Il torrente Mara rinaturato

Il Quotidiano di martedì 27.09.2022

"Il torrente Mara è rinato"

Conclusi a Maroggia i lavori di rinaturazione, voluti per migliorare la migrazione della fauna ittica e offrire alla popolazione nuovi accessi al fiume

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Una rinaturazione a favore della biodiversità. Si sono conclusi i lavori di rinaturazione del torrente Mara, a Maroggia, voluti per migliorare la migrazione della fauna ittica e offrire alla popolazione nuovi accessi al fiume.

Martedì il torrente è stato simbolicamente restituito alla popolazione. Un'intervento in linea con la politica federale di valorizzazione e recupero dei corsi d'acqua.

Il torrente Mara è dunque rinato grazie a una riqualificazione costata oltre 2 milioni di franchi; un'operazione voluta dall'ex comune di Maroggia (anche con contributi cantonali e federali) e ora ereditata dal nuovo comune di Val Mara, che la presenta alla comunità.

In altre parole è come se il letto di questo fiume, in alcuni punti totalmente lastricato come nella parte inferiore, fosse stato ricreato, per permettere una migliore migrazione della fauna ittica. Sono stati inoltre offerti alla popolazione nuovi accessi al fiume. Una rinaturazione a favore della biodiversità, ma che può invitare anche la gente a riscoprire un ambiente naturale.

Quot/Michele Realini
Condividi