07:13
10.09.2020 ore 07:13

I più colpiti Ginevra, Vaud e Zurigo

Sono i tre cantoni che registrano il maggior numero di contagi – In Svizzera registrati 405 casi e due morti; perdite per FFS
giovedì 10 settembre 2020 07:01

“La situazione generale in Svizzera è stabile, ma fragile”: lo ha detto Stefan Kuster, capo divisione malattie trasmissibili dell’Ufficio federale della sanità pubblica, sottolineando che i cantoni più colpiti sono Zurigo, Ginevra e Vaud. Proprio ieri, Berlino ha emesso un “avviso” relativo ai viaggi in questi ultimi due, affermando che il virus è particolarmente attivo.

La cronaca di mercoledì

In Ticino nelle ultime 24 ore i casi censiti sono quattro, mentre nei Grigioni cinque. A livello nazionale, le persone risultate positive rispetto a ieri sono 405; due i morti.

I dati sempre aggiornati

E a causa della pandemia, le FFS hanno registrato un calo di oltre un terzo del numero di viaggiatori nel primo semestre 2020 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La perdita semestrale ammonta a 479 milioni di franchi, a fronte di un risultato positivo di 279 milioni nel 2019.

di Alessandra Spataro, Giorgia Mantegazza, Joe Pieracci, Chiara Brugnoli

10.09.2020 ore 22:20
Aeroporto Zurigo, ad agosto -72% passeggeri

Il traffico passeggeri all’aeroporto di Zurigo nel mese di agosto ha registrato un -72% su base annua, equivalente a 599’157 unità. Un dato che però ha rappresentato un leggero miglioramento (+5,3) rispetto al mese di luglio.

10.09.2020 ore 21:31
Il Consiglio degli Stati approva la Legge Covid

Legge Covid, Stati meno generosi

Dopo il Nazionale, anche la Camera alta ha approvato il progetto governativo, ma con alcune limature

10.09.2020 ore 19:18
Spagna, più di 10'000 contagi

Il Ministero della sanità spagnolo ha annunciato 10’764 nuove infezioni da coronavirus nel Paese, i decessi sono invece stati 71. I nuovi dati portano il totale dei casi positivi a 554’143 e quello dei morti a 29’699.

10.09.2020 ore 19:15
Francia nella morsa del virus

Nelle ultime 24 ore sono stati confermati 9’843 nuovi contagi da coronavirus in Francia, cifra che porta il totale delle infezioni registrate da inizio pandemia a 353’944. I decessi invece sono saliti a 30’813 (+19 rispetto a ieri).

10.09.2020 ore 18:30
Regno Unito, sfiorati i 3'000 contagi

Sono 2’919 i nuovi casi positivi annunciati dal Regno Unito nelle ultime 24 ore, i decessi sono invece stati 14. In totale il bilancio dei casi sale a 358’138, quello dei morti a 41’608.

10.09.2020 ore 18:28
L'aeroporto di Zurigo in difficoltà

Il traffico passeggeri all’aeroporto di Zurigo è leggermente migliorato nel mese di agosto, anche se i dati pubblicati stasera dalla società che gestisce lo scalo Zürich Flughafen rimangono tragicamente inferiori a quelli dello scorso anno, principalmente a causa delle numerose restrizioni e incertezze che gravano sul settore aereo, uno dei più colpiti dalla crisi legata al Covid-19.

Nel mese in rassegna il principale aeroporto del Paese ha accolto 725’337 passeggeri. Se da un lato questo rappresenta un aumento del 5,3% rispetto a luglio, dall’altro costituisce comunque un forte calo (-76,7%) rispetto allo stesso mese del 2019.

10.09.2020 ore 17:39
Italia: quasi 1'600 contagi in 24 ore

Ancora in aumento i contagi da coronavirus in Italia: sono 1’597 i casi registrati nelle ultime 24 ore (ieri erano 1’434) per un totale di 283’180. Dai dati del ministero della Salute emerge invece un calo delle vittime, 10 in un giorno mentre ieri erano 14.

10.09.2020 ore 17:33
Assembramenti: la Scozia s'allinea all'Inghilterra

La Scozia s’allinea all’Inghilterra sulla stretta ai contatti sociali di fronte al nuovo incremento di casi di coronavirus adottando a sua volta la “regola del 6” annunciata ieri per la nazione del Regno dal governo britannico di Boris Johnson: il divieto di radunarsi in più di 6 persone, in pubblico o in privato.

10.09.2020 ore 16:19
Col virus è boom delle vendite di moto

Il boom delle vendite nel settore delle moto e degli scooter è proseguito anche durante l’estate. All’origine di questa tendenza vi è il Covid-19, che spinge la gente ad abbandonare il trasporto pubblico a favore del mezzo individuale, spiega Motosuisse, l’associazione dei fabbricanti, grossisti e importatori del ramo. Ma c’è anche chi comincia ad averne abbastanza del rumore provocato dai bolidi rombanti.

Stando ai dati pubblicati oggi dall’Ufficio federale di statistica (UST) in agosto hanno lasciato i concessionari 5011 veicoli a motore a due ruote, il 38% in più dello stesso mese del 2019. Dall’inizio dell’anno la progressione è stata del 13% a 39’643, un dato che balza all’occhio se si considera che il segmento delle automobili - di gran lunga più importante - ha subito un calo del 30% (a 213’518 vetture).

10.09.2020 ore 15:06
BCE, tassi ai minimi storici

La Banca centrale europea (BCE) mantiene i tassi ai minimi storici per contrastare il persistente impatto economico del Coronavirus. Al termine della riunione del Consiglio direttivo, la presidente Christine Lagarde ha dichiarato che l’Eurozona necessita ancora di un ampio stimolo monetario.

10.09.2020 ore 14:31
British Airways taglia altri voli

British Airways, la più grande compagnia aerea del Regno Unito, ha annunciato giovedì un’ulteriore riduzione dei suoi voli nei prossimi tre mesi a causa delle restrizioni per il coronavirus. È quanto si legge sul sito della BBC. La compagnia aerea britannica ha presentato un piano di 13’000 esuberi e oltre 8’200 lavoratori hanno già lasciato l’azienda, molti in seguito a dimissioni volontarie.

10.09.2020 ore 13:58
Vaccini influenzali utili per i gruppi a rischio

Virginie Masserey, il capo della sezione controllo delle infezioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica, ha dichiarato giovedì in conferenza a Berna che “la normale vaccinazione antinfluenzale aiuta contro vari virus, ma non contro il Covid. Tuttavia - sostiene Masserey - la vaccinazione antinfluenzale è utile per i gruppi a rischio, in modo che non siano indeboliti da altre malattie”.

10.09.2020 ore 13:53
Paesi a rischio, forse comparirà la Francia

“Uno scambio con i paesi confinanti continuerà a essere mantenuto”, afferma Stefan Kuster, capo della divisione malattie trasmissibili dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP). Il Consiglio federale deciderà nei prossimi giorni però in merito alla Francia e all’eventuale sua inclusione nella lista dei paesi rischio in Svizzera.

10.09.2020 ore 13:45
Ginevra, Vaud e Zurigo sono "i punti caldi"

Stefan Kuster, capo della divisione malattie trasmissibili dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), ha dichiarato durante in conferenza stampa a Berna giovedì che il tasso di positività al coronavirus è attualmente stabile intorno al 3,1%. Sono in aumento le visite dai medici. Queste visite sono anche dattate da altri malanni di stagione. “La situazione generale è fragile ma stabile”, secondo l’esperto. Ginevra, Vaud e Zurigo sono i cantoni attualmente più colpiti, ma anche Berna e Friborgo registrano un incremento dei casi. “La metà delle persone che risultano positive hanno meno di 30 anni, ma la malattia si diffonde anche tra gruppi più anziani e questo va evitato”, afferma Kuster.

10.09.2020 ore 12:25
Svizzera, 405 nuovi casi e due morti

In Svizzera nelle ultime 24 ore sono stati registrati 405 nuovi casi legati al coronavirus. Sono stati effettuati 16’400 test. Otto persone si trovano all’ospedale e due sono morte. Sono invece 2’098 le persone in isolamento e 5’278 sono in quarantena.

10.09.2020 ore 12:20
Oxford, il vaccino potrebbe essere disponibile comunque entro fine anno

Il vaccino sperimentale anticoronavirus elaborato dall’università di Oxford potrebbe ancora essere disponibile sul mercato “a fine anno o all’inizio del 2021” malgrado la battuta d’arresto della terza fase di test imposta dalla reazione anomala registrata su un paziente. Lo ha affermato Pascal Soriot, amministratore delegato di AstraZeneca, il colosso farmaceutico che se ne è aggiudicato i diritti di produzione, citato dai media britannici. Soriot ha precisato di non poter dire esattamente quando i test riprenderanno, ma di essere comunque convinto che il progetto resti “in corsa per avere entro quest’anno una data” sulla richiesta di approvazione delle autorità sanitarie.

10.09.2020 ore 11:57
Aumenta il rischio di povertà tra i minori

Il coronavirus ha un impatto catastrofico sui bambini nelle aree più povere del mondo. Nel 2020 ci saranno 117 milioni di minori in più a rischio povertà, 10 milioni di bambini potrebbero non tornare mai più a scuola e 80 milioni rischiano di non poter accedere ai vaccini essenziali.

10.09.2020 ore 11:50
Argentina, record di nuovi casi

Un nuovo record giornaliero di 12’259 contagi è stato toccato in Argentina. Portando il bilancio totale da inizio pandemia a 512’295. I morti sono 254, per un totale di 10’658.

10.09.2020 ore 11:49
Turismo, a rischio 3'000 posti in Svizzera

La pandemia di coronavirus sta colpendo il settore turistico e le agenzie di viaggio in particolare. Nel peggiore dei casi infatti il settore, che nella Confederazione ha in organico 8’170 posti di lavoro a tempo pieno, potrebbe perdere fino a 3‘000 impieghi. “Il nostro destino è nelle mani del virus e della politica”, ha sintetizzato in una conferenza stampa di giovedì Max Katz, presidente della Federazione Svizzera di viaggi.

10.09.2020 ore 11:22
Positivo il patriarca ortodosso Filaret

Il patriarca ortodosso Filaret è risultato positivo al coronvarius ed è ricoverato in condizioni stabili, come comunica giovedì la Chiesa ucraina su Facebook. A marzo definì il coronavirus “una punizione di Dio per i matrimoni tra persone dello stesso sesso”.

10.09.2020 ore 11:17
Israele, quasi 4'000 nuovi casi

Continuano a crescere i contagi in Israele. Giovedì sono stati registrati quasi 4’000 (3’904) nuovi contagi, un numero record. Il totale dei casi attivi sono 31’769, di cui gravi 474. Di questi ultimi 133 necessitano di ventilazione. In aumento anche le morti che, con 11 nuove vittime, sono arrivate in totale a 1’054. Il numero dei tamponi effettuato è molto alto: 43’455 con un tasso di contagio del 9%.

10.09.2020 ore 10:54
Austria, tornano i numeri di marzo

I nuovi casi da coronavirus in Austria si attestano giovedì a 664, l’incremento maggiore dal mese di marzo. Mercoledì erano stati 502, per un totale da inizio pandemia di 31’247.

10.09.2020 ore 10:25
Ancora 5 contagi nei Grigioni

Nelle ultime 24 ore le autorità sanitarie grigionesi hanno registrato 5 nuovi contagi da coronavirus, lo stesso numero del giorno precedente, che portano il totale a 1’033. I casi attivi sono invece aumentati cinque unità, per un totale di 30. Una persona resta ricoverata in ospedale. Il numero dei decessi non subisce variazioni dall’8 giugno quando era stato resa nota la 50esima morte legata al virus.

10.09.2020 ore 09:54
Mezzo miliardo di perdita per le FFS

La crisi del coronavirus ha avuto un pesante impatto sui conti delle FFS, che da marzo hanno trasportato in media 810’000 passeggeri (1,29 milioni nel medesimo periodo del 2019). I conti del primo semestre si chiudono in perdita di 479 milioni di franchi, a fronte di un utile di 279 milioni 12 mesi prima. L’esercizio era cominciato in modo positivo, secondo quanto comunicato in una conferenza stampa giovedì, ma l’avvento della pandemia ha fatto crollare le entrate, mentre i costi dell’offerta sono stati solo leggermente ridotti. Per la seconda metà dell’anno si prevede una graduale ripresa, ma gli effetti sulle abitudini della clientela si faranno sentire anche a medio termine.

10.09.2020 ore 09:54
Napoli, de Laurentiis è positivo

Il presidente del Napoli, Aurelio de Laurentiis, è positivo al Covid 19: lo conferma il tampone eseguito ieri. La notizia viene data dal sito ufficiale e dai social del club.

10.09.2020 ore 09:42
Stati, via libera a 770 milioni di crediti

I 770 milioni di crediti supplementari richiesti dal Consiglio federale per far fronte alla crisi del COVID-19 sono stati approvati giovedì all’unanimità anche dal Consiglio degli Stati. La cifra comprende 288,5 milioni di franchi per coprire fino a fine anno i costi dei test, che dal 25 giugno sono a carico della Confederazione. Gli sviluppi della pandemia sono incerti. Verosimilmente al Parlamento sarà sottoposto in dicembre un nuovo supplemento del budget, ha dichiarato a nome della commissione Peter Hegglin (PPD/ZG). Ueli Maurer ha spiegato dal canto suo che nel 2021 sono previsti 15 miliardi di debiti, ma nessun piano di risparmio o aumento delle imposte.

10.09.2020 ore 09:39
Quattro nuove infezioni in Ticino

Nelle ultime 24 ore in Ticino sono stati registrati altri quattro casi positivi al coronavirus e nessun decesso. Il numero totale dei casi dall’inizio della pandemia è salito a 3’571. Le persone dimesse dagli ospedali si attestano a 929. Nessuna persona si trova ricoverata.

10.09.2020 ore 09:33
Russia, più di 5'000 nuovi contagi

La Russia ha segnalato 5’363 nuovi casi di coronavirus giovedì, portando il conteggio nazionale a 1’046’370. Sono invece 128 le vittime, spingendo il bilancio ufficiale delle vittime a 18’263.

10.09.2020 ore 09:28
TPL, la pandemia crea preoccupazioni

Fino allo scorso dicembre l’azienda luganese è cresciuta, poi ha dovuto fare i conti con l’emergenza sanitaria. Mercoledì durante l’assemblea degli azionisti sono uscite le prime perplessità visto che all’orizzonte ci sono alcune sfide: il potenziamento dell’offerta, una nuova rimessa e la ricerca di veicoli più “gree”. Si legge giovedì sul Corriere del Ticino. “Nei primi mesi della pandemia abbiamo registrato un calo dei passeggeri attorno al 30% - dice il presidente del consiglio d’amministrazione, e municipale di Lugano, Angelo Jelmini - Nei prossimi mesi capiremo quale sarà il calo effettivo”.

10.09.2020 ore 09:07
Annullata la Fiera di San Martino

Il mendrisiotto annulla la Fiera di San Martino prevista per metà novembre. Dopo aver da subito rinunciato alla Fiera così come nota a livello cantonale, l’Esecutivo ha abbandonato anche l’ipotesi di una manifestazione limitata alla sola presenza degli animali, ovvero senza giostre e capannoni. Per non rinunciare del tutto alla tradizione, il municipio di Mendrisio pensa a piccole iniziative nel nucleo.

10.09.2020 ore 07:59
Repubblica Ceca, più di 1'000 nuovi casi

La Repubblica Ceca ha riportato più di 1’000 nuovi casi di coronavirus (+ 1’161) per il secondo giorno consecutivo giovedì, nonostante sia stato ampliato l’uso obbligatorio di mascherine per contenere la pandemia. Mercoledì le nuove infezioni erano 1’163.

10.09.2020 ore 07:19
Brasile pronto a vaccinazione di massa

Il governatore di San Paolo ha affermato che gli esperimenti clinici in Brasile sul vaccino cinese Sinovac si sono rivelati estremamente positivi. Una campagna di vaccinazione su grande scala potrà iniziare in dicembre. CoronaVac è attualmente nella fase 3 ed è stato testato su migliaia di persone in sei Stati del paese. Nel 98% dei pazienti con più di 60 anni ha provocato una risposta immunitaria senza effetti secondari.

RG 07.00 del 10.9.2020 Le considerazioni di Emiliano Guanella
10.09.2020 ore 07:13
Germania, 1’892 positivi

In Germania nelle ultime 24 ore sono risultate positivi 1’892 persone per un totale di 255’366. Lo ha indicato l’Istituto Robert Koch. I morti censiti sono tre (9’342).

10.09.2020 ore 07:13
India, più di 95'700 nuovi casi

L’India ha registrato un altro aumento record giornaliero di nuove infezioni da coronavirus registrando 95’735 nuovi casi giovedì. Secondo il ministero della salute locale, il numero di infezioni registrate in India dall’inizio della pandemia ha raggiunto 4’465’863, mentre le vittime totali sono aumentate a 75’062 dopo altri 1’172 morti nelle ultime 24 ore. Il tasso di guarigione dell’India è del 77,7%.

10.09.2020 ore 07:00
Stati Uniti, 1'150 morti in un giorno

Gli Stati Uniti registrano 1’150 morti in più rispetto a ieri a causa del coronavirus (190’869 da inizio pandemia). I contagiati sono invece 33’550 per un totale di 6,38 milioni.