Mondo

L'Austria chiude tutto

Annunciato un terzo lockdown totale. Dal 26 dicembre chiudono negozi, bar, ristoranti, con coprifuoco H/24 - Eccezioni per gli impianti sciistici

  • 18 December 2020, 22:36
  • 10 June 2023, 05:08
  • COVID-19

Notiziario 21.00 del 18-12-2020

Di: ATS/M. ANG.

L'Austria torna in lockdown totale (il terzo per il Paese): dal 26 dicembre al 17 gennaio chiuderanno negozi, bar e ristoranti e scatterà un coprifuoco di 24 ore al giorno. Grande eccezione: gli impianti sciistici.

La novità del terzo lockdown è lo screening di massa, in programma il 16 e 17 gennaio. Solo chi avrà un esito negativo al coronavirus potrà uscire dal 18 gennaio, quando i negozi e ristoranti apriranno. Chi non si sottopone al tampone rapido resta per un'altra settimana in quarantena. Anche le scuole riapriranno solo il 18 gennaio. Lo anticipa l'agenzia di stampa austriaca Apa, mentre è in corso una videoconferenza tra il Governo e i Länder.

Austria, via allo screening di massa

Telegiornale 21:00 di venerdì 04.12.2020

  • 04.12.2020
  • 20:00

Nonostante tutto questo, gli impianti sciistici apriranno, anche se con l'obbligo di mascherine Ffp2 sugli impianti di risalita e quando si è in fila. Lo ha annunciato il vice cancelliere Werner Kogler. Le attività motorie all'aria aperta sono infatti esplicitamente consentite. Via libera anche per lo sci di fondo e il pattinaggio.

Il 18 gennaio apriranno gli impianti sportivi al coperto, ma potranno essere frequentati solo con un test negativo.

Un tampone negativo diventerà poi anche indispensabile per "un soggiorno in una struttura ricettiva, per frequentare un evento culturale oppure un ristorante", ha detto Sebastian Kurz. "In tempi di pandemia - ha ribadito - non ci possono essere vacanze senza test". Il cancelliere si è detto fiducioso che "entro l'estate si tornerà verso la normalità grazie ai vaccini". "Ogni somministrazione è un passo verso la vittoria sulla pandemia", ha dichiarato.

Ti potrebbe interessare