Spagna, in fila per il test
Spagna, in fila per il test keystone
Momenti chiave
13.08.2020 ore 22:00
13.08.2020 ore 20:25
13.08.2020 ore 19:37
13.08.2020 ore 18:26
13.08.2020 ore 18:21
13.08.2020 ore 17:55
13.08.2020 ore 17:23
13.08.2020 ore 17:11
13.08.2020 ore 14:52
13.08.2020 ore 13:25
13.08.2020 ore 09:39
13.08.2020 ore 08:51
13.08.2020 ore 07:54
13.08.2020 ore 07:40
13.08.2020 ore 07:27
13.08.2020 ore 07:20
13.08.2020 ore 07:14

Parola d'ordine: contenere

In diversi paesi europei continuano ad aumentare i contagi, quasi raddoppiati in Spagna - In Svizzera 234 positivi
giovedì 13 agosto 2020 07:11

La Svizzera ha fatto segnare una nuova giornata con più di 200 nuovi casi di coronavirus: 234 i contagi segnalati giovedì, così come un decesso e due nuove ospedalizzazioni. In Ticino sono tre i nuovi casi, mentre nei Grigioni non èè stato registrato nessuno.

I dati sui passeggeri in arrivo all’aeroporto di Kloten da Paesi considerati a rischio verranno forniti direttamente dalle autorità zurighesi a quelle da Bellinzona.

In Europa le autorità tedesche si sono dette preoccupate dalla tendenza al rialzo delle infezioni, che si è confermata anche nella giornata di giovedì. In Italia i contagi sono stati più di 500 e in Spagna il loro numero è praticamente raddoppiato in 24 ore a quasi 3'000.

La cronaca di mercoledì

Il Consiglio federale, mercoledì, ha deciso che a partire dal primo ottobre in Svizzera saranno nuovamente possibili manifestazioni con oltre mille persone, vietate dallo scorso 28 febbraio. Gli eventi dovranno tuttavia disporre di severe misure di protezione ed essere approvati dai Cantoni.

I dati sempre aggiornati

Simone Fassora, Chiara Brugnoli, Enrico Campioni, Stefano Wingeyer, Alex Ricordi e Elena Boromeo

13.08.2020 ore 23:41
Brasile, ancora in aumento contagi e decessi

Il Brasile ha registrato nelle ultime 24 ore 60’091 nuovi contagi da coronavirus. Sale così a 3’224’876 il numero complessivo dei casi finora accertati nel paese. In ulteriore aumento anche il bilancio delle vittime: dopo 1’262 nuovi decessi, si attesta ora a più di 104’000 il numero dei morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria nel paese.

13.08.2020 ore 22:55
Londra impone quarantena agli arrivi da Francia e Olanda

Il Regno Unito imporrà una quarantena per una durata di 14 giorni alle persone in provenienza da Francia e Paesi Bassi. Lo ha dichiarato poco fa il ministro dei trasporti britannico Grant Shapps. La misura, motivata dall’attuale ripresa della pandemia in Gran Bretagna, sarà in vigore da sabato prossimo.

13.08.2020 ore 22:00
Situazione critica in Marocco

In Marocco i casi di contagio sono in aumento: il bilancio quotidiano è di oltre 1’000 casi negli ultimi giorni (il picco ieri è stato di 1’499 più 23 decessi) . L’OMS oggi ha messo in guardia le autorità del paese contro questa “tendenza al rialzo”. Dall’inizio della pandemia, il Paese ha registrato 37’935 contagi e 584 decessi. Le frontiere al momento sono chiuse “fino a nuovo ordine”.

13.08.2020 ore 20:25
A Cuba un decesso e 46 contagi

Cuba ha riportato oggi un decesso all’Avana per coronavirus dopo 9 giorni senza morti legate al Covid-19, mentre sono 46 i contagi registrati nelle ultime 24 ore. In totale, 3’174 casi sono stati rilevati sull’isola da inizio pandemia, con 89 vittime.

13.08.2020 ore 20:22
OMS: "Virus non si trasmette col cibo"

L’Organizzazione mondiale della sanità è intervenuta oggi per rassicurare sull’assenza di rischi relativi al cibo, dopo la diffusione di una notizia dalla Cina di una presunta trasmissione attraverso alimenti importati. “Non pensiamo che il coronavirus possa essere trasmesso attraverso il cibo. Se abbiamo capito bene, la Cina cerca il virus sugli imballaggi, ne ha testati centinaia di migliaia e trovati meno di una decina positivi”, ha spiegato la scienziata Maria Van Kerkhove. Tuttavia, “sappiamo che può rimanere sulle superfici per un po’ e abbiamo dato delle istruzioni, con la FAO, sulla manutenzione alimentare”.

13.08.2020 ore 19:37
Aumento dei casi in Francia

Continua ad aumentare il numero giornaliero di contagiati da coronavirus in Francia, che passa dai 2’524 registrati ieri sera ai 2’669 di oggi. Lo ha riferito la Direzione generale della sanità, precisando che nell’ultima settimana sono stati effettuati più di 608’000 tamponi.

13.08.2020 ore 19:34
Esami al Poli di Losanna, due studenti contagiati

Due studenti del Politecnico federale di Losanna (EPFL) sono risultati positivi al coronavirus in piena sessione d’esami. Il portavoce dell’ateneo Emmanuel Barraud, confermando la notizia che in prima battuta era stata diffusa da un portale giornalistico, ha dichiarato che entrambi sono stati ora posti in quarantena. La stessa misura non è stata invece applicata agli altri studenti che prendevano parte alla stessa sessione. Gli studenti, ha sottolineato Barraud, devono infatti presentarsi agli esami con mascherine protettive e si siedono mantenendo fra loro una distanza di due metri.. Queste norme di sicurezza sono state disposte, ha aggiunto, proprio per evitare la possibilità di diverse quarantene a seguito dell’accertamento di un caso di positività.

13.08.2020 ore 18:33
Un dispositivo per scovare il coronavirus

Per trovare il covid "al volo"

SUPSI, EPFL e IOR stanno sviluppando un dispositivo portatile in grado di testare la presenza del nuovo coronavirus in pochi minuti

13.08.2020 ore 18:26
Spagna, quasi 3'000 contagi

Nuovo balzo dei contagi da coronavirus in Spagna: sono 2’935 in 24 ore, in netto rialzo rispetto ai 1’690 del giorno prima. Madrid è la comunità più colpita, con 842 nuove infezioni. Lo hanno reso noto le autorità sanitarie locali, secondo quanto riporta El Pais. Ventisei i morti.

13.08.2020 ore 18:21
Quasi tutti con la mascherina

Poche infrazioni per le mascherine

L'obbligo di indossare questa protezione sui mezzi pubblici non ha creato grossi problemi tra i passeggeri

13.08.2020 ore 18:12
Manifestazioni, le reazioni della sanità ticinese

"Una decisione un po' azzardata"

La sanità ticinese ha commentato la scelta della Confederazione di abolire il limite di mille persone per i grandi eventi

13.08.2020 ore 17:55
Italia, salgono ancora i contagi

Sono 523 i casi di coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Italia, ieri erano stati 481. In calo invece il numero dei morti, sei (ieri erano stati 10). Solo la Valle d’Aosta non segnala casi. I maggiori incrementi sono stati censiti in Veneto (+84), Lombardia (+74), Liguria (+63) e Sicilia (+42).

13.08.2020 ore 17:23
Solo italiani sulla Costa Crociere

Da settembre Costa Crociere riprende a navigare, ma le sue navi Costa Deliziosa e Costa Diadema con partenza da Trieste e Genova accoglieranno solo ospiti italiani con itinerari di una settimana che faranno scalo solo nei porti italiani.

13.08.2020 ore 17:11
Vietato fumare in Galizia

La Galizia introduce il divieto di fumare negli spazi pubblici, nel caso in cui non è possibile mantenere le distanze di sicurezza. La misura, valida nelle strade e nelle terrazze dei ristoranti, è stata presa nonostante il basso numero di contagi nella regione spagnola. Il bilancio del Paese resta invece pesante, con quasi 1’700 nuovi casi. L’Aragona, una delle regioni maggiormente colpite (si contano 571 casi per 100’000 abitanti), ha installato un ospedale da campo nel capoluogo (Saragozza).

13.08.2020 ore 16:36
Mascherina obbligatoria a Bruxelles

Indossare la mascherina da oggi è obbligatorio in tutta la regione di Bruxelles, compresi gli spazi all’aperto. La misura era già in vigore per la maggior parte dei luoghi chiusi dallo scorso 11 luglio, ma ora è stata estesa per far fronte al recente aumento di contagi: negli ultimi sette giorni, l’incidenza ha superato i 50 casi per 100’000 abitanti.

13.08.2020 ore 16:03
Ginevra, bilancio positivo per l'insegnamento a distanza

Il Canton Ginevra stila un bilancio positivo per la scuola da casa sulla base di 16’687 risposte ricevute tramite un sondaggio ideato dall’Haute école pédagogique di Zugo. A partecipare all’inchiesta sono stati 8’241 di genitori, 5’634 allievi, 2’719 insegnanti e 93 membri di direzione. In maggioranza gli allievi sono stati felice di trascorrere più tempo in famiglia, anche se hanno sentito la mancanza degli amici. Il 36% degli studenti ha apprezzato di poter organizzare la propria giornata, e 61% dei genitori si è detto “piuttosto sereno” durante questa situazione straordinaria. Il contatto fra scuola e allievi è avvenuto principalmente tramite email (56% per le scuole del ciclo primario e 94% per quelle del ciclo secondarie), ma il 66% degli insegnanti del ciclo primario menziona anche il servizio postale per consegnare i compiti agli allievi.

13.08.2020 ore 15:20
Ginevra, salta il salone dell'orologeria

Il salone dell’orologeria di Ginevra (EPHJ), che riunisce i professionisti che operano nel settore dell’orologeria e della gioielleria, si vede costretto ad annullare l’edizione 2020, prevista dal 15 al 18 settembre. Alexandre Catton, direttore del salone, ha annunciato che la prossima edizione si terrà dall’8 all’11 giugno e le imprese iscritte per settembre 2020 avranno la possibilità di farsi rimborsare le spese o di farsi accreditare gli importi per l’edizione dell’anno prossimo.

13.08.2020 ore 15:04
Pernottamenti in calo del 27% negli alberghi svizzeri

Tanti svizzeri in montagna, che non riescono però a compensare la mancanza di turisti stranieri e la debolezza della domanda nelle città: si presenta così un primo bilancio intermedio della stagione estiva tracciato da Svizzera turismo. L’associazione stima un calo del 27% dei pernottamenti in albergo. Le prospettive per l’insieme dell’anno sono preoccupanti.

13.08.2020 ore 14:52
USA, i decessi sarebbero di più

Gli Stati Uniti potrebbero aver già superato i 200’000 decessi legati al coronavirus, è quanto sostiene il New York Times dopo aver effettuato un’analisi dei dati forniti dai Centers for Disease Control and Prevention. La ragione di questo errore di conteggio potrebbe essere sia una sottovalutazione degli effetti del virus, sia il fatto che molti Stati sono indietro di settimane se non di mesi nel riportare il numero dei morti.

13.08.2020 ore 14:16
Venezuela, nuovo record giornaliero di contagi

Il Venezuela ha registrato un nuovo record giornaliero di casi: 1’150 e 9 decessi. Il numero complessivo di infetti sale così a 29’088, e i decessi a 247. Ad essere risultato positivo al tampone è anche il ministro delle comunicazioni, Jorge Rodríguez: “È mio dovere informare che ho ricevuto una diagnosi di infezione da Covid-19. Anche se sono in buone condizioni generali, devo rispettare l’isolamento e le cure necessarie per superare il quadro virale. Un abbraccio a tutti voi”, ha scritto su Twitter.

13.08.2020 ore 13:25
Oltre 19'000 morti in Iran

L’Iran, Paese del Medioriente più colpito dal Covid-19, ha superato la soglia dei 19’000 morti dall’inizio della pandemia con gli ultimi 174 decessi registrati. Secondo i dati forniti dalle autorità, nelle ultime 24 ore sono stati segnalati 2’625 nuovi casi, che portano il bilancio a 336’324 contagi totali.

13.08.2020 ore 12:28
Svizzera: un morto e 234 nuovi casi

In Svizzera nelle ultime 24 ore sono stati registrati 234 nuovi contagi, due persone sono state ospedalizzate e vi è stato un decesso. Stando ai dati rilasciati dell’Uffico federale della sanità pubblica (UFSP), in totale dall’inizio della pandemia sono stati riscontrati 37’403 casi positivi, 4’406 persone ospedalizzate e 1’715 decessi.

13.08.2020 ore 12:04
Germania, positivi... ma senza saperlo

Baviera, contagiati non informati

La polemica sorta dopo che 44'000 persone sottopostesi ai test per il Covid-19 non sono state informate dei risultati e 900 di queste sono positive

13.08.2020 ore 11:52
Il Rally del Ticino rimandato al 2021

Il 23° Rally del Ticino, che si sarebbe dovuto tenere il 25 e 26 settembre, non avrà luogo. Gli organizzatori hanno fatto sapere che l’evento è stato spostato a giugno 2021 a causa delle misure da mettere in atto per contenere la diffusione del coronavirus.

Il 23o Rally del Ticino slitta nel 2021

Le restrizioni legate al coronavirus non ne permettono lo svolgimento

13.08.2020 ore 11:07
Germania, aziende stimano quasi un anno per il ritorno alla normalità

Le aziende tedesche prevedono che ci vorranno in media 11 mesi prima che la loro situazione economica torni nella norma. “La strada verso la normalità è ancora molto lunga per molte aziende”, dice il ricercatore di Ifo Klaus Wohlrabe. Stando all’indagine, il coronavirus sta avendo un effetto particolarmente duraturo per diversi servizi. Per l’edilizia tedesca si stimano 11,1 mesi prima di un ritorno alla norma, mentre per il commercio 10,3 mesi e per la produzione 10,1 mesi. Similmente, nel commercio all’ingrosso l’attesa è di 10,5 mesi, mentre nel commercio al dettaglio di 10,0 mesi. Nell’ingegneria meccanica, l’attesa è prevista di 12,0 mesi; per i produttori di abbigliamento 11,1 mesi; per i produttori di bevande 8,1 mesi e nell’industria chimica 8,0 mesi. Le attività artistiche e di intrattenimento sono le più colpite dalla pandemia: l’industria cinematografica e le sale cinematografiche prevedono di dover aspettare 16,7 mesi; gli hotel 16,0 mesi; e le agenzie di viaggio 14,6 mesi.

13.08.2020 ore 10:13
Berna, registrazione obbligatoria nei locali pubblici

Per rendere più efficace il contact tracing, da lunedì nel Canton Berna sarà obbligatorio registrarsi quando si frequenta un ristorante, bar o club. Stando alla nuova regolamentazione, almeno una persona per gruppo di ospiti dovrà fornire i propri dati di contatto (nome, data di nascita e indirizzo completo). Il Cantone va oltre le misure federali, che prevedono la registrazione obbligatoria solo quando la distanza di un metro e mezzo non può essere mantenuta.

13.08.2020 ore 10:10
Dati sui passeggeri da Zurigo al Ticino

I dati sui passeggeri in arrivo all’arrivo all’aeroporto di Kloten da Paesi considerati a rischio, che le autorità zurighesi hanno cominciato a raccogliere da una settimana, verranno forniti anche a Bellinzona. Il Ticino e Sciaffusa, come scrive la NZZ, si aggiungono a Berna, Argovia e Turgovia tra i cantoni che riceveranno direttamente i dati, senza aspettare che vengano forniti dalla Confederazione. Le informazioni sono utili per verificare il rispetto dell’obbligo di quarantena.

13.08.2020 ore 09:39
Tre casi in più in Ticino

Sono tre i nuovi casi di Covid-19 segnalati giovedì dalle autorità ticinesi. Il numero complessivo delle infezioni dall’inizio della pandemia sale quindi a 3’463 e una persona resta ricoverata in ospedale. Il bilancio dei decessi resta stabile a 350 morti dallo scorso 12 giugno.

13.08.2020 ore 09:36
Russia ancora oltre i 5'000 contagi

La Russia resta sopra i 5’000 nuovi casi di Covid-19 al giorno: nelle ultime 24 ore le autorità hanno segnalato 5’057 contagi, che portano il totale a 907’758 dall’inizio dell’epidemia. I decessi registrati nell’ultima giornata sono 124 e il bilancio sale quindi a 15’384 morti.

13.08.2020 ore 08:51
Ucraina, record di contagi

L’Ucraina ha registrato un record giornaliero di 1’592 contagi e 22 nuovi decessi. Il numero delle infezioni è aumentato rapidamente negli scorsi due mesi dopo l’allentamento di alcune misure, quali la riapertura di chiese, bar e trasporti pubblici. Il numero totale delle persone affette dal virus sale a 86’140, mentre quello dei decessi risulta essere 1’992.

13.08.2020 ore 07:54
Torna il coprifuoco in Perù

Le autorità peruviane, dopo aver registrato la più alta crescita giornaliera di nuovi casi nel Paese, hanno deciso di reintrodurre il coprifuoco domenicale, che sarà fatto rispettare dall’esercito, e vietato le riunioni famgliari, diventate il principale contesto di contagio.

Nel giro di 24 ore in Perù sono stati segnalati 8’875 contagi, che portano il totale a 498’555 casi confermati, mentre 212 persone sono morte, con il bilancio che sale così a 21’713 decessi.

13.08.2020 ore 07:40
Australia, casi in calo

Lo Stato del Nuovo Galles del Sud ha annunciato 12 nuove persone positive al virus e un decesso. Lo Stato di Victoria, il più colpito dalla seconda ondata epidemica, ha iniziato a percepire un calo di contagi: nelle ultime 24 ore sono stati infatti registrati 278 nuovi casi, mentre i decessi sono stati 8. Per Victoria vi è stato quasi un dimezzamento rispetto alla giornata precedente che aveva visto un aumento di 410 contagi e 21 decessi legati al virus.

13.08.2020 ore 07:39
Oltre 50'000 nuovi casi negli Stati Uniti

Sono più di 50’000 i nuovi casi di Covid-19 segnalati nell’ultima giornata negli Stati Uniti, che hanno registrato 5,22 milioni di contagi dall’inizio della pandemia. Il totale dei morti è salito a 166’063 con i 1’459 decessi registrati in più legati alla malattia.

13.08.2020 ore 07:27
Infezioni in crescita in Germania

La Germania sta assistendo da qualche giorno a una crescita dei casi confermati di coronavirus: 1’445 nuove infezioni sono state registrate nelle ultime 24 ore, mentre mercoledì ne erano state segnalate 1’226. Si tratta dell’aumento più importante dallo scorso maggio. Dall’inizio dell’epidemia sono 219’964 i casi confermati. Vi sono stati inoltre 4 decessi, portando così il conteggio totale a 9’211.

13.08.2020 ore 07:21
Grigioni: nessun contagio e due casi attivi in meno

Nei Grigioni non è stato segnalato nessun caso in più di Covid-19 rispetto a mercoledì. Il totale dei contagi dall’inizio dell’epidemia resta quindi a 946, mentre i casi attivi nel cantone sono scesi da 16 a 14. Il bilancio dei decessi è stabile a 50 morti dallo scorso 8 giugno. Sono 45 le persone attualmente in quarantena.

13.08.2020 ore 07:20
Record di contagi in India

Nella giornata di giovedì in India sono stati annunciati 66’999 nuovi casi, lo Stato rimane il terzo per numero di contagi con quasi 2,4 milioni di persone infette dal virus e da oltre due settimane registra oltre 50’000 infezioni al giorno. I decessi legati al Covid-19 hanno superato i 47’000.

13.08.2020 ore 07:14
Messico, 5'858 casi in 24 ore

Il Messico ha registrato 5’858 nuovi casi di coronavirus nella giornata di mercoledì, portando il totale delle persone infette a 498’380. Sono stati inoltre annunciati 737 decessi, che arrivano così complessivamente a 54’666.