Svizzera

Exit, suicidi assistiti in crescita del 15%

In tutta la Svizzera sono 1'627 le persone che si sono rivolte all’associazione, di cui 22 nei Grigioni e - come anticipato - 28 in Ticino

  • 3 February 2023, 10:55
  • 24 June 2023, 02:12
  • INFO
61393003_highres.jpg

L'età media delle persone assistite nel 2022 era di 79,6 anni, con un aumento di 1,4 anni rispetto al 2021

  • keystone
Di: ATS/dielle

Lo scorso anno 1’627 persone in Svizzera, di cui 28 in Ticino – come già anticipato dalla RSI – e 22 nei Grigioni, hanno fatto ricorso all'aiuto al suicidio di Exit, un dato in crescita del 15% rispetto all'anno precedente. Lo rivela l’associazione in una nota.

Secondo Exit, le ragioni di questo sempre maggiore bisogno di ricorrere al suicidio assistito sono da ricercare nell'invecchiamento della società, che ha come conseguenze malattie o disabilità che incidono gravemente sulla qualità della vita.

L'età media delle persone assistite nel 2022 era di 79,6 anni, con un aumento di 1,4 anni rispetto al 2021. Come negli anni passati, le donne costituivano circa il 60% dei casi.

Continua a crescere anche il numero dei membri: solo nel mese di gennaio di quest'anno altre 2’200 persone hanno richiesto la tessera dell'associazione senza scopo di lucro. In tutto il 2022 le adesioni hanno raggiunto quota 17'300, portando il totale dei membri oltre i 154'000.

Notiziario 14.00 del 23.01.2022

  • 23.01.2023
  • 14:12

Ti potrebbe interessare