Cultura e spettacoli

Soletta, premiata Martine Felber

La truccatrice sarà insignita del Premio d’onore, attribuito dalla kermesse del cinema svizzero ad una personalità attiva dietro le quinte della settima arte elvetica

  • 7 January 2014, 15:38
  • 4 September 2023, 17:49
  • INFO
mary the queen of scots.jpg

''Mary, Queen of Scota'' di Thomas Imbach , lungometraggio elvetico pe ril quale Martine Felber ha lavorato

  • 2013

La capo-truccatrice svizzera Martine Felber sarà insignita il prossimo 25 gennaio del Premio d’onore delle 49esime Giornate di Soletta. Il riconoscimento viene attribuito annualmente durante la kermesse dedicata al cinema svizzero ad una personalità attiva dietro le quinte della settima arte elvetica.

Nata a Le Locle, nel cantone di Neuchâtel, Martine Felber ha lavorato al fianco di grandi attori internazionali e svizzeri, quali Géraldine Chaplin, Bruno Ganz, Martina Gedeck, Stefan Gubser, Mona Petri et Anatole Taubman. È stata accreditata in oltre venti lungometraggi, tra i quali spiccano “Mary, Queen of Scots” di Thomas Imbach (2013), “Vitus” di Fredi M. Murer (2006) e “Martha” di Sandra Nettelbeck (2000).

Gallery image - Soletta, premiata Martine Felber

Dopo aver studiato design tessile alla Modefachschule di Saint-Gall , ha cominciato la formazione di truccatrice e parrucchiera alla Comédie de Genève, sotto la direzione di Benno Besson. Dal 1984 è attiva come capo truccatrice indipendente per il cinema e la televisione, in Svizzera e all’estero.

Red.MM/LudoC.

Ti potrebbe interessare