Claudio Lardi torna in Mesolcina
Claudio Lardi torna in Mesolcina (tipress)

La crisi infinita di Roveredo

Nuovo commissario per il comune mesolcinese: il Cantone stavolta ha nominato l'ex consigliere di Stato Claudio Lardi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L’esecutivo cantonale grigionese ha nominato un commissario governativo per il comune di Roveredo. Si tratta di Claudio Lardi, avvocato e già consigliere di Stato del Cantone dei Grigioni.

Questo intervento si è reso necessario in seguito al perdurare della crisi istituzionale nella quale versa l’esecutivo di Roveredo, ha reso noto il Cantone, per il quale è evidente che “una collaborazione in seno al municipio nella sua composizione attuale non è possibile o quantomeno è estremamente difficoltosa”, si legge in un comunicato pubblicato giovedì.

La condanna è cresciuta in giudicato
La condanna è cresciuta in giudicato (©Ti-Press)

Il nuovo commissario governativo rileverà i compiti e le funzioni formali del sindaco e dirigerà l'amministrazione comunale, anche se i municipali eletti rimangono in carica e conservano il loro diritto di voto.

Nel caso in cui a seguito di dimissioni il municipio dovesse perdere la propria capacità di agire, la funzione del commissario governativo si trasformerà automaticamente in una carica di curatore a tempo determinato.

L'incarico vale con effetto immediato ed è limitato fino al termine della legislatura 2019-2022.

Ancora un commissario per Roveredo

Ancora un commissario per Roveredo

Il Quotidiano di giovedì 28.01.2021

 
Condividi