PIL svizzero in crescita

Incremento del 7,2% nel terzo trimestre dell'anno: l'economia elvetica sta meglio rispetto a quella dei Paesi limitrofi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Prodotto interno lordo (PIL) elvetico è cresciuto del 7,2% nel terzo trimestre dell’anno, recuperando gran parte del crollo nel primo semestre, quando era sceso dell’8,6%. Su base annua, la flessione è dell'1,6%.

La domanda interna e alcuni comparti del terziario si sono ripresi molto bene, stando a quanto scrive martedì la Segreteria di Stato dell’economia in un comunicato.

Il PIL resta comunque inferiore "di un buon 2% rispetto al livello di fine 2019, ossia prima della pandemia", scrive la SECO. Nonostante tutto, però, l’economia svizzera ha finora subìto in maniera meno pesante i contraccolpi della crisi rispetto ai Paesi limitrofi.

 
ats/mrj
Condividi