Ticino e Grigioni

È nato un bambino in carcere alla Farera

È una prima assoluta per le strutture carcerarie ticinesi – La madre è una prevenuta accusata di furto

  • 4 July 2022, 08:53
  • 23 June 2023, 18:58
  • INFO

SEIDISERA del 04.07.2022: Parto in carcere a Lugano

Di:ludoC

Lieto evento al carcere giudiziario la Farera: una giovane in attesa di giudizio in prigione con l'accusa di furto ha partorito in cella un maschietto, giovedì scorso. Si tratta di una prima assoluta per le strutture carcerarie ticinesi, conferma alla RSI il direttore Stefano Laffranchini.

La madre, una cittadina straniera, è stata incarcerata poche settimane fa ed era dunque già incinta (in Svizzera lo stato di gravidanza non è ritenuto incompatibile con la prigione). Il bambino è però nato prematuro di un paio di settimane, cogliendo tutti un po’ alla sprovvista.

Oggi, mamma e bambino tornano alla Farera e avranno a disposizione una cella più grande. Nella nuova sezione femminile in allestimento alla Stampa, ricorda il direttore delle strutture carcerarie cantonali, verrà allestita una speciale cella mamma-bambino. La donna, spiega Laffranchini, è stata assistita da personale carcerario e sanitario e attualmente viene seguita dal servizio medico interno e da servizi esterni.

Carcere, una sezione per le donne

Il Quotidiano di mercoledì 16.06.2021

  • 16.06.2021
  • 19:00

Ti potrebbe interessare