Ticino e Grigioni

Docenti cercansi in Ticino

Il DECS traccia un bilancio dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2020/21: mancano insegnanti soprattutto nella scuola dell'infanzia e di tedesco

  • 18 November 2019, 18:13
  • 9 June 2023, 16:33

CSI delle 18.00 del 18 novembre 2019; il servizio di Luigi Frasa

Di: bin

In Ticino permane la carenza di insegnanti nella scuola. A sottolinearlo lunedì, nel corso di una conferenza stampa, sono stati i rappresentanti del Dipartimento dell’educazione della cultura e dello sport stando ai quali dalle stime previsionali fino al 2022/2023 emerge che: “Mancano soprattutto docenti nella scuola dell’infanzia e di tedesco, nelle medie e medie superiori”.

Stando alle stime elaborate dal Centro competenze innovazione e ricerca sui sistemi educativi, grazie a un sondaggio effettuato tra il corpo docenti, "per la scuola dell’infanzia, la formazione di nuovi maestri prevista per il quadriennio è appena sufficiente per permettere di supplire al fabbisogno. Non è invece sufficiente per far fronte a uno scenario di crescita delle sezioni, né di un’eventuale introduzione di ulteriori docenti d’appoggio".

"Per quel che riguarda la scuola media e le scuole medie superiori, il fabbisogno di insegnanti varia a seconda della materia. Per il tedesco preoccupa il divario tra il fabbisogno stimato (21 nuovi professori sul quadriennio per le scuole medie e 9 per le scuole medie superiori) e le poche matricole annuali fin qui registrate", viene sottolineato nello studio.

Insegnanti d'asilo e di tedesco cercasi

Il Quotidiano di lunedì 18.11.2019

  • 18.11.2019
  • 19:00

CSI delle 18.00 del 18 novembre 2018; il servizio di Francesca Calcagno

  • 18.11.2019
  • 18:05

Per saperne di più:

Ti potrebbe interessare