Prese con le mani nel sacco
Prese con le mani nel sacco (@Ti-Press)

Due donne arrestate per furto

Le 22enni sono state fermate a Chiasso martedì in flagranza di reato

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una cittadina italiana e una bulgara, entrambe 22enni, sono state fermate ieri, martedì, dalla polizia comunale di Chiasso mentre stavano compiendo un furto all'interno di una palazzina in Via Emilio Bossi.

Le due donne sono state colte in flagranza di reato grazie alla tempestiva segnalazione di un cittadino. L'indagine dovrà ora appurare se le arrestate sono responsabili anche di altri furti avvenuti nella regione durante le scorse settimane. L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Zaccaria Akbas, le ipotesi di reato sono furto, danneggiamento e violazione di domicilio.

La polizia cantonale invita la popolazione a prevenire i furti con scasso chiudendo porte e finestre prima di lasciare il proprio domicilio, chiudere a chiave la porta d'entrata, conservare le chiavi in un luogo sicuro, svuotare la bucalettere e, in caso si assenza prolungata, informare i vicini.

MABO

Condividi