La compagnia aveva dichiarato bancarotta ad Agosto
La compagnia aveva dichiarato bancarotta ad Agosto (keystone)

Air Berlin, ecco le offerte

Pervenute le proposte degli investitori. La decisione di Thomas Winkelmann tra dieci giorni

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

“Esamineremo le offerte per trovare la soluzione migliore. Il vivo interesse dimostrato dagli investitori la dice lunga sulla nostra compagnia”. Parole di Thomas Winkelmann, presidente di Air Berlin, che dovrà decidere entro il 25 settembre a chi vendere la società.

Lufthansa, proprietaria di Swiss e grande favorita, si è dichiarata interessata agli attivi della società ma il portavoce non ha voluto rendere noti i dettagli dell’offerta.

Gli imprenditori tedeschi Hans Rudolf Wöhrl e Utz Classen hanno presentato delle offerte rispettivamente di 500 e 600 milioni di euro. I media hanno inoltre evocato i nomi di Easyjet, TUI e del cinese Jonathan Pang proprietario dell’aeroporto di Parchim a est di Amburgo.

La compagnia low-cost irlandese Ryanair per voce del suo patron Michael O'Leary ha dichiarato da parte sua in conferenza stampa di rinunciare alla corsa.

Belair, la controllata svizzera di Air Berlin, è anch'essa in vendita come la compagnia tedesca e per acquistarla si è già fatto avanti un potenziale investitore.

ATS/Bleff

Condividi