Piani contestati (keystone)

Sunrise, rinvio in extremis

Non si terrà mercoledì l'assemblea per l'aumento di capitale mirato all'acquisto di UPC: gli azionisti sono contrari

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sunrise ha annullato all'ultimo momento l'assemblea generale straordinaria fissata per mercoledì, in accordo con il colosso statunitense Liberty Global, dal quale dovrebbe acquistare UPC Svizzera.

NOT 11.00 del 22.10.19.MP3 Il servizio di Johnny Canonica
NOT 11.00 del 22.10.19.MP3 Il servizio di Johnny Canonica
 

Gli azionisti avrebbero dovuto pronunciarsi sull'aumento di capitale da 2,8 miliardi di franchi necessario a portare a termine l'operazione, operazione che ora sembra votata al fallimento.

L'opposizione del maggiore degli azionisti, Freenet, era già nota, e i dirigenti di Sunrise si sono resi conto che il voto si sarebbe risolto in una sonora bocciatura del loro piano. Il contratto di acquisto resta comunque valido, se non disdetto da una delle parti, fino al 27 febbraio 2020.

Upc-Sunrise, si ferma l'acquisizione

Upc-Sunrise, si ferma l'acquisizione

TG 12:30 di martedì 22.10.2019

 
ATS/pon
Condividi