Ticino e Grigioni

Arrestato Michele Varano

Da tempo residente in Svizzera, è accusato di essere a capo di un giro di contrabbando internazionale di sigarette

  • 2 December 2014, 11:50
  • 6 June 2023, 23:54
Michele Varano a processo al TPF nel 2009

Michele Varano a processo al TPF nel 2009

  • © Foto Tipress

La guardia di finanza ha arrestato Michele Antonio Varano, accusato in Italia di essere il capo di un’organizzazione criminale transnazionale dedita al contrabbando di sigarette tra Italia ed Europa. Il 63enne, secondo gli inquirenti, dirigeva le operazioni dalla Svizzera, dove risiede da tempo.

Varano, sul quale pendevano svariate richieste d’arresto da parte di numerose Procure italiane, si è costituito ed è ora detenuto nel carcere Marassi di Genova, segnalano martedì le autorità italiane. Nei mesi scorsi gli uomini delle fiamme gialle avevano sequestrato due container carichi di sigarette e arrestato tre persone legate all’organizzazione.

In Svizzera, Varano era stato accusato dal Ministero pubblico della Confederazione di aver riciclato insieme ad altre persone oltre 1 miliardo di dollari, provento del contrabbando di almeno 215 milioni di stecche di sigarette dal Montenegro all'Italia fra il 1994 e il 2001. Era però stato prosciolto dal Tribunale penale federale nel luglio del 2009 e dal Tribunale federale nel 2013.

Red.MM

Dal Quotidiano

Ti potrebbe interessare