La Svizzera è entrata nella terza fase
La Svizzera è entrata nella terza fase keystone
Momenti chiave
06.06.2020 ore 21:37
06.06.2020 ore 20:56
06.06.2020 ore 18:34
06.06.2020 ore 18:06
06.06.2020 ore 17:34
06.06.2020 ore 16:47
06.06.2020 ore 13:14
06.06.2020 ore 13:09
06.06.2020 ore 12:58
06.06.2020 ore 11:32
06.06.2020 ore 11:19
06.06.2020 ore 09:57

Lento ritorno alla normalità

Possono riaprire campeggi, impianti di risalita, zoo, piscine e teatri in Svizzera - A livello nazionale registrati 20 nuovi contagi e un decesso
sabato 06 giugno 2020 09:09

Con gli ulteriori allentamenti in vigore dalla mezzanotte, la Svizzera è entrata in una nuova fase nella sua lotta al Covid-19. Il colore della campagna dell'Ufficio federale della sanità pubblica passa al blu: obiettivo è interrompere le catene di trasmissione. Tenersi a distanza rimane la misura di protezione più importante con la quale tutti possono proteggere se stessi e gli altri.

Possono riaprire campeggi, impianti di risalita, zoo, piscine, teatri. Il tutto, beninteso, a condizione di disporre di adeguati piani di protezione contro le possibilità di infezione. Inoltre, sarà possibile organizzare manifestazioni fino a un massimo di 300 partecipanti.

La cronaca di venerdì

Restano intano bassi i dati sul coronavirus a livello nazionale: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 20 nuovi contagi e un decesso.

I dati sempre aggiornati

di Massimiliano Angeli, Enrico Campioni, Simone Fassora e Sandro Pauli

06.06.2020 ore 23:27
Il Perù confrontato con una penuria di ossigeno medico

Il Perù, che è il secondo paese più colpito in America Latina dalla pandemia di coronavirus dopo il Brasile, è confrontato con una carenza di ossigeno medico, ha dichiarato sabato il Ministero della Salute. I 9’500 pazienti ricoverati negli ospedali del paese hanno portato il sistema ospedaliero sull’orlo del collasso, in particolare proprio a causa della mancanza di ossigeno, che è stata decretata giovedì “risorsa strategica” dalle autorità. Nel paese mancano infatti circa ottomila bottiglie di ossigeno medico, che non possono essere prodotte da fabbriche perché sopraffatte dalla domanda. Il Governo intanto ha annunciato provvedimenti per porre rimedio al più presto alla delicata situazione.

06.06.2020 ore 21:37
Riaprono le sale cinematografiche

Tra le strutture che hanno riaperto a nord delle alpi - contrariamente a quanto avvenuto in Ticino - ci sono le sale cinematografiche. Il Telegiornale è andato a vedere come il settore ha riaperto i battenti.

Guarda il reportage.

06.06.2020: La situazione nelle sale cinema
06.06.2020 ore 20:56
Francia: 35 decessi in 24 ore

Tocca il minimo la cifra dei decessi in Francia in 24 ore per Covid-19: 35 i morti segnalati negli ospedali, per un totale di 29’146 vittime dall’inizio dell’epidemia. Continuano a scendere i numeri dei ricoverati in ospedale 217 di meno rispetto a ieri, totale 12’479, e quelli dei pazienti in rianimazione, 35 in meno (1’059).

06.06.2020 ore 20:43
Riaprono i lidi di Locarno, Caslano, Agno e Melide

A beneficiare della terza fase di allentamenti federali ci sono da oggi anche lidi e piscine: spazi e strutture molto desiderati dalla popolazione durante l’isolamento e le chiusure forzate. Non tutti sono però in grado da subito di accogliere gli ospiti. Il piano di protezione da mettere in pratica impone infatti diversi sacrifici.

Il reportage diffuso dal Quotidiano.

06.06.2020: Riaprono lidi e piscine
06.06.2020 ore 19:38
Segnali di lieve ripresa nei Balcani

Anche nei Balcani il coronavirus continua a circolare, e in alcuni Paesi si registrano nuovi focolai. E’ il caso della Macedonia del Nord, dove dopo un primo allentamento delle restrizioni un paio di settimane fa, i contagi hanno ripreso vigore. Nelle ultime 24 ore ne sono stati registrati 125, portando il totale a 2.915, mentre con altri due decessi il numero delle vittime è salito a 151. Anche in Serbia, dopo un periodo di costante calo, i contagi mostrano una lieve ripresa. Da ieri se ne sono registrati 74, con il totale a 11.741, e un’altra vittima ha portato a 248 il numero dei decessi. In Kosovo si sono registrati altri 11 casi, con il totale salito a 1.158, le vittime restano finora 30. Cinque i nuovi contagi in Slovenia, dove il totale è ad oggi di 1.484, nessun nuovo decesso, con il numero dei morti fermo a 109. Nessun nuovo caso di coronavirus in Croazia, dove i contagi sono stati finora 2.247, mentre si è registrato un nuovo decesso. In tutto ora 104.

06.06.2020 ore 19:33
Spagna: una vittima nelle ultime 24 ore

Il Ministero della Salute spagnolo ha registrato un nuovo decesso per coronavirus nelle ultime 24 ore, portando il numero totale di decessi a 27’135 persone, di cui 67 negli ultimi sette giorni. I casi confermati nelle ultime 24 ore sono invece scesi da 177 a 164, portando il totale a 241’310.

06.06.2020 ore 18:34
Magliaso: riapre lo zoo al Maglio

Allo zoo al Maglio a Magliaso, questa mattina alle 9.00 si sono riaperte le porte dopo tre mesi di chiusura imposta dal lockdown. Ad approfittare dell’occasione sono state soprattutto le famiglie e anche qualche turista, che hanno potuto tornare ad ammirare gli oltre 200 animali provenienti -da tutto il mondo - che vivono nello zoo malcantonese.

06.06.2020 ore 18:21
Applicazioni e sistemi di tracciamento

Il contact tracing è un tema che è ridiventato centrale in questa fase della lotta al coronavirus, perché permette di contenere sul nascere eventuali nuovi focolai. In questo processo presto anche la tecnologia potrebbe avere un ruolo importante. Le Cronache della Svizzera italiana hanno cercato di fare un po’ di chiarezza con il medico cantonale Giorgio Merlani

L’intervista a Giorgio Merlani a cura di Flavio Maddalena

CSI del 06.06.20: Giorgio Merlani al microfono di Flavio Maddalena
06.06.2020 ore 18:06
270 nuovi contagi in Italia

Torna a scendere l’incremento giornaliero dei contagi da coronavirus in Italia. E’ di 234.801 il numero complessivo dei contagiati, con un incremento rispetto a ieri di 270 casi, quando si era registrata una crescita di 518. Il dato comprende attualmente positivi, vittime e guariti. In Lombardia i nuovi contagiati sono 142 in più, mentre ieri l’incremento era stato di 402 casi, pari al 52,5% dell’aumento odierno in Italia. Dai dati della Protezione Civile emerge che sono 5 le Regioni con zero nuovi casi: Campania, Umbria, Calabria, Molise e Basilicata.

06.06.2020 ore 17:34
La Svizzera riapre

Il primo giorno di riapertura di diverse strutture turistiche e di svago ha fatto provare agli svizzeri un assaggio di normalità dopo il lockdown

La Svizzera riapre

Iniziata la fase tre del deconfinamento, spazi pubblici e mete turistiche sono di nuovo accessibili

06.06.2020 ore 17:15
“30 milioni di persone torneranno povere”

L’America latina, che sta affrontando in questi giorni il picco della pandemia da coronavirus, deve attendersi in futuro gravi conseguenze economiche e sociali, poiché decine di milioni di persone torneranno in una condizione di povertà estrema. Lo ha sostenuto Luis Felipe López Calva, direttore regionale del Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo (Pnud) e segretario generale aggiunto dell’Onu. “Dopo un periodo di riduzione della povertà costante negli ultimi 15 anni - ha sottolineato López Calva - circa 30 milioni di persone, nella regione, torneranno poveri ed avranno bisogno di aiuto”.

06.06.2020 ore 16:47
Più di 200 morti nel Regno Unito

Sono 204 le morti legate al Covid-19 segnalate nel Regno Unito nelle ultime 24 ore, che portano i decessi ufficiali a 40’465. Se vi si aggiungono i casi sospetti il totale supera però i 50’000 morti.

06.06.2020 ore 16:37
200 milioni per finanziare l'iniziativa "vacanze-studio"

Il ministero dell’Educazione francese ha annunciato lo stanziamento di 200 milioni di euro per finanziare l’iniziativa “vacanze-studio”, che consentirà a un milione di alunni di recuperare durante l’estate il ritardo accumulato dall’inizio del lockdown a marzo. Il meccanismo è stato pensato per consentire a tutti i bambini di partire per le vacanze e “divertirsi recuperando una parte di quello che non hanno potuto fare durante l’anno scolastico”, penalizzato dalla chiusura delle scuole a causa del Coronavirus, ha spiegato Jean-Michel Blanquer, il ministro dell’Educazione, intervistato dal quotidiano Ouest-France.

06.06.2020 ore 16:14
Forniture sanitarie dalla Cina in Spagna in treno

Un treno merci che trasporta forniture anti-coronavirus è partito ieri dalla città di Yiwu, nella provincia dello Zhejiang in Cina orientale, con destinazione la Spagna. Il treno trasporta circa 257 tonnellate di carico, tra cui 25,05 milioni di maschere facciali e 400.000 tute protettive. Arriverà a Madrid tra circa 20 giorni. Le statistiche mostrano che alla fine di maggio, quest’anno sono partiti da Yiwu un totale di 200 treni merci Cina-Europa.

06.06.2020 ore 15:58
Maxi sequestro di mascherine irregolari

Sono oltre 60 mila le mascherine irregolari sequestrate negli ultimi giorni a seguito di una serie di accertamenti effettuati dai carabinieri di Milano, Udine, Napoli, Parma, Livorno eTreviso che hanno permesso di togliere dal mercato dispositivi irregolari, e di denunciare 3 persone all’autorità giudiziaria per il reato di frode. Il sindaco di un comune in provincia di Brindisi, inoltre, su segnalazione dei carabinieri di Taranto, ha disposto l’immediata sospensione di test sierologici a pagamento, perché questi venivano effettuati da un laboratorio privato sprovvisto della specifica autorizzazione da parte dell’autorità competente.

06.06.2020 ore 14:15
"Lombardia, autopsia di un disastro"

“Lombardia, autopsia di un disastro”: con questo richiamo in prima pagina, Le Monde annuncia un’inchiesta di 4 pagine al suo interno sulla regione italiana “diventata il principale focolaio d’Europa” del Coronavirus. “Prima della crisi sanitaria, la Lombardia simboleggiava potere e potenza economica - scrive Le Monde - Regione più colpita d’Europa, piange i suoi morti e si ritrova a una svolta della sua storia”. Il quotidiano ripercorre giorno per giorno l’esplosione della crisi del Covid-19, da febbraio fino alla decisione di dichiarare Codogno “zona rossa”.

06.06.2020 ore 13:14
Lo Sri Lanka riapre al turismo

I turisti stranieri saranno di nuovo accolti in Sri Lanka dall’inizio di agosto. Per recarsi in vacanza nel Paese sarà però necessario presentare un test sul coronavirus effettuato meno di 72 ore prima dell’atterraggio, che verrà poi ripetuto all’aeroporto.

06.06.2020 ore 13:14
Veneto, positivi e morti in decisa frenata

Continua in Veneto il freno sul numero di contagi e sui decessi. Se ieri sera la Regione segnalava 0 positivi e 9 decessi, stamane si registrano 0 decessi e 8 positivi. Il totale dei positivi ha raggiunto quota 19.174, i decessi complessivi sono 1.948 tra ospedali ed extra ospedali.

06.06.2020 ore 13:09
Gli Stati Uniti ripartono

Negli Stati Uniti stanno riaprendo molte attività e anche a Las Vegas, dopo quasi tre mesi, i casinò sono tornati ad accogliere gli ospiti

Prove di normalità a Las Vegas

L'allentamento del lockdown negli USA ha permesso ai casinò di riaprire i battenti, seguendo strette norme di restrizione

06.06.2020 ore 12:58
Più di 2'000 contagi in Iran

L’Iran ha registrato 2’269 nuovi casi di coronavirus e altri 75 decessi nelle ultime 24 ore, un bilancio che porta il totale dei contagi a quota 169’425 e quello dei morti a 8’209.

06.06.2020 ore 11:59
Un decesso e 20 contagi in Svizzera

Un nuovo decesso legato al COvid-19 è stato segnalato nelle ultime 24 ore in Svizzera, portando il totale dei morti a 1’661. I nuovi casi registrati sono invece 20 e i contagi confermati dall’inizio dell’epidemia 30’956.

06.06.2020 ore 11:32
Niente Art Basel quest'anno

Art Basel, la più importante fiera d’arte al mondo, ha deciso di annullare l’edizione 2020 a causa della pandemia di coronavirus. In un primo tempo l’evento, previsto inizialmente per giugno, era stato spostato a settembre. La prossima edizione di Art Basel si terrà quindi dal 17 giugno al 20 giugno 2021.

06.06.2020 ore 11:19
Miliardi di aiuti per l'Egitto

Il Fondo monetario internazionale e il governo egiziano hanno raggiunto un accordo di principio su 5,2 miliardi di aiuti di emergenza per rispondere alla pandemia di coronavirus. Per il Fondo, il programma dovrebbe anche contribuire alla spesa per la salute e alla riduzione della povertà, stimolando anche il settore privato.

06.06.2020 ore 11:12
Francia: oltre un milione con l'app di tracciamento

L’app di tracciamento StopCovid, lanciata in Francia, ha superato la soglia del milione di persone che la utilizzano. L’efficacia di questi strumenti dipende molto da quanto sono diffusi tra la popolazione.

06.06.2020 ore 10:43
Esperti ONU denunciano atteggiamento di Trump

Gli esperti dell’ONU hanno denunciato l’atteggiamento del Governo statunitense. Se da un lato la recente dichiarazione di Trump di un possibile attacco militare contro i manifestanti (scesi in piazza per protestare contro l’uccisione di George Floyd da parte della polizia) è un incitamento alla violenza, dall’altro il presidente USA dimostra un atteggiamento “indulgente” nei confronti di altri manifestanti, quelli che protestano contro le restrizioni imposte per arginare il coronavirus. Il relatore speciale dell’ONU sulla tortura, lo zurighese Nils Melzer, ha chiesto agli Stati Uniti di indagare in modo indipendente sull’uso eccessivo della forza da parte della polizia contro gli afroamericani. Melzer ha denunciato un “razzismo sistemico” attraverso un testo firmato da una trentina di altri esperti indipendenti dell’ONU.

06.06.2020 ore 09:59
Pakistan 97 morti in 24 ore, nuovo record negativo

Il Pakistan ha registrato nelle ultime 24 ore 4.734 nuovi casi e un record di 97 decessi attribuiti al coronavirus: lo ha reso noto oggi il ministero della Sanità. Il bilancio complessivo dei contagi nel Paese sale così a 93.983, mentre quello dei morti segna quota 1.395. Secondo i rilevamenti ufficiali, le province più colpite sono sempre il Punjab e il Sindh, che registrano il 67% dei decessi totali e il 75% dei contagi.

06.06.2020 ore 09:57
Quasi 200 nuovi decessi in Russia

La Russia sabato ha segnalato 8’855 nuovi contagi, portando il numero di casi confermati di Covid-19 a 458’689. Nelle ultime 24 ore sono morte 197 persone, portando il totale ufficiale dei decessi a 5’725.

06.06.2020 ore 09:11
Bolsonaro minaccia l'uscita del Brasile dall'OMS

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha minacciato ieri di ritirare il suo Paese dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), come fatto dal suo omologo americano Donald Trump, accusandola di “pregiudizi ideologici”. “Gli Stati Uniti hanno lasciato l’OMS e noi stiamo pensando di farlo, in futuro. O l’OMS lavora senza pregiudizi ideologici, o la lasceremo anche noi. Non abbiamo bisogno di estranei che esprimano giudizi sulla nostra salute”, ha detto Bolsonaro ai giornalisti a Brasilia. Durante tutta la crisi del coronavirus, come Trump anche il presidente del Brasile ha minimizzato la gravità della malattia esortando a mantenere una vita normale e lodando l’efficacia di un trattamento che divide gli scienziati come l’idrossiclorochina.

06.06.2020 ore 09:10
America Latina, 1,23 milioni di casi e 62'200 morti

La pandemia da coronavirus fa sentire forte la sua presa sull’America Latina in questi giorni, e nelle ultime 24 ore la curva dei contagi ha mostrato una chiara impennata con 1.238.101 casi (+84.163), mentre i morti hanno raggiunto quota 62.195 (+2.851). Il Brasile continua ad attirare l’attenzione degli esperti sia per il numero dei contagiati, 645.771 (+30.830), sia per quello dei decessi che sono 35.026 (+1.005). Al secondo posto il Perù (187.400 e 5.162) e al terzo il Cile (122.499 e 1.448).

L'America Latina soffre ancora

Il coronavirus colpisce duramente le nazioni sudamericane, con il Brasile che registra oltre 30'000 contagi e 1'000 morti in 24 ore

06.06.2020 ore 09:09
USA, ancora 20'000 nuovi casi al giorno

I casi di coronavirus negli Usa sono ormai 1,9 milioni e le vittime 109 mila, secondo i dati della Johns Hopkins University. Ma il dato più allarmante è che si viaggia ancora ad una media di oltre 20 mila nuovi casi al giorno. Secondo il New York Times, sulla base della sua banca dati, 21.614 contagi si contano solo nella giornata di giovedì, soprattutto nel sud del Paese e in parte della costa occidentale caratterizzati da nuovi focolai. Grande preoccupazione è legata anche alla possibile impennata dei contagi a causa delle proteste in corso in tutti gli Usa.

06.06.2020 ore 09:08
Oltre 6,7 milioni casi e 395'000 morti nel mondo

Il numero di casi di coronavirus nel mondo ha superato la soglia dei 6,7 milioni, mentre il bilancio dei morti è di oltre 395mila: è quanto emerge dal conteggio aggiornato dell’università americana Johns Hopkins. I dati pubblicati dall’ateneo indicano ad oggi un bilancio di 6.741.812 contagi accertati, inclusi 395.011 decessi.