Mascherine
Mascherine keystone
Momenti chiave
11.07.2020 ore 23:52
11.07.2020 ore 18:20
11.07.2020 ore 18:06
11.07.2020 ore 17:19
11.07.2020 ore 16:15
11.07.2020 ore 15:53
11.07.2020 ore 15:11
11.07.2020 ore 12:30
11.07.2020 ore 11:18
11.07.2020 ore 08:53
11.07.2020 ore 08:35
11.07.2020 ore 08:17

Svizzera, 108 i contagiati

Da giorni nella Confederazione le persone testate positive sono un centinaio; raddoppiati i casi a livello globale in due settimane
sabato 11 luglio 2020 07:25

Nelle ultime 24 ore in Svizzera sono stati registrati 108 nuovi casi di coronavirus e nessun decesso. Dall’inizio della pandemia sono ormai 32'798 le persone risultate positive. Ad oggi sono 640 quelle poste in isolamento e 2'586 quelle in quarantena. Intanto a Zurigo un altro locale notturno è stato chiuso dopo che un avventore ha contagiato diverse persone.

Resta allarmante la situazione nel resto del mondo, dove nelle ultime sei settimane il numero di casi di Covid-19 a livello globale è più che raddoppiato. Lo ha affermato il direttore generale dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus.

La cronaca di venerdì

L'epidemia di coronavirus continua ad accelerare soprattutto negli Stati Uniti, in Brasile e in India. In Italia, con i contagi ancora in salita e focolai anche rilevanti in diverse zone del Paese, il Governo intende prorogare fino al 31 dicembre lo stato di emergenza. A livello globale il totale dei contagi ha superato i 12,5 milioni e sono oltre mezzo milione i morti dall'inizio della pandemia.

I dati sempre aggiornati

Alessandra Spataro, Yara Rossi, Enrico Campioni e Sandro Pauli

11.07.2020 ore 23:52
La prima volta di Donald Trump

Donald Trump ha usato per la prima volta in pubblico una mascherina contro il coronavirus Visitando sabato l’ospedale militare Walter Reed a Bethesda, Maryland, a pochi chilometri dalla Casa Bianca. Le immagini sono state trasmesse dalla tv Usa. In precedenza il presidente aveva usato la mascherina visitando una fabbrica ma in una zona privata, anche se poi foto e video erano arrivati lo stesso.

11.07.2020 ore 22:58
“La sfida è ancora insidiosa, ma siamo più pronti”

“Ho vissuto momenti di forte preoccupazione, di angoscia, di incertezza. Ci sono state fasi in cui non avevamo certezza di come si sarebbe sviluppata la curva epidemiologica, momenti in cui avevamo difficoltà a tenerla sotto controllo. E’ stata una sfida molto insidiosa ed in parte lo è ancora, anche se ora ci siamo meglio attrezzati e la risposta del sistema sanitario sarà più pronta in caso di cattive evenienze”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte intervenendo in occasione organizzata dalla Polizia di Stato a piazza del Viminale per ricordare le vittime del Covid e ringraziare il personale sanitario.

11.07.2020 ore 22:30
“Si rischia di scontentare tutti”

“L’interesse di tutti è di trovare una soluzione, perché ci va di mezzo l’immagine del calcio svizzero. Non abbiamo una Federazione all’altezza”. Sono parole del presidente del FC Lugano Angelo Renzetti intervistato sabato dalla RSI per una reazione sul caso dei nove positivi registrati venerdì in casa del FC Zurigo.

"Tutti scontenti se si fermasse la stagione"

Angelo Renzetti vede l'immagine del calcio elvetico rovinata da una Federazione debole

11.07.2020 ore 21:49
La Florida rettifica: i morti sono 95

Il dipartimento della salute della Florida ha rettificato il dato sul numero di morti per coronavirus nelle ultime 24 ore, invocando un errore di calcolo: sono 95, non 188 come comunicato alcune ore fa.

11.07.2020 ore 21:39
Balcani: prosegue la forte ripresa dei contagi

Nei Balcani prosegue la forte ripresa dell’epidemia di coronavirus, con tutti i Paesi della regione che registrano numeri record nei contagi. E’ il caso della Bosnia-Erzegovina, dove nelle 24 ore i nuovi contagi da covid-19 sono stati 316, il numero giornaliero più alto dall’inizio dell’epidemia. I decessi sono stati finora oltre 200. Anche in Croazia si è registrato un nuovo picco, con 140 contagi nelle 24 ore, e un decesso che portano i totali a 3.672 e 118 vittime. Forte incremento anche in Kosovo dove da ieri si sono registrati 205 contagi per un totale di 4.512, i morti sono stati ad oggi 97.

11.07.2020 ore 21:25
Quinto giorno di proteste a Belgrado

Alcune centinaia di manifestanti antigovernativi sono tornate a radunarsi sabato sera davanti al parlamento nel centro di Belgrado. Si prospetta una nuova protesta contro il presidente serbo Aleksandar Vucic, accusato di cattiva gestione dell’emergenza sanitaria, di attuare una politica autoritaria e di controllare la gran parte dei mezzi di informazione. Raduni di oppositori si registrano anche in altre città del Paese. Si tratta del quinto giorno consecutivo di proteste popolari, sfociate per tre volte a Belgrado in violenze e scontri con la polizia. Solo giovedì la manifestazione nella capitale si era mantenuta pacifica e non aveva fatto registrare incidenti.

11.07.2020 ore 21:19
Israele: serata di proteste contro il governo Netanyahu

Diverse migliaia di dimostranti sono scese in piazza stasera, a Tel Aviv e in diverse altre località di Israele, per protestare contro il governo di Benyamin Netanyahu. Denunciano in particolare di non aver ancora ricevuto gli indennizzi promessi per superare la crisi del coronavirus. Secondo stime ufficiose nella piazza Rabin si sono stipati almeno settemila dimostranti: ben oltre i 1.800 autorizzati in precedenza dalla polizia per garantire il distanziamento sociale. Fra i loro slogan: ‘Corrotti, siamo stufi di voi’

11.07.2020 ore 19:30
Guerra all’obesità in vista della possibile seconda ondata

Il governo britannico è pronto a lanciare a breve una campagna anti-obesità in vista di una possibile seconda ondata della pandemia da coronavirus, come mezzo di prevenzione per alcune patologie, quali per esempio il diabete, che rendono più vulnerabili al Covid-19. Lo riferisce il Guardian parlando di una “guerra all’obesità” dichiarata da Downing Street dopo il ricovero del primo ministro Boris Johnson per il coronavirus nei mesi scorsi, contagio che lo stesso premier avrebbe attribuito al sovrappeso.

11.07.2020 ore 19:23
Boom di vendite di idrossiclorochina in Brasile

In Brasile, dopo che il presidente Jair Bolsonaro positivo al Covid 19 si è mostrato in video con la pastiglia da lui definita miracolosa di Idrossiclorochina, nel paese si registra un boom di vendite: + 400 %. L’idrossiclorina, ricordiamo, viene usata solitamente quale antimalarico, ma è stata impiegata all’inizio dell’emergenza sanitaria anche nella cura del Coronavirus e poi accantonata dalla maggior parte della comunità scientifica.

RG delle 18.30 dell'11.07.20; il servizio di Emiliano Guanella
11.07.2020 ore 18:55
Il Neuchâtel Xamax scenderà regolarmente in campo domenica

Nessun giocatore né membro dello staff del Neuchâtel Xamax, ultimo avversario dello Zurigo in campionato, è risultato positivo al coronavirus. Tutti i test ai quali si sono sottoposti venerdì i membri del club sono risultati negativi, comunica la società. I neocastellani hanno quindi avuto decisamente più fortuna degli zurighesi costretti a mettere in quarentena l’intera squadra a causa della positività al COVID19 di diversi loro giocatori. L’incontro di campionato con il Thun previsto per domenica nell’oberland bernese avrà quindi regolarmente luogo.

11.07.2020 ore 18:20
“La politica faccia la sua parte”

“Ci aspettiamo che la politica cantonale faccia la sua parte e ordini nuove restrizioni”. Così il presidente della Federazione ticinese di calcio Fulvio Biancardi dopo l’aumento nelle ultime settimane, a livello nazionale dei contagi da nuovo coronavirus. Sabato il Footlball club Zurigo ha annunciato 9 positivi al Covid19 (6 giocatori e 3 membri dello staff). Il protocollo della Lega svizzera di calcio è ritenuto da più parti molto superficiale, e allora le Cronache della Svizzera Italiana hanno cercato di capire qual è la situazione in Ticino.

CSI dell'11.07.20; il servizio di Francesca Torrani
11.07.2020 ore 18:20
Florida, primato di morti

La Florida, uno dei nuovi epicentri della pandemia negli Stati Uniti, ha registrato nelle ultime 24 ore il numero record di 188 morti per coronavirus. Lo riferisce il Dipartimento per la salute statale. Il totale delle vittime sale così a quasi 5’000. Il numero di nuovi casi giornalieri è di oltre 10’000.

11.07.2020 ore 18:06
Daniel Koch di nuovo su Instagram

Daniel Koch, mister COVID-19 in pensione, è tornato sul suo profilo Instagram con un video. Lo si vede accompagnato dal suo cane indossare un paio di sci in piena campagna baciata dal sole estivo…Una trovata per ricordare che l’inverno arriverà e che se tutti non rispetteranno le regole anticoronavirus… non sarà un periodo facile. Ha così ricordato di lavarsi le mani, di indossare la mascherina, rispettare le distanze e di farsi testare in caso di sospetto contagio senza aspettare…

11.07.2020 ore 17:19
Italia: 188 contagi e 7 morti

Sono 188 i nuovi contagiati da Covid nelle ultimi 24 ore in Italia, in calo rispetto ai 276 di ieri (-88). Le vittime sono 7 (4 in Lombardia), contro le 12 di ieri. I casi totali salgono a 242.827, i morti a 34.945. Dei nuovi contagiati 67 sono in Lombardia (35,6%) e 47 in Emilia Romagna. Le regioni senza nuovi casi sono Umbria, Sardegna, Valle d’Aosta e Molise. Sono stati effettuati 45.931 tamponi, in calo rispetto a ieri (47.953). Lo comunica il ministero della Salute.

11.07.2020 ore 16:44
Decine di marines infetti in due basi in Giappone

Decine di marines americani sono stati infettati dal coronavirus in due basi nell’isola giapponese di Okinawa in quello che si teme essere un focolaio significativo. Lo riporta il Guardian. Secondo i media giapponesi, circa 60 militari sarebbero stati contagiati. Ieri i funzionari della prefettura di Okinawa avevano chiesto alle forze armate statunitensi di fornire il numero esatto dei casi e altri dettagli, per rispondere alle preoccupazioni dei residenti. Ma i marines si erano limitati a rispondere che le truppe stavano adottando ulteriori misure protettive per limitare la diffusione del virus e le attività fuori dalla base.

11.07.2020 ore 16:15
Turista svizzera in difficoltà

Una 50enne svizzera è bloccata da quattro mesi a Capo Verde, a causa del coronavirus. Le autorità poco dopo il suo arrivo, per evitare la diffusione della pandemia, hanno chiuso le frontiere. Ha così lanciato un appello d’aiuto, con la sua compagna di viaggio, alle autorità elvetiche anche perché necessita, come si può vedere in un video di 20Minuten, di medicine per la tiroide. Forse un volo destinazione Portogallo previsto per metà luglio, potrà riportarla a casa.

11.07.2020 ore 15:53
Disney riapre in Florida

Disney riapre in Florida

Il parco di divertimenti torna accessibile dopo 4 mesi di chiusura, con importanti misure di sicurezza

11.07.2020 ore 15:22
Un positivo nel Parma, squadra in isolamento

Un caso di positività al Covid-19 è stato evidenziato dagli esami in casa Parma Calcio. E’ lo stesso club a comunicarlo sul proprio sito ufficiale, spiegando che si tratta di un “membro (non calciatore) del gruppo squadra”, completamente asintomatico e prontamente isolato secondo le direttive federali e ministeriali. Tutti gli altri sono invece risultati negativi e hanno iniziato l’isolamento nel centro sportivo, ma “potranno continuare regolarmente l’attività, costantemente monitorati secondo il protocollo vigente”.

11.07.2020 ore 15:11
Libia, 47 i nuovi contagiati

La Libia ha registrato nelle ultime 24 ore altri 47 nuovi contagi da coronavirus, che portano a 1’389 il totale dei casi confermati nel Paese. Lo ha reso noto sabato il Centro nazionale libico per il controllo delle malattie sulla propria pagina ufficiale Facebook, precisando che i morti rimangono 38, i guariti salgono a 340 e le persone ora positive da 997 a 1’011.

11.07.2020 ore 15:04
Rohani: "Economia iraniana non può fermarsi"

“Nonostante il forte incremento dei casi di coronavirus e delle vittime non possiamo fermare le attività economiche per un lungo periodo, e dobbiamo lasciare che proseguano”. Lo ha affermato sabato il presidente iraniano Hassan Rohani.

“L’approccio più facile (per combattere il virus) sarebbe chiudere le attività economiche, ma il popolo non lo accetterebbe e il giorno dopo protesterebbe per il caos, la fame e le pressioni risultanti da una tale decisione”, ha sottolineato Rohani. L’Iran, già alle prese con una grave crisi economica in buona parte dovuta alle sanzioni americane, è il Paese più colpito dal Covid-19 in Medio Oriente.

11.07.2020 ore 14:42
Covid-19, record di contagi in India

I casi di coronavirus in India hanno superato quota 800’000: lo ha reso noto sabato il Ministero della Sanità indiano, indicando che nella giornata di venerdì è stato registrato un record di 27’114 contagi - il terzo giornaliero consecutivo - che ha portato il bilancio complessivo dall’inizio della pandemia nel Paese a 820’916. Lo riporta la CNN. Allo stesso tempo il numero dei morti è salito a quota 22’123.

11.07.2020 ore 13:51
Iran: altri 2'397 contagi e 188 morti

Altre 188 persone sono morte per il Covid-19 nelle ultime 24 ore in Iran, con il totale che sale a 12’635. I nuovi contagi sono invece 2’397, mentre quelli complessivi sono ormai 255’117. Lo ha reso noto una portavoce del Ministero della Salute. Finora 217’666 malati sono guariti, mentre 3’338 versano in condizioni critiche. I test effettuati finora sono in tutto 1’947’114.


11.07.2020 ore 13:08
Incriminato santone per cura con candeggina

Il predicatore della Florida che avrebbe ispirato il presidente Donald Trump a suggerire di ricorrere a iniezioni di disinfettante come rimedio contro il coronavirus, Mark Grenon, è stato incriminato insieme ai suoi figli con l’accusa di avere venduto a decine di migliaia di persone un cocktail a base di una potente sostanza chimica spacciandolo per cura miracolosa non solo contro il Covid-19, ma pure contro malattie quali il cancro, l’Alzheimer, l’autismo, la sclerosi multipla e l’HIV/AIDS. Lo riporta la CNN.

Il 62enne Grenon e i suoi tre figli avrebbero prodotto, promosso e venduto la loro pozione col marchio MMS (Miracle Mineral Solution). In realtà il prodotto non era altro che clorito di sodio, una sostanza chimica normalmente utilizzata per applicazioni industriali, fortemente diluito con l’acqua, ma abbastanza potente da mandare all’ospedale numerose persone e in alcuni casi provocare anche la morte.

11.07.2020 ore 12:30
Svizzera, 108 registrati in 24 ore

In Svizzera e nel Principato del Liechtenstein, nelle ultime 24 ore, sono stati registrati 108 casi di coronavirus, per un totale da inizio pandemia di 32’798. Sono 640 le persone in isolamento e 2’586 in quarantena; nessun decesso. Una persona in più è stata ricoverata, per un totale di 13 in una settimana.

11.07.2020 ore 11:54
Aziende accettano termini di pagamento "allungati"

La maggior parte delle aziende europee ha accettato termini di pagamento più lunghi per portare avanti la propria attività dopo l’emergenza coronavirus. Il 78% delle quasi 10’000 aziende intervistate afferma di accettare termini di pagamento più lunghi rispetto al normale (era 58% nel 2019). Fra i settori più impattati in Europa si trovano le utility (86%), il farmaceutico, medico e biotecnologie (85%) e tecnologie e media (83%).

11.07.2020 ore 11:26
California libera altri 8'000 carcerati

La California rilascerà fino a 8’000 detenuti in più per ridurre la diffusione del Covid-19 nelle sue prigioni sovraffollate. Lo hanno annunciato sabato le autorità dello Stato, particolarmente colpito dalla pandemia. I carcerati potranno richiedere una liberazione anticipata entro la fine di agosto, unendosi così agli altri 10’000 già rilasciati dall’inizio della crisi sanitaria.

11.07.2020 ore 11:18
Calcio: altri positivi allo Zurigo

Altri casi positivi allo Zurigo

I tesserati sono stati posti in isolamento dopo il contagio di Kryeziu

11.07.2020 ore 11:00
Ripresa del Covid-19 anche in Kosovo

Prosegue anche in Kosovo, al pari degli altri Paesi della regione balcanica, la forte ripresa dell’epidemia di coronavirus. Nelle ultime 24 ore i nuovi casi accertati sono stati 205, con il totale salito a quota 4’512. I decessi sono stati finora 97.

11.07.2020 ore 10:54
In Russia 6'611 contagiati in 24 ore

La Russia ha registrato 6’611 nuovi casi di Covid-19 e ulteriori 188 decessi provocati dalla malattia nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto sabato il Centro operativo nazionale anti-coronavirus. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 720’547 e quello dei morti a quota 11’205. Finora nel Paese sono guarite 497’446 persone.

11.07.2020 ore 10:21
Pakistan, 2'752 casi e 65 morti in 24 ore

Il Pakistan ha registrato 2’752 nuovi casi di coronavirus e ulteriori 65 decessi legati alla malattia nelle ultime 24 ore: lo ha reso noto sabato il Ministero della Sanità. I nuovi dati portano il bilancio complessivo dei contagi a quota 246’351 e quello dei decessi a 5’123. Nelle ultime 24 ore sono guarite almeno 4’042 persone, per un totale di 153’134 pazienti dall’inizio della pandemia.

11.07.2020 ore 09:54
Molti contagiati in un locale notturno di Zurigo

Altro "superspreader" a Zurigo

Numerosi clienti di un locale notturno hanno accusato sintomi da Covid-19; infezione generata (forse) da una persona molto contagiosa

11.07.2020 ore 09:47
I decessi su scala globale sono oltre 560'000

Sono oltre 560’000 i morti registrati fino ad oggi, 11 luglio, a livello mondiale a causa del coronavirus, mentre il bilancio complessivo dei casi sfiora la soglia dei 12,5 milioni. E’ quel che emerge dai dati pubblicati dalla Johns Hopkins University. Il conteggio dell’università americana indica che il totale dei decessi è questa mattina a quota 560’226, a fronte di 12’499’154 contagi. Finora sono guarite 6’879’813 persone.


11.07.2020 ore 09:02
Altre centinaia di contagi in Australia

Lo Stato australiano di Victoria ha registrato venerdì 216 nuovi casi di coronavirus, il 25% in meno rispetto ai 288 di giovedì: lo ha reso noto sabato il premier dello Stato, Daniel Andrews. Lo riporta la CNN.

11.07.2020 ore 08:53
Oltre 70'000 morti in Brasile

Il Brasile ha superato i 70'000 morti dovuti al coronavirus. Venerdì sono stati registrati infatti 1'214 decessi aggiuntivi nelle ultime 24 ore. Lo ha reso noto il Ministero della Salute brasiliano., segnalando che i contagiati sono oltre 1,8 milioni dopo i 45'048 nuovi casi accertati

11.07.2020 ore 08:35
Esperti dell'OMS attesi in Cina

Un team di esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) è atteso sabato a Pechino. Si tratta di una missione esplorativa prima dell’inchiesta che l’OMS intende attuare sull’origine del virus in Cina alla fine del 2019.

11.07.2020 ore 08:17
Guerra tra autorità in Georgia

E’ guerra in Georgia sulla pandemia tra la sindaca democratica di Atlanta Keisha Bottoms e il governatore repubblicano Brian Kemp. La prima cittadina, secondo la CNN, intende riportare l’emergenza alla fase uno, costringendo i cittadini a stare a casa, salvo spostamenti per gravi e comprovati motivi, per fronteggiare l’impennata dei contagi. Kemp però è contrario e ha definito la decisione di Bottoms “confusa”, “non vincolante” e “legalmente inapplicabile”.

11.07.2020 ore 08:17
Altri 63'600 contagiati negli Stati Uniti

Gli Stati Uniti hanno registrato altri 63’643 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, secondo i dati della Johns Hopkins University. Il giorno precedente, giovedì, erano stati oltre 65’500.