La consegna delle firme avvenne nel 2012
La consegna delle firme avvenne nel 2012 (tipress)

Megafusioni al Tribunale federale

La deliberazione sull’iniziativa “Avanti con le nuove città di Locarno e Bellinzona” il prossimo 3 giugno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Approderà fra meno di un mese al Tribunale federale l’iniziativa popolare costituzionale “Avanti con le nuove città di Locarno e Bellinzona”, promossa dal losonese Giorgio Ghiringhelli.

I giudici di Losanna, ha comunicato oggi su Twitter il ministro delle istituzioni Norman Gobbi, hanno infatti fissato a venerdì 3 giugno l’udienza pubblica di deliberazione sul ricorso degli iniziativisti. Ricorso inoltrato nel 2013 contro la decisione del Gran Consiglio che aveva dichiarato l’oggetto irricevibile.

L’iniziativa chiede di dar vita nel Sopraceneri  a due poli urbani (Locarno e Bellinzona), da ancorare nella Costituzione, per la fine del 2017 attraverso l'aggregazione di trentacinque comuni.

Red.MM

Condividi