Avrabbe impiegato solo 40 minuti per viaggiare da Göschenen a Rivera, passando sotto il San Gottardo
Avrabbe impiegato solo 40 minuti per viaggiare da Göschenen a Rivera, passando sotto il San Gottardo (tipress)

Sorpassi e fuga dalla polizia

Inizia il processo, alle criminali, di un tedesco che nel 2014 sfrecciò su diverse strade svizzere a velocità folle

Finisce davanti al giudice oggi, lunedì, alle Assise criminali di Lugano, la corsa in automobile di un cittadino tedesco, che nel 2014 ha sfrecciato su diverse strade della Svizzera toccando punte di velocità di quasi 200 chilometri all’ora.

Alla fine, a fermarlo è stato un posto di blocco della polizia cantonale a Rivera. Secondo quanto ricostruito dall’inchiesta del procuratore generale John Noseda, l’uomo – tra le varie infrazioni di cui è stato autore – ha percorso in soli 40 minuti il tratto tra Göschenen e il Monte Ceneri, passando sotto il San Gottardo.

L’atto di accusa elenca anche fatti avvenuti nei cantoni di Soletta, Friburgo, Berna, Lucerna e Nidvaldo, tra il 14 e il 16 luglio del 2014: una guida spericolata, velocità folli, manovre azzardate e la fuga dalla polizia.

In aula dovrà dunque rispondere di esposizione al pericolo della vita altrui, ripetuta infrazione grave qualificata alle norme della circolazione e conseguimento fraudolento di una prestazione.

Il dibattimento era previsto inizialmente lo scorso 20 dicembre, ma l’imputato non si era presentato. Se anche oggi non sarà presente in aula, il processo si svolgerà comunque in contumacia.

CSI/ludoC

Condividi