La sede centrale della Roche a Basilea
La sede centrale della Roche a Basilea (Reuters)

Roche si rafforza in America

Acquisita un'azienda d'informazioni molecolari americana. Investirà un miliardo di dollari

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il gigante farmaceutico Roche ha rafforzato le attività nel comparto dei trattamenti personalizzati contro il cancro. Per un costo di oltre un miliardo di dollari, l'azienda basilese, numero uno mondiale nell'oncologia, ha acquisito la partecipazione maggioritaria nell'americana Foundation Medicine (FMI). La transazione, comunicata lunedì, dovrebbe essere conclusa nel secondo trimestre dell'anno.

Roche rileverà dal 52,4% al 56,3% di FMI per circa 780 milioni di dollari, investendo inoltre nella società americana specializzata nelle informazioni molecolari altri 250 milioni di dollari tramite l'acquisto di 5 milioni di nuove azioni.

L’azienda americana manterrà la direzione attuale e resterà indipendente sul piano operativo, ma i membri del suo consiglio d’amministrazione (che ha approvato l'accordo all'unanimità) passeranno a nove, con la presenza pure di tre esponenti di Roche.

Red. MM/ATS/EnCa

Condividi