La natura del Parco

Opportunità e criticità del progetto di Parco Nazionale del Locarnese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

217 chilometri quadrati e 8 comuni toccati: dopo la bocciatura a novembre 2016 del Parc Adula, in Ticino si torna a parlare di parchi nazionali.
Il prossimo 10 giugno gli abitanti degli otto comuni interessati dal progetto decideranno se il Parco Nazionale del Locarnese merita di nascere oppure no. Si tratta di un’idea che raduna il punto più basso della Svizzera, le acque del Verbano con le Isole di Brissago, per arrivare su su fino ai quasi 3’000 metri del Pizzo Bìela sopra il villaggio Walser di Bosco Gurin.

Come già in occasione della votazione sul Parc Adula, il dibattito è molto acceso. Per offrire un’occasione di approfondimento e informazione, la RSI con la trasmissione radiofonica Modem è andata sul territorio e ha organizzato una serata pubblica al Centro Torre di Losone in cui si sono confrontati fautori e contrari al progetto.

Ecco una sintesi del dibattito diffusa venerdì 25 maggio alle ore 8.20 su Rete Uno e alle 19.25 su Rete Due, mentre è ugualmente disponibile anche la versione integrale della serata.

Ascolta l'edizione integrale del dibattito: