Il fatturato del gruppo si è contratto
Il fatturato del gruppo si è contratto (keystone)

LafargeHolcim, crolla l'utile

Il numero uno mondiale del cemento segna un calo del 58,5% a 433 milioni di franchi nel terzo trimestre 2017

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

LafargeHolcim ha registrato un calo della redditività nel terzo trimestre. L'utile netto del gruppo zurighese, numero uno mondiale del cemento, è sceso del 58,5% a 433 milioni di franchi rispetto allo stesso periodo del 2016. Lo ha reso noto venerdì il colosso franco-svizzero.

Il fatturato netto è diminuito dell'1,3% a 6,9 miliardi di franchi, ma su base comparabile è progredito del 4,1%.

Considerate le cessioni, i costi relativi alla fusione tra Lafarge e Holcim e alla riorganizzazione del gruppo, il risultato operativo al lordo di interessi, imposte e ammortamenti (EBITDA) si attesta a 1,75 miliardi di franchi, in aumento dell'1,9%.

Nell'arco di nove mesi, l'utile netto di LafargeHolcim è salito a 1,44 miliardi di franchi, con un incremento dell'8,1%. Le vendite nette, tuttavia, sono diminuite del 4,7% a 19,4 miliardi.

ATS/M. Ang.

Condividi