416363703_highres.jpg
Un'immagine dell'intervento della polizia a Berna keystone

Manifestanti dispersi a Berna, Basilea e Zurigo

Gli agenti hanno disperso i gruppi che intendevano manifestare contro le misure decise dal Governo per far fronte alla pandemia di Covid-19
sabato 16 maggio 2020 07:30

La polizia è intervenuta nel pomeriggio a Berna e a Basilea e ha disperso i gruppi che intendevano manifestare contro le misure decise dal Governo per far fronte alla pandemia di Covid-19.

L'Italia intende riaprire le frontiere dal 3 giugno, sempre che la situazione sanitaria lo consenta. La prossima settimana, nell'ambito di colloqui bilaterali, Berna e Roma discuteranno come muoversi, ha indicato stamane la Segreteria di Stato della migrazione (SEM).

In Svizzera e nel Liechtenstein sono stati registrati 58 nuovi casi di coronavirus nell'arco di 24 ore. Lo ha annunciato oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

Le autorità cantonali ticinesi hanno aggiornato sabato i dati relativi alla diffusione della pandemia. Attualmente di registrano 3’280 contagi (1 caso in più di ieri), stabile per contro il numero dei decessi a 341.

Negli Stati Uniti sono 1'680 morti per il virus in un giorno, un bilancio leggermente superiore rispetto agli ultimi giorni. Le nuove infezioni riscontrate in 24 ore sono 26'000, per un totale ormai di 250'000 casi ufficialmente registrati.

La cronaca di ieri

I dati sempre aggiornati

Giorgia Mantegazza, Joe Pieracci, Elena Boromeo, Marco Petrelli