La crisi per la compagnia è iniziata attorno al 2008
La crisi per la compagnia è iniziata attorno al 2008 (keystone)

Air Berlin in bancarotta

I voli della compagnia sono comunque garantiti per il momento grazie a un prestito

Air Berlin ha presentato oggi, martedì, un'istanza di fallimento, annunciando inoltre di essere in trattativa con Lufthansa per cedere una parte delle sue attività.

La compagnia aerea tedesca, dopo anni di deficit, ha inoltre incassato il rifiuto di Etihad, che detiene circa il 30% del suo capitale dal 2011, di proseguire a sostenerla finanziariamente. "In queste circostanze, come socio di minoranza, Etihad non può più fornire assistenza finanziaria, ma restiamo disposti a contribuire a trovare una soluzione commercialmente valida per tutte le parti”, ha reso noto la compagnia di Abu Dhabi, che lo scorso aprile aveva fornito un prestito di 250 milioni di euro.

Volare con Air Berlin resta per ora comunque possibile, grazie ad un credito dello Stato federale tedesco di 150 milioni di euro che dovrebbe consentirle di mantenere il servizio attivo almeno per i prossimi tre mesi.

ATS/AFP/ads

Bancarotta per Air Berlin

Bancarotta per Air Berlin

TG 20 di martedì 15.08.2017

Condividi