Casi in aumento in Svizzera
Casi in aumento in Svizzera Ti Press
Momenti chiave
25.06.2020 ore 23:20
25.06.2020 ore 20:35
25.06.2020 ore 18:22
25.06.2020 ore 17:06
25.06.2020 ore 16:32
25.06.2020 ore 13:58
25.06.2020 ore 13:36
25.06.2020 ore 12:53
25.06.2020 ore 12:29
25.06.2020 ore 09:48
25.06.2020 ore 09:42
25.06.2020 ore 07:18

Coronavirus: 52 nuovi casi in Svizzera

Ticino e Grigioni: nessun nuovo caso. L'applicazione di tracciamento SwissCovid da oggi disponibile per tutti
giovedì 25 giugno 2020 07:07

Sono 52 i casi di Covid-19 confermati nelle ultime 24 ore in Svizzera e nel Liechtenstein. Lo ha indicato oggi l'Ufficio federale di sanità pubblica (UFSP) in una conferenza stampa a Berna.

L’agenzia di viaggi Hotleplan ha annunciato la soppressione di 170 posti di lavoro a causa della crisi generata dal coronavirus.

La Svizzera mette in campo un'arma in più nella lotta contro il Covid-19: l'applicazione di tracciamento SwissCovid è disponibile a tutta la popolazione. Il Consiglio federale ha anche deciso di rimborsare il costo dei tamponi per il coronavirus che saranno effettuati a partire da oggi e ha invitato la popolazione a sottoporsi ai test anche in caso di sintomi leggeri.

La cronaca di mercoledì

La diffusione del virus è intanto tornata ad accelerare negli Stati Uniti, dove il numero di contagi è tornato ai livelli registrati in aprile. Il bilancio si fa sempre più pesante anche in America latina e secondo l'Organizzazione mondiale della sanità quasi la metà dei casi globali di Covid-19 sono concentrati sul continente americano.

I dati sempre aggiornati

 

Simone Fassora, Elena Boromeo, Joe Pieracci, Dario Lanfranconi

25.06.2020 ore 23:48
Brasile, 1'141 nuovi morti quasi 40'000 contagi

Il Brasile ha registrato 1’141 nuovi decessi e 39’483 nuovi contagi per coronavirus nelle ultime 24 ore: è quanto risulta dall’ultimo aggiornamento del Consiglio nazionale dei segretari sanitari (Conass) divulgato in serata. In base ai nuovi dati, il Paese sudamericano ha dunque registrato finora 54’971 decessi e 1’228’114 casi confermati.

25.06.2020 ore 23:20
Covid-19, due focolai in Ossola

Contagiate 13 persone venute in contatto con due lavoratori frontalieri che lavorano in Ticino e Vallese

Covid-19, due focolai in Ossola

Contagiate 13 persone venute in contatto con due lavoratori frontalieri che lavorano in Ticino e Vallese

25.06.2020 ore 22:05
S&P, PIL USA -5% nel 2020: ci vorranno 2 anni per recuperare

Una lunga e lenta ripresa in vista per gli Stati Uniti: ci vorranno circa due anni affinché l’economia torni al livelli della fine del 2019. Lo afferma Standard&Poor’s prevedendo che l’economia statunitense si contrarrà quest’anno del 5% a causa del coronavirus. Nel 2021 ci sarà una “modesta ripresa”, con una crescita del 5,2%.

25.06.2020 ore 20:35
Due focolai in Ossola

Preoccupazione per due nuovi focolai di Coronavirus in Val d’Ossola. Entrambi sono riconducibili al mondo del frontalierato. Si tratta di 13 persone contagiate che sarebbero venute in contatto con due lavoratori frontalieri: uno che lavora in Vallese, l’altro in Ticino, riferisce l’agenzia di stampa Ansa. L’Azienda sanitaria locale conferma i contagi. “Il nostro sforzo è di allargare le indagini ed essere attenti a tutte le frequentazioni, soprattutto sui luoghi di lavoro da dove sono partiti i contagi” spiegano dall’Azienda sanitaria del VCO. Per circoscrivere i due focolai - i lavoratori abitano in due comuni dell’Ossola - si stanno eseguendo numerosi tamponi sia sui famigliari sia sulle persone venute in contatto con i frontalieri.

25.06.2020 ore 19:22
Lo svizzero Pittet incaricato da Macron per valutare l’operato francese nella pandemia

Il celebre epidemiologo svizzero Didier Pittet, mondialmente noto per aver messo a punto il metodo di disinfezione delle mani con una soluzione idroalcolica, è stato incaricato in Francia di dirigere la missione di valutazione della gestione delle crisi del coronavirus. Il medico capo del servizio di prevenzione e controllo delle infezioni degli Ospedali universitari di Ginevra (HUG) è stato ricevuto oggi all’Eliseo dal presidente francese Emmanuel Macron.


Pittet, in 6 mesi, esaminerà come il Paese ha gestito la crisi della pandemia Covid-19. La sua missione sarà quella di coordinare un gruppo i cui “mezzi sono ancora in discussione. Sarà un team multidisciplinare, ci saranno rappresentanti dell’economia, della filosofia, della sociologia, dell’etica, della “Corte dei conti” e ovviamente del settore sanitario. È un approccio estremamente ampio. È una grande responsabilità che cercherò di assumermi al meglio”.

25.06.2020 ore 18:32
Italia, 296 nuovi contagi e 34 morti

Sono 296 i nuovi casi di contagio da coronavirus in Italia, in aumento rispetto agli ultimi giorni secondo i dati diffusi per la prima volta dal ministero della Salute. I decessi giornalieri sono 34, i guariti 614.

I casi totali sono quindi ora 239’706. Gli attualmente positivi sono 18’303. Le persone in terapia intensiva 103, quattro in meno di ieri.

25.06.2020 ore 18:22
Knie, niente tappa in Ticino

Il circo nazionale elvetico annuncia una stagione 2020 ridotta

Knie, niente tappa in Ticino

Il circo nazionale elvetico annuncia una stagione 2020 ridotta

25.06.2020 ore 18:21
Il Texas costretto ad interrompere la riapertura

Il Texas è costretto a interrompere la fase due della riapertura della sua economia a causa dell’impennata record dei contagi di coronavirus, saliti a oltre 125’000. Lo ha annunciato il governatore Greg Abbott, repubblicano. Solo negli ultimi due giorni i nuovi casi nello stato sono stati oltre 10’000. Le situazioni più critiche, soprattutto sul fronte delle ospedalizzazioni, nelle aree di Houston, Dallas, Austin, San Antonio ed El Paso.

25.06.2020 ore 17:27
Italia e lockdown, crollo delle nuove imprese (-42%)

Tra marzo e maggio 2020, mesi nei quali il Governo italiano ha deciso il lockdown per evitare il diffondersi del contagio da Covid-19, sono crollate le iscrizioni alle Camere di commercio con 44’000 nuove imprese in meno rispetto allo stesso periodo del 2019 e un calo del 42,8%.

Il dato è stato presentato da Unioncamere nella sua assemblea annuale con la quale ha lanciato una proposta in dieci punti al Governo per accelerare la ripresa.

25.06.2020 ore 17:19
Zugo vuole ridurre le imposte per tre anni

Ridurre il moltiplicatore d’imposta dall’82 all’80% a partire dal 2021 e per tre anni al fine di superare la crisi del coronavirus. È questo il progetto del Consiglio di Stato zughese, che ha ottenuto oggi l’avallo in prima lettura del parlamento cantonale. La misura, appoggiata dal centro-destra, non è piaciuta alla sinistra.

25.06.2020 ore 17:06
Trump taglia fondi per i test

L’annuncio dopo che il presidente USA aveva reso noto a Tulsa di aver ordinato di rallentare i tamponi per ridurre i numeri dei contagi

Trump taglia fondi per i test

L'annuncio dopo che il presidente USA aveva reso noto a Tulsa di aver ordinato di rallentare i tamponi per ridurre i numeri dei contagi

25.06.2020 ore 16:35
Brasile, maggio il mese con più morti della storia

Maggio è stato il mese con il maggior numero di morti nella storia del Brasile, con 123.857 casi, una cifra alla quale stavolta ha contribuito anche l’epidemia da coronavirus, con 24.021 decessi. È quanto emerge dal Portale sulla trasparenza dell’Associazione brasiliana del catasto delle persone fisiche. In base ai dati, il numero di vittime registrate il mese scorso è stato del 13,1% superiore a quello registrato nello stesso mese del 2019.

25.06.2020 ore 16:32
Via libera al Remdesivir

Il comitato dell’agenzia europea del farmaco (EMA) che si occupa dei medicinali umani, ha raccomandato l’approvazione condizionata all’immissione in commercio del Remdesivir per il trattamento del Covid-19 in adulti e adolescenti dai 12 anni di età con polmonite che richiede il supporto respiratorio.

È il primo farmaco contro Covid-19, si legge sul sito dell’EMA, a ricevere questa approvazione, che ora deve avere il via libera definitivo dalla Commissione UE.

25.06.2020 ore 16:16
Svizzera, Francia e Germania: approccio coordinato

Il ministro della sanità Alain Berset ha incontrato oggi a Ginevra i suoi omologhi francese e tedesco per colloqui bilaterali sulla crisi del Covid-19. I tre Paesi continueranno a coordinare il loro approccio anche in futuro, ha indicato il Dipartimento federale dell’interno (DFI) in una nota.

Il consigliere federale Berset e il ministro francese Olivier Véran hanno sottolineato la buona cooperazione tra i due Paesi durante la pandemia, in particolare nelle regioni frontaliere. Entrambi hanno rilevato che una stretta collaborazione resterà primordiale nel corso dei prossimi mesi, segnatamente per quel che concerne i vaccini.

La buona cooperazione tra la Germania e la Svizzera è stata pure ribadita durante l’incontro con il ministro tedesco Jens Spahn. Berset e il suo collega germanico hanno inoltre evocato il ruolo essenziale svolto dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS).

25.06.2020 ore 15:01
Focolaio in azienda di consegne a Bologna

Nell’azienda di trasporto merci Bartolini, con sede a Bologna, sono stati individuati oltre una quarantina di lavoratori positivi al nuovo coronavirus. Lo riportano i media locali. Un focolaio che ha fatto rialzare i contagi nel capoluogo emiliano. Nel frattempo, l’azienda ha chiuso il magazzino in via precauzionale e starebbe valutando di testare tutti i dipendenti entrati in contatto con quelli positivi.

25.06.2020 ore 14:37
Truffa sui crediti Covid, 5 arresti

La polizia zurighese ha arrestato cinque persone per presunto uso fraudolento dei crediti Covid-19. I cinque sospettati avrebbero ottenuto diverse centinaia di migliaia di franchi presso diverse banche nei cantoni di Zurigo, Zugo e Argovia fornendo false informazioni. Si tratta di quattro uomini e una donna di nazionalità kosovara e svizzera di età compresa tra 21 e 52 anni.

Crediti Covid, truffe e casi sospetti

Pubblicato un rapporto del Controllo federale delle finanze: soldi hanno raggiunto in fretta il tessuto economico ma ci sono stati tentativi di raggiri

25.06.2020 ore 14:08
Grigioni, si cerca di rilanciare la stagione invernale

Il Cantone dei Grigioni e la Banca Cantonale Grigione sosterranno gli impianti di risalita con un milione di franchi. Come annunciato dal Governo retico, all’acquisto dell’abbonamento annuale valevole per tutti gli impianti, si riceverà un buono per una o due carte giornaliere. Simile la proposta della banca: chi acquista un abbonamento annuale per gli impianti di una determinata area, riceverà un biglietto giornaliero supplementare. L’offerta non è però valida per chi gode già di altri ribassi. Sarà lanciata anche una polizza contro la pandemia: in caso di una seconda ondata, i giorni non utilizzati saranno accreditati alla stagione successiva.

25.06.2020 ore 13:58
Contro il virus, a sirene spiegate

La paura per i pazienti, le corse contro il tempo, il rischio contagio, i turni da 12 ore: i racconti dalla “trincea” del personale di ambulanze e 144.

Contro il virus, a sirene spiegate

La paura per i pazienti, le corse contro il tempo, il rischio contagio, i turni da 12 ore - I racconti dalla "trincea" del personale di ambulanze e 144

25.06.2020 ore 13:36
Più di 10'000 morti in Iran

Sono ormai 10’130 i decessi legati al Covid-19 in Iran, con i 134 morti registrati nell’ultimo giorno. Da una settimana il Paese del Medio Oriente più colpito dalla pandemia registra più di 100 morti al giorno. Nelle ultime 24 ore sono stati anche segnalati 2’595 nuovi casi, per un totale di 215’096 contagi confermati.

25.06.2020 ore 13:03
Il numero di nuovi casi in Europa preoccupa l'OMS

L’aumento del numero dei nuovi contagi in Europa preoccupa l’Organizzazione mondiale della sanità. Nelle ultime due settimane, secondo i dati dell’OMS, 30 Paesi hanno visto aumentare i nuovi casi, con circa 20’000 contagi e 700 decessi al giorno registrati sul continente. Una nuova crescita dei casi metterebbe in difficoltà il sistema sanitario, già sotto pressione.

25.06.2020 ore 12:53
Record di contagi in India

L’India, con 16’922 nuovi casi, ha fatto segnare un nuovo primato giornaliero nell’incremento dei contagi, che hanno raggiunto i 473’105 dall’inizio dell’epidemia. Da quasi una settimana si contano più di 15’000 contagi ogni giorno. I decessi nel Paese sono 14’894, con 418 morti nelle ultime 24 ore.

25.06.2020 ore 12:29
App scaricata 150'000 volte

L’applicazione svizzera per il tracciamento dei contagi è stata scaricata 150’000 volte, ha fatto sapere Matthias Wellig, direttore dell’azienda Ubique che sviluppa SwissCovid.

SwissCovid: già 150'000 download

L'UFSP ha sottolineato l'importanza dell'identificazione delle catene di contagio, ora che si assiste a un leggero aumento dei casi

25.06.2020 ore 11:26
I contagi tornano a salire in Israele

Sono quasi 500 i contagi registrati nelle ultime 24 ore in Israele, dove il numero di casi confermati è salito a 22’139, mentre i decessi legati al Covid-19 sono 308. Il Paese ha visto la curva dei contagi appiattirsi durante il mese di maggio, ma il numero di nuovi casi è tornato a salire da inizio giugno.

Il Parlamento israeliano ha dato ieri il via libera a una legge per il tracciamento dei telefoni cellulari dei contagiati. Una misura grazie alla quale si spera di fermare la diffusione della malattia.

25.06.2020 ore 11:14
Svizzera: 52 nuovi casi, alcuni "importati"

Sono 52 i casi di Covid-19 confermati nelle ultime 24 ore in Svizzera. Lo ha indicato oggi l’Ufficio federale di sanità pubblica (UFSP) in una conferenza stampa a Berna. I casi sono distribuiti in tutta la Svizzera, diversi sono “importati” e si nota un aumento soprattutto da persone provenienti dalla Serbia, dove la situazione epidemiologica è poco chiara al momento, ha precisato Stefan Kuster, nuovo capo della divisione Malattie trasmissibili dell’UFSP.

25.06.2020 ore 10:41
Lufthansa: via libera dall’UE al piano di salvataggio

La Commssione europea ha annunciato il suo via libera al piano tedesco da 9 miliardi di euro per aiutare Lufthansa a superare la crisi causata dal coronavirus.

Lufthansa, ok al piano di aiuti

L'UE dà il via libera alle misure di sostegno per 6 miliardi volute da Berlino per ricapitalizzare la compagnia aerea

25.06.2020 ore 10:06
Niente contagi o decessi in Ticino e Grigioni

Ticino e Grigioni hanno fatto segnare una nuova giornata senza nuovi contagi o morti legati al Covid-19.

In Ticino il bilancio resta fermo a 3’327 contagi e 350 decessi dall’inizio dell’epidemia. Una persona in più ha lasciato l’ospedale, portando il totale a 910 dimessi.

Nei Grigioni sono 831 le persone contagiate e 50 i morti legati al coronavirus. Una persona è guarita nell’ultimo giorno, lasciando due malati nel cantone.

25.06.2020 ore 09:48
Sempre più contagi in Russia

La diffusione del Covid-19 non rallenta in Russia: nelle ultime 24 ore sono stati registrati 7’113 nuovi casi. Dall’inizio dell’epidemia sono 613’994 le persone contagiate, il terzo totale più alto dietro Stati Uniti e Brasile. Le autorità hanno segnalato anche 92 decessi, con il bilancio dei morti che sale a 8’605.

25.06.2020 ore 09:42
Hotelplan sopprime 170 posti

L’agenzia di viaggi Hotleplan ha annunciato la soppressione di 170 posti di lavoro a causa della crisi generata dal coronavirus. Inoltre, l’agenzia svizzera chiuderà 12 filiali su 100. La pandemia ha provocato una paralisi del settore turistico e la ripresa potrebbe essere lenta.

Tagli da Hotelplan

L'agenzia di viaggi sopprime 170 posti di lavoro in Svizzera e chiude 12 filiali - Le succursali ticinesi restano aperte

25.06.2020 ore 09:12
Oltre 9,4 milioni di contagi nel mondo

Il numero di persone contagiate dal Covid-19 dall’inizio della pandemia ha superato la soglia dei 9,4 milioni, con più di 4,7 milioni di guariti, secondo il conteggio della Johns Hopkins University. Quasi metà di tutti i casi, secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, è ormai concentrata sul continente americano.

Le morti legate alla malattia sono ormai più di 482’000, con Stati Uniti (121’979 morti) e Brasile (53’830) che guidano la classifica con il più alto numero di vittime al mondo.

25.06.2020 ore 08:12
Australia, i casi tornano ad aumentare

L’Australia guarda con preoccupazione allo Stato di Victoria, dove nelle ultime 24 ore sono stati trovati 33 nuovi casi di positività al virus: si tratta del nono giorno consecutivo di aumenti a doppia cifra dei contagi. Lo Stato conta circa 200 casi sui 270 complessivi nel paese. A causa di questi nuovi contagi, le persone hanno affollato i centri di test e i supermercati, dove sono stati nuovamente introdotti dei limiti sull’acquisto di determinati prodotti.


L’Australia fino ad oggi ha registrato 104 morti e 7’500 infezioni. Le misure restrittive interne sono in fase di allentamento, ma i confini esterni rimangono chiusi. Mentre il paese si prepara ad affrontare la sua prima recessione negli ultimi 30 anni, le conseguenze sull’economia si iniziano già a vedere: oggi la compagnia aerea australiana Qantas ha annunciato la soppressione di 6’000 posti, su un totale di 29’000.

25.06.2020 ore 07:37
Migliaia di nuovi casi in Brasile e Messico

Nelle ultime 24 ore, il Brasile ha registrato 42’725 nuovi casi di contagio e 1’185 decessi in più, ha riferito ieri il Ministero della salute. Fino ad oggi, secondo le stime ufficiali, il Brasile ha registrato 1,2 milioni di casi e 53’830 vittime: è il secondo bilancio più grave al mondo, dopo gli Stati Uniti e prima del Regno Unito.


Anche in Messico il bilancio si aggrava: le autorità hanno comunicato che nell’ultimo giorno sono stati rilevati 5’437 nuovi contagi, per un totale di 196’847, e 947 decessi riconducibili al virus. Il totale delle vittime sale così a 24’324.

25.06.2020 ore 07:20
La nuova parola d'ordine: "Fatevi testare"

Con la messa a disposizione dell’applicazione di tracciamento SwissCovid e il rimborso del costo dei tamponi per il coronavirus da parte della Confederazione, la nuova parola d’ordine del Consiglio federale per lottare contro la diffusione della malattia è: “Fatevi testare”. Un invito che vale anche per chi presenta sintomi lievi.

La corrispondenza da Berna di Gian Paolo Driussi

RG 07.00 del 25.06.2020: la corrispondenza da Berna di Gian Paolo Driussi
25.06.2020 ore 07:18
In Germania 630 nuovi contagi

La diffusione del virus non si ferma in Germania, dove nelle ultime 24 ore sono stati riportati 630 nuovi casi di contagio, portando il totale a 192’079. I nuovi decessi legati al Covid-19 sono 13, numero che fa salire il bilancio complessivo delle vittime a 8’927. Lo riporta l’Istituto Robert Koch.

25.06.2020 ore 07:12
Crediti Covid, un centinaio di tentate truffe

Il Controllo federale delle finanze ha pubblicato un rapporto in merito ai crediti Covid erogati dalla Confederazione e ha rilevato un centinaio di casi di tentata truffa.

Crediti Covid, truffe e casi sospetti

Pubblicato un rapporto del Controllo federale delle finanze: soldi hanno raggiunto in fretta il tessuto economico ma ci sono stati tentativi di raggiri

25.06.2020 ore 07:07
Cresce il numero di contagi negli Stati Uniti

Sono quasi 36’000 i contagi registrati nelle ultime 24 ore negli Stati Uniti. Si tratta di un numero di nuovi casi che non si registrava da aprile e uno dei più alti dall’inizio dell’epidemia. Alcuni Stati hanno decretato una quarantena per i cittadini in arrivo dalle zone più colpite, in particolare nel sud del Paese.

I morti segnalati nell’ultimo giorno sono 756, con un bilancio totale di quasi 122’000 decessi e oltre 2,3 milioni di contagi dall’inizio dell’epidemia.