Mondo

Calcio: Belgio-Israele non autorizzata per motivi di sicurezza

La partita tra le due nazionali avrebbe dovuto svolgersi nello stadio di Bruxelles

  • 19 giugno, 18:08
  • 19 giugno, 18:15
imago0033863897h (1).jpg

Foto d'archivio

  • Imago
Di: ANSA/RSI Info

Le autorità della città di Bruxelles hanno fatto sapere mercoledì di ritenere “impossibile” ospitare la partita di calcio tra Belgio e Israele, prevista per il 6 settembre, e che avrebbe dovuto svolgersi nello stadio della capitale belga nell’ambito della fase a leghe della Nations League; un incontro ad alto rischio, a causa delle tensioni legate alla guerra a Gaza.

Le due squadre fanno parte del gruppo A2, che include anche Italia e Francia.

Secondo una dichiarazione rilasciata dal Consiglio comunale, “organizzare una partita di questo tipo nella nostra capitale, in questo momento particolarmente agitato, provocherà senza dubbio grandi manifestazioni e contro-dimostrazioni, compromettendo così la sicurezza degli spettatori, dei giocatori, dei residenti di Bruxelles e delle nostre forze di polizia”.

La catastrofe umanitaria di Gaza

Telegiornale 18.06.2024, 12:30

Gaza senza tregua

Telegiornale 12.06.2024, 12:30

Gaza, scuola bombardata

Telegiornale 06.06.2024, 20:00

Correlati

Ti potrebbe interessare