Il Centro Ovale di Chiasso
Il Centro Ovale di Chiasso (tipress)

L'Ovale si rassegna sui festivi

L'emporio chiassese non ricorrerà contro la sentenza del TRAM sulle aperture domenicali

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Centro Ovale non ricorrerà al Tribunale federale contro la decisione di aprile del Tribunale cantonale amministrativo (TRAM) di non rivedere la decisione con la quale il Governo ticinese aveva deciso di impedirgli di aprire durante le domeniche ed i festivi infrasettimanali. A confermarcelo, senza fornirci spiegazioni sui motivi della scelta, è il presidente del CdA Arnoldo Coduri.

Con questa decisione l'emporio chiassese rinuncia, almeno ora per vie legali, ad ottenere il medesimo trattamento riservato al Fox Town di Mendrisio ed ad alcuni negozi situati nel medesimo comparto di Mendrisio. Ricordiamo come nel marzo 2013 il Dipartimento delle finanze e dell'economia non aveva prolungato l’autorizzazione ad aprire il settimo giorno della settimana. Per il Cantone, il centro commerciale non raggiungeva il 20% di cifra di affari realizzata nei festivi, il requisito fissato per le deroghe. Per la proprietà e i legali dell'Ovale, tale soglia era arbitraria, così come i mancati controlli sul lavoro domenicale al Fox Town, di principio proibito dalla Legge federale sul lavoro.

Da.Pa

Condividi