Il Tribunale dell'UE ha respinto il ricorso di Google e confermato la multa da 2,4 miliardi di euro
Il Tribunale dell'UE ha respinto il ricorso di Google e confermato la multa da 2,4 miliardi di euro (Keystone)

Concorrenza sleale, Google multata

Il Tribunale UE ha respinto il ricorso di Google contro una sanzione da 2,4 miliardi di euro: avrebbe favorito un suo sistema rispetto alla concorrenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La giustizia europea ha convalidato mercoledì una multa di 2,4 miliardi di euro (circa 2,6 miliardi di franchi) inflitta da Bruxelles a Google per pratiche anticoncorrenziali nel mercato del confronto dei sistemi di confronto dei prezzi.

Il tribunale dell'UE, con sede in Lussemburgo, ha respinto un ricorso del colosso americano di Internet, rilevando che aveva "abusato della sua posizione dominante favorendo il proprio comparatore di prodotti rispetto ai comparatori concorrenti".

Google, tuttavia, ha la possibilità di impugnare questa decisione presso il tribunale superiore, la Corte di giustizia dell'UE. Il gruppo statunitense era stato sanzionato per aver privilegiato il sistema di confronto dei prezzi di Google Shopping rispetto ai suoi concorrenti.

Supermulta europea per Google

Supermulta europea per Google

TG 20 di mercoledì 18.07.2018

 
ATS/Reuters/AP/EnCa
Condividi