Nuova proposta per applicare l'iniziativa popolare
Nuova proposta per applicare l'iniziativa popolare (Ti-Press)

"Prima i nostri" nel turismo

La Commissione per l'attuazione dell'iniziativa chiede la preferenza indigena per le organizzazioni regionali e cantonale

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le Organizzazioni turistiche regionali e l'Agenzia turistica ticinese devono dare la precedenza alle persone residenti nel caso di assunzioni. È la proposta presentata oggi, mercoledì, dalla Commissione speciale per l'attuazione di "Prima i nostri".

L'iniziativa elaborata chiede, come nel caso di BancaStato, che nelle assunzioni, a parità di requisiti e qualifiche e salvaguardando gli obiettivi aziendali, sia introdotta una preferenza indigena.

La modifica di legge sul turismo, si legge nel testo, andrebbe a regolare l'assunzione di quasi 200 posti di lavoro nel cantone.

sf

Condividi