"Ferita. Giovanna d’Arco anno 1971" di Sergio Roic, Mimesis edizioni (dettaglio di copertina)
Alphaville

Alphaville

Ferita. Giovanna d’Arco anno 1971; Cento anni di Luciano Bianciardi; DOSSIER – Tortura (3./5), di Marco Pagani

  • mimesisedizioni.it
  • 14.12.2022
  • 54 min
Disponibile su
Scarica
  • Letteratura
  • Scienze umane e sociali

Ferita. Giovanna d’Arco anno 1971
È il titolo dell’ultimo libro di Sergio Roic, da poco nelle librerie: un lavoro in cui ancora una volta il cinema e, in particolar modo Andrej Tarkovski, servono all’autore per raccontare i paradossi filosofici nei quali ci dibattiamo. Moira Bubola lo ha incontrato per noi.

Cento anni di Luciano Bianciardi
Il 14 dicembre del 1922, esattamente cento anni fa, nasceva Luciano Bianciardi: intellettuale italiano particolarmente attivo nella critica nei confronti dell’elite culturale della sua epoca, Bianciardi fu scrittore, giornalista, raffinato e spietato analista della società italiana del boom economico. Ne ricordiamo l’importanza con l’aiuto di Massimo Raffaeli, docente, filologo e critico letterario.

DOSSIER – Tortura (3./5)
Il tema del dossier di questa settimana è la tortura: il punto di partenza è un libro, appena stampato in Italia ma in realtà uscito nel 1958 in Francia (e subito ritirato dalla censura). Si tratta di “La question”, di Henry Alleg, uscito in Italia da poco per Einaudi con il titolo "La tortura". Il contesto è quello della guerra di liberazione algerina. Henry Alleg, direttore del giornale “Alger républicain”, giornalista francese e membro del Partito comunista, venne arrestato dalla polizia francese nel 1957 per il suo sostegno alla resistenza algerina e brutalmente torturato. Oggi andiamo Guantánamo con Laura Silvia Battaglia, giornalista, che al campo omonimo ha dedicato 10 anni di indagine giornalistica, sfociata nel libro “Lettere da Guantánamo. Dall’inferno al limbo, dove sono i detenuti del 9/11” (Castelvecchi, 2021).

Scopri la serie