I cantoni più colpiti
I cantoni più colpiti (TG/RSI)

"Una situazione seria"

Le autorità federali sono in allarme per i nuovi focolai scoppiati in diversi cantoni e associati a luoghi pubblici affollati

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono quasi 500 i contagi registrati nell’ultima settimana in Svizzera, una crescita contenuta che però preoccupa le autorità federali. “La situazione effettivamente è seria perché non sono più fluttuazioni tra un giorno all’altro. C’è una chiara tendenza al rialzo dei casi”, afferma Virginie Masserey, capa sezione controllo delle infezioni dell’Ufficio federale della sanità pubblica.

I focolai si sono accesi un po’ ovunque in Svizzera, con Zurigo in testa alla classifica dei cantoni più colpiti, seguito da Vallese, Vaud e Argovia. La maggior parte delle persone che si sono ammalate sono giovani – la mediana è di 35 anni – che hanno contratto il virus in luoghi pubblici affollati. Secondo i dati forniti da Berna, il 30 giugno c’erano 351 persone positive al COVID-19 in isolamento e 1'492 in quarantena.

I cantoni più colpiti

I cantoni più colpiti

TG 20 di giovedì 02.07.2020

 
TG/YR
Condividi