Resta aperta la vertenza tra la casa da gioco e il Comune
Resta aperta la vertenza tra la casa da gioco e il Comune (© Ti-Press)

Intesa al casinò di Mendrisio

Dipendenti pronti a rinunciare alla tredicesima per due anni in caso di ricavi insufficienti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La direzione del casinò Admiral di Mendrisio ha raggiunto un’intesa con i dipendenti per superare le attuali difficoltà economiche. L’accordo di crisi, siglato giovedì, concretamente prevede che i collaboratori rinuncino alla tredicesima per il 2015 e il 2016 se non saranno raggiunti gli obbiettivi prefissati di ricavi.

I dipendenti avranno però diritto alla restituzione di quanto trattenuto se, negli anni in questione, verranno versati i contributi di pubblica utilità, al centro di una disputa con il comune di Mendrisio.

La direzione della casa da gioco auspica quindi che le autorità del Borgo non si oppongano ulteriormente al congelamento dei versamenti.

sf

Condividi