Difficile fare previsioni per l'intero esercizio (keystone)

Utile di 51 miliardi per la BNS

Il risultato dei primi tre trimestri determinato da un contesto borsistico favorevole

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Banca nazionale svizzera (BNS) ha comunicato giovedì d'aver conseguito un profitto di 51,5 miliardi di franchi tra gennaio e settembre, in buona parte determinato da un contesto borsistico favorevole.

L'utile sulle posizioni in valuta estera è ammontato a 42,7 miliardi, quello sulle posizioni in franchi a 1,7, mentre sulle riserve auree è stata registrata una plusvalenza di 7,3 miliardi. 

Il risultato, come viene ricordato nella nota, dipende essenzialmente dall'andamento del mercato del metallo giallo, di quello dei cambi e di quello dei capitali, con conseguenti ampie oscillazioni. Previsioni per l'intero esercizio sono quindi difficili.

ATS/dg
Condividi