L'entrata in Borsa ha pesato sui risultati
L'entrata in Borsa ha pesato sui risultati (keystone)

Sunrise resta in rosso

L’operatore telefonico ha subito una perdita netta di 113 milioni di franchi nel 2015

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sunrise ha chiuso ancora un anno nelle cifre rosse. L'operatore ha infatti subito una perdita netta di 113 milioni di franchi nel 2015, mentre l'anno precedente il deficit era stato di 115 milioni.

Il risultato, sottolinea l'azienda in una nota, si spiega principalmente con l'entrata in Borsa all'inizio dello scorso anno. Senza i costi legati all'operazione l'utile netto sarebbe stato di 45 milioni di franchi.

La società ha pure annunciato un cambio ai vertici, con l'attuale CEO Libor Voncina che passerà il testimone nelle mani di Olaf Swanee in maggio, mentre Peter Kurer è stato proposto quale nuovo presidente del consiglio d'amministrazione.

ATS/sf

Dal TG12.30:

Cambio ai vertici per Sunrise

Cambio ai vertici per Sunrise

TG 12:30 di giovedì 10.03.2016

Condividi