Nuove armi per la lotta al dumping

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Commissione tripartita cantonale (CT) in materia di libera circolazione ha confermato la necessità di contrastare, in tempi che vengono definiti "ragionevoli", la forte pressione sui salari che in Ticino è ormai una realtà.

Sotto la lente della CT, in particolare, le nuove assunzioni, sia di persone residenti che di frontalieri, che saranno valutate secondo un nuovo modello proposto dall’Istituto di ricerche economiche (IRE).

La prima indagine di questo tipo verrà svolta per la professione degli impiegati di commercio.

Condividi